Una nuova stagione

2 Set
di Gat

 

Comincia una nuova stagione. Così come un anno regala a un albero un cerchio in più sul suo tronco, il comico accumula dei segni concentrici di stanchezza.

La routine è sempre quella, come in un’alternanza di stagioni:

La tensione, di anno in anno, aumenta con l’aumentare della concorrenza e il relativo abbassamento della qualità media

Le frustrazioni diventano cumulative (quelle del presente si uniscono a quelle del passato)

Ci sono sempre meno possibilità di avere successo tramite la tv e c’è sempre meno lavoro live.

Intanto chi tira le fila agisce per ingrossare sempre di più il numero di quelli che cercano di entrare nel sistema.

Riaprono i laboratori. Altra gente ci finirà intrappolata dentro. Ma quelli che ci sono già non riusciranno a liberarsene quasi mai. Il premio per aver partecipato a un laboratorio sarà la partecipazione ad altri laboratori.

Il solstizio di Zelig, l’equinozio di Colorado, l’aurora boreale di qualche trasmissione sulla Rai o sul satellite, sono fenomeni che tutti vorrebbero vedere senza sapere (o quasi) che i posti veri sono già assegnati dall’alto, che gli “inviti esterni” sono sempre più rari.

E così comincia una nuova stagione, che sarà piena di condizioni ambientali difficili che andranno a creare un altro cerchio (probabilmente inutile) sul vostro tronco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: