Comici in prima linea: Alberto Alivernini

24 Giu

Di Gat

Alberto Alivernini

Alberto Alivernini è un “mago comico” (immagino la caduta dei labbri inferiori, a disegnare una smorfia di disgusto, da parte di alcuni puristi al solo sentire questo appellativo).

Alivernini fa parte di quel nucleo di artisti che lavorano molto al centro sud, visti sempre col solito disprezzo misto a senso di superiorità, a parte quando vengono sdoganati dalla prima serata (come è successo a La Ricotta, Carmine Farmaco, Pablo e Pedro, eccetera).

Di lui ho un ricordo particolare: una serata al mare in Abruzzo con altri due comici diventati poi “senatori” di Colorado. Alivernini fungeva da capocomico: un occhiata al pubblico, e subito a stendere un piano di battaglia per non perdere l’attenzione di neanche uno spettatore; preoccupazione per i tavoli più distanti, più a rischio distrazione; scaletta messa giù per non lasciare neanche un istante di vuoto.

Alberto Magico Alivernini ha delle mini barzellette (e qui la smorfia dei puristi si farà conato) da pochi secondi per riempire i vuoti che si formerebbero quando lui deve preparare un gioco comico o perdere un po’ di tempo per raccogliere un oggetto di scena.

Ma non ditelo alla massa di comici usciti dai laboratori, non dite loro che la comicità ha dei tempi ristretti, che pochi secondi di vuoto sono un’eternità in una dimensione in cui anche un pezzo da 4 minuti può passare in un lampo oppure può diventare una maratona interminabile.

Non insegnate alle giovani leve a riempire i vuoti di scena, mi raccomando: potrebbero essere in grado di affrontare il pubblico, e sarebbe un disastro, sfuggirebbero al controllo!

10 Risposte a “Comici in prima linea: Alberto Alivernini”

  1. Anonimo ottobre 16, 2011 a 8:55 PM #

    ma chi è???

  2. Paletta giugno 25, 2010 a 1:54 am #

    Comunque la nazionale di Lippi era “old school” e avete visto i risultati..

    • ananasblog giugno 25, 2010 a 7:44 am #

      Ahi ahi Paletta, il brutto vizio italico di farsi belli scendendo dal carro dei perdenti, tu e Calderoli e altri…

    • Anonimo giugno 25, 2010 a 8:03 am #

      Paletta sei DEMAGOGICo!

      • Aldo giugno 25, 2010 a 9:29 am #

        Io una volta l’ho visto Alivernini: mi sembrava di essere sprofondato nella Bulgaria durante l’occupazione nazista. Con le minibarzellette che mi si sono piantate nello stomaco come pizzette andate a male. Qualche applauso e alcune inequivocabili risate di compassione. Il ‘magico’ avrà sbagliato serata?

        • ananasblog giugno 25, 2010 a 11:01 am #

          Ciao Aldo, non si discuteva la qualità della micorbarzelletta o della battuta estemporanea, ma dell’importanza di riempire i vuoti di scena. Tu che soluzione hai?
          Alivernini può avere delle belle battute o delle brutte battute, però fa serate da una quindicina di anni, probabilmente non ha raccolto solo risatine di compassione.
          PS grazie per aver ricordato la Bulgaria durante l’occupazione nazista, di solito la si ricorda durante quella sovietica.

          • Aldo giugno 25, 2010 a 11:34 am #

            “Tu che soluzione hai?” Che soluzioni ho? Nel mio piccolo, non andare a vederlo. Serve altro?

            • ananasblog giugno 25, 2010 a 11:57 am #

              E’ probabile che tu applichi già questo principio… in quali circostanze l’avevi visto? Serata, concorso o provino?

      • Claudio giugno 26, 2010 a 12:38 PM #

        Paletta, anch’io trovo il commento demagogico, per me la old school è quella di Bearzot. Per mio padre Carlino Beretta e per mio nonno Umberto Meazza.
        Tutto un dire … qui je tutto da rifare.
        Calcisticamente parlando … Marcello lippi lascia la Nazionale a brandelli … a noi italiani basta cambiare una CONSONANTE PER RICOMINCIARE.

  3. Anonimo giugno 24, 2010 a 9:08 PM #

    Anche se a me Carmine ha l’effetto di un farmaco, credo si chiami Faraco di cognome.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: