Riceviamo e pubblichiamo

9 Giu
Ci è arrivata una bellissima lettera da parte di un critico del blog Ananas. Ha sorpreso un po’ tutti: per la profondità degli argomenti e per la pacatezza delle opinioni espresse. Qua e là gli è scivolato il dito su qualche espressione colorita che abbiamo provveduto a mascherare con degli asterischi, perché se ne possa intuire il senso, evitando che occhi innocenti siano offesi.

 

Da UBALDIELLO ad Ananas Blog

 

Premetto che scrivo solo adesso vincendo il ribrezzo che mi fa questo concentrato di immondizia che chiamate blog, ma non potevo più trattenermi. Trovo disgustoso quello che fai. Io non ti conosco, ma perché ti chiami Ananas?
Qual è il tuo curriculum come agronomo? Perché non lo pubblichi? Cosa nascondi dietro le tue farneticazioni fruttarole? Facile parlare di Ananas quando si conosce solo L’uomo Del Monte, vero?
Nel 2003 hai scritto quella battuta “Ho un cugino di primo grado, ma forse lo assolvono in appello”.
Che me***ata è? Uno che scrive così non può permettersi di giudicare Mimmo Carnazza, che ti mangia la pappa in testa, è un comico coi controco***glioni.
Da quello che dici capisco che sei un solitario, segomane, invidioso di chi fa il suo lavoro, sei una c***ola nella narice di questo mondo di gente che fatica con professionalità.
Sei un concentrato di c**zo, nella testa e nel cuore, e soprattutto vali come un francobollo leccato, spedito e timbrato: cioè una benemerita m***hia.
Ma chi sei? Sei forse quello che abita al numero 32 di via Vigevano e che esce tutti i giorni alle 9 e gira per via Riccione e che attraversa la strada in un punto in cui non ci sono le strisce pedonali?
Perché non ce lo dici? Perché ti nascondi? Forse perché sai che ho un Suv… ma il Suv è una provocazione… come la mazza ferrata… che fai ti offendi? Hai l’età mentale di un babbuino giovane (ma con la rogna)
Io che mi firmo col mio nome, cioè GIUSEPPARDO, non ti ho mai visto, e se t’avessi visto mi avresti fatto schifo senza sapere chi fossi.
Certo, il tuo pin bancomat della Cassa Di Risparmio della Lomellina è 3253 (che numero di m*rda!).
Ma uno che scrive battute tipo “Mia nuora è talmente grassa che la chiamano Nuoro, perché fa provincia” è un f******uto produttore di cazze***mbour. Perché la spieghi quella battuta, perché non la chiudi su Nuoro? Perché hai l’insicurezza del dilettante.
Jacob Bulander, Samba Rien, Kroc Pulain, John Rana, Picchio Azevedo non la spiegherebbero mica la battuta su Nuoro.
Da quello che dici non li conosci, perché non conosci il nostro ambiente.
Hai mai visto il tempo comico trattenuto di Kroc Pulain?
E la mimica pentecostale di Picchio Azevedo? (ci credo, la può fare solo il giorno di pentecoste, una volta l’anno).
E la magia chimica di John Rana? è come la magia comica, solo che produce idrossido di azoto (ma che *azzo ne sai tu?)
Sei un dilettante se non conosci Samba Rien che è uno stand up salmonato (ma inutile che ti spieghi cos’è), immagino non saprai neanche chi è Track Ambrato, che è stato maestro di tutti questi che ti ho citato sopra (oltre a Rick Karpione e Ivan Lucadentro).
sei uno che spara sb***rro mentale, perché non riesce a eiaculare (come risulta dalla cartella clinica trafugata al tuo andrologo)
Ma chi sei? Io (che orgogliosamente mi firmo CARMELINO) non so niente di te, ma so che sei marcio dentro, sei un caga*****rbezzoli, froio****sbattuto, sei una minchia di daino, che non serve a niente perché è la parte più pregiata del panno per lavare i vetri, quindi ci sono in giro tanti daini castrati come te, e tanti vetri puliti (piangi pure se vuoi, ma è la tua realtà: sei un daino castrato).
Sei un cog*ione triste, al contrario di me che sono allegro… ecco lo scrivo senza paura, ora so che mi attaccherai coi tuoi commenti carichi d’odio dicendo che ho dichiarato di essere cog*ione e che il soggetto era sottinteso e che “allegro” era un complemento, perché l’odio e la frustrazione di non essere me ti hanno accecato. IO ho detto che IO sono “allegro”, capisci? ALLEGRO, il “cog*one triste” sei tu. 
Non so chi sei, ma se mi dici chi sei, allora posso guardarti in faccia? Le mie carezze accelerate meritano una meta prestigiosa, il viso di un blogger “tanto amato”, che fa tanti contatti spalando merd***azzone fumante su questo ambiente che tutti amiamo.
Se tu ti rendessi conto di quello che sei questo blog chiuderebbe i battenti dalla vergogna, finalmente, e tu evaporeresti… magari con l’aiutino di una fiamma ossidrica.
 
Firmato RAIMONDONE
 
Bene, abbiamo esordito con la sezione di satira di Ananas Blog, modestamente (e immeritatamente) ispirati alla lezione del grande Michele Serra e del suo indimenticabile “Visti da lontano” e se recuperate il libro e vi leggete “Nella tana di Alì Porco” sembrerà che sia stato scritto pensando ad alcuni commentatori di questo blog, che salutiamo.

26 Risposte a “Riceviamo e pubblichiamo”

  1. Un lettore giugno 9, 2010 a 4:27 PM #

    Questo è il post più “non mi passa un cazzo” di tutti!!!
    Grandi!
    🙂

  2. Mauri del Caffè giugno 9, 2010 a 2:58 PM #

    Ragazzi visto che vi leggiamo “come mi dite voi” in tanti, abbassate i toni delle discussioni, credetemi non ce n’è bisogno, con affetto Maurizio

    • ananasblog giugno 9, 2010 a 5:01 PM #

      Okay sposiamo in pieno.

      La Redazione

    • ananasblog giugno 9, 2010 a 5:06 PM #

      Entro pochi giorni (appena capiamo come funziona) “moderiamo” il blog e abbassiamo i toni, compresi quelli dell’amministratore, della redazione, dei collaboratori, che sono andati tutti un po’ troppo sopra le righe… Mea culpa, mea culpa… L’Amministratùr

    • Anonimo giugno 10, 2010 a 6:52 am #

      RAGAZZI CALMA …….!!

  3. Claudio giugno 9, 2010 a 10:32 am #

    Mi firmo con il mio nome di battesimo.
    Non voglio commentare i commenti ed entrare in discorsi al limite del pettegolezzo, quindi per cui mi limito a chiedere ad Ananas-blog· Ma la lettera è vera o è uno stralcio di un libro ?
    Confesso la mia mancanza di informazione, scusatemi.

    • Claudio giugno 9, 2010 a 10:56 am #

      appunto la firma
      Claudio Masiero

  4. Vincenzo Soriano giugno 9, 2010 a 10:12 am #

    a me la battuta dell’ex di melody è paiciuta! e comunque il post è una presa per il culo a noi e non al blog. Sarà qualche altro livoroso che non fa ridere manco per il cazz..omissis.

    • Vincenzo Soriano giugno 9, 2010 a 10:13 am #

      Melady e non Melody…scusa. Il tuo ex lo pronuncaiva Meladai?

      • ananasblog giugno 9, 2010 a 10:20 am #

        Pelle ai gatti, me la dai? ah ah, queste sono le cose che fanno ridere! Umorismo de panza senza complicazioni cerebrali

        La Rideazione

      • ananasblog giugno 9, 2010 a 10:24 am #

        Oggi passa quasi tutto (non si sa perché, il direttore ha mangiato leggero?), domani post bomba che farà impallidire quello su Federico Basso. Se lo ignorate ci fate un dispiacere, però domani ci rifugiamo in qualche località dell’Aspromonte…
        La Rude Azione

        • ananasblog giugno 9, 2010 a 10:26 am #

          Ieri 991 contatti, strabooooooooooooooom: la piantate di connettervi? qua mica ci pagano.

          La Rodi (cioè dove vorremmo essere) azione

    • ananasblog giugno 9, 2010 a 10:22 am #

      Vince, credi che Raimondone non esista? Ramondone è tutti noi…
      La Rada Azione

      • ananasblog giugno 9, 2010 a 10:41 am #

        Vince’: la parola c**a non è concessa, cancellato

        • Anonimo giugno 11, 2010 a 11:44 PM #

          “La libertà è tutto. Ma parlare di libertà ed essere liberi sono due cose diverse. Ti parlano di questa famosa libertà individuale; ma quando vedono un individuo veramente libero, allora hanno paura”.

          • ananasblog giugno 12, 2010 a 9:53 am #

            Sei una Sagoma 😉

            • Anonimo giugno 19, 2010 a 7:42 PM #

              Infatti l’ho trovato su Sagoma Comedy, credo redatto dal Alessandro betti.
              Frase che condivido e mi sento addosso tutti i giorni.
              Ricodatevi che la vostra libertà finisce ove inizia la mia.

    • melady giugno 9, 2010 a 10:37 am #

      Vincenzo….ma tu sei un comico?

  5. Melady giugno 9, 2010 a 8:53 am #

    Wow…uno che si esprime così, chissà che persona fine e che romantico è a letto.
    assomiglia molto ad un mio ex, che un giorno in un eccesso di ROMANTICISMO mi disse: ” hei tu! dammela che devo punire la mia m***hia che oggi mi ha pisciato nei pantaloni.
    Il mondo oggi mi appare più bello a sapere che c’è gente così inb giro e che scrive queste lettere.

    • Pelegatti giugno 9, 2010 a 9:10 am #

      Direi che Raimondone ha centrato molti punti con chiarezza. Trovo invece estremamente volgare, oltre che inservibile (forse replicare non è il suo mestiere) le parole di Melady.

      • Pelegatti giugno 9, 2010 a 9:21 am #

        Ah Melady, e complimenti per l’ex! Da come lo dicpinge chissà che bella coppia eravate! Spero le sia andata meglio con gli altri…
        ma tu guarda…

        • ananasblog giugno 9, 2010 a 9:49 am #

          Ciao Pelegatti, probabilmente non sei il mitico giornalista sportivo: Il metronomo! Il Re Leone! Billy (vibrazioni dell’anima) Costacurta!
          Comunque ciao!

        • melady giugno 9, 2010 a 10:17 am #

          Pelleaigatti ….. Ma tu guarda cosa !!
          Scusa io avrò fatto i miei errori in passato…..ma neanche accoppiarsi ideologicamente ad un soggetto del genere,( che si fima Raimondone ) non bisogna andarne fieri!!!!!
          Raimondone come firma la trovo altressì di cattivo gusto. ricordo un attore scomparso che scriveva con tutto un altro tipo di verve ed educazione.
          IO sarò Ignoranta ma anche tu un pochettino cafoncello lo sei.

          • Pelegatti giugno 9, 2010 a 10:33 am #

            Melady, dispiace che se la sia presa al punto da ipotizzare una mia caduta di stile (con le mie osservazioni) e un mio disordine intellettuale (per la sua presunzione di un mio accoppiamento con Raimondone), non c’era in me alcuna volontà d’offendere. Riflettevo solo sul fatto che avere un fidanzato che le propone un uso della vagina così miseramente offensivo della dignità della donna l’avesse resa avvezza a tollerare ben altro che il post di Raimondone. Le rinnovo comunque l’augurio di avere incontrato in seguito uomini meno complicati da un punto di vista urologico.
            Suo.

            • melady giugno 9, 2010 a 10:39 am #

              Già così mi potrei innamorare….quindi sul suo PARLIAMONE !

Trackbacks/Pingbacks

  1. Guida al sito (per chi leggesse per la prima volta) « ananas - luglio 31, 2010

    […] In seguito i commenti critici si sono attestati su una linea di denigrazione e disprezzo sia sui contenuti del blog che sugli autori. Non c’è stata mai neanche una mezza ammissione che forse qualcosa di scritto sul blog potesse avere qualche fondamento. Di questo atteggiamento monocorde abbiamo realizzato una parodia: Riceviamo e pubblichiamo. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: