l’enigma Friggione

29 Ott
Francesco Friggione

Aggiornamento articolo (ore 17.40): Francesco Friggione ha tenuto a farci sapere di non aver in nessun modo ispirato questo articolo e di non condividerne i contenuti polemici. Confermiamo la cosa: è un’iniziativa del blog e basta. Inoltre ci ha suggerito alcune modifiche che accogliamo al volo.

Francesco Friggione è uno dei personaggi più popolari e simpatici del mondo del cabaret. I suoi personaggi del Gigolò e del Bamboccione sono migliorati nel corso degli anni, con delle buone prestazioni sia dal vivo, che nei laboratori, che nei concorsi. Diciamolo: nell’ultima edizione di Zelig Off si è visto di peggio!

Francesco Friggione si è messo in gioco nel tentativo di raggiungere la consacrazione televisiva. Negli ultimi anni è stato in fibrillazione perché sembrava avesse raggiunto il passaggio a Zelig Off. Dopo l’ultima esclusione sta continuando a frequentare i laboratori Zelig.

IL CASTELLO DEL SILENZIO

Bananas, l’agenzia che gestisce il marchio Zelig, avrebbe il potere di dare risposte definitive a Friggione (quali progetti hanno su di lui, cosa manca per finire in tv). Le risposte ovviamente andrebbero date da chi decide veramente.  sarebbe onesto, sarebbe doversoso, sarebbe giusto. 5/6 anni non sono sufficienti per farsi un’idea? Siete lenti? Oppure fa comodo mantenere il mistero?

Ma Bananas ha basato la sua politica sul silenzio e sul mistero. Per esempio sta tacendo su un caso imbarazzante come quello di Matteo Marini (vedi link) anche se è passata più di una settimana.

Difficile ricostruire la dinamica attraverso cui Friggione negli ultimi anni aveva raggiunto più volte la certezza di fare la trasmissione, o la quasi certezza. Sembrerebbe la solita vecchia tattica zelighiana di non dare mai risposte definitive, cosa che il blog ha sottoilineato più volte.

Difficile fare un bilancio del lavoro fatto su di lui in tanti anni di laboratorio Zelig. Perché non è stato portato a livello di diventare televisivo? 5/6 anni non bastano? Eppure l’impegno (esemplare) ce l’ha messo.

NON PARLATE BENE!

Friggione, interpellato sull’iniziativa di scrivere questo articolo, pur elogiativo, ha dato parere negativo. L’abbiamo scritto comunque perché  riflette la nostra opinione che sia arrivato il momento che francesco faccia televisione. E’ assurdo temere un articolo che parli bene di te. Siamo convinti, al contrario, che sia arrivato il momento di non nascondersi più, di fare domande, di ottenere risposte.

La redazione di Ananas Bolg

 

20 Risposte a “l’enigma Friggione”

  1. alex ottobre 30, 2010 a 10:19 am #

    X ananasblog
    ok ho sbagliato a scrivere intervista usando un termine sbagliato, ma da qui a dire hai le traveggole o cambia gradazione delle lenti, mi sembra una reazione assolutamente esagerata e inopportuna, anche perchè il mio successivo post era tutto un complimento per voi!
    X Shortcut
    continuo ancora a non capire il senso dei tuoi commenti e ora dammi pure del deficiente!
    A me sembra che qui la si sta facendo molto lunga, addirittura parlare di omertà!
    I fatti sono che è stato scritto un ARTICOLO in cui facilmente si intuiva che la polemica fosse voluta dal comico in questione. Essendo questa persona, a suo e a vostro dire, uno che non ha mai fatto polemiche e non ha intenzione di iniziare a farne per motivi suoi evidentemente, non vedo perchè non dovesse risentirsi e chiedere la precisazione che doverosamente è stata fatta e basta doveva finire qui.
    Può darsi che abbia ragione Top Gum, anche se lo dice scherzando, che dopo tutto questo Friggione potesse essere ritenuto responsabile della polemica e essere tagliato fuori dal giro definitivamente e quindi riceverne un danno.
    Perchè dovrebbe essere così scandaloso attribuirgli questo timore, se è una cosa a cui ci tiene tanto?
    Certo che c’è libertà di espressione ci mancherebbe, ma questa deve essere chiara e non equivocabile sopratutto se coinvolge involontariamente altre persone!

    • Shortcut ottobre 31, 2010 a 9:37 am #

      >Alex

      No.

      Una volta ho preso in mano un libro scritto in cirillico, e non ci ho capito nulla.

      Magari sono io che sono strambo e scrivo cose a caso.

    • Sandra novembre 1, 2010 a 11:44 PM #

      Adesso dimmi con quale aspettativa io magari un giorno andrò a vedere questo friggione adesso dimmi

      • Shortcut novembre 2, 2010 a 3:34 am #

        Sandra un suggerimento…posso?

        Potresti prenderla dal lavoro.

  2. Maurizio Giuntoni ottobre 29, 2010 a 9:27 PM #

    Francesco! capisco il tuo rammarico ma nn vorrei che in quello che si dice qui ci fosse il timore che induce all’omertà. Ti meriteresti di essere a Zelig da diversi anni, se è così perchè non affermarlo…in fondo non sei tu che lo dici ma altri che un pò di cabaret se ne intendono. Ti auguro, come ho augurato a Romina ed a Sergio, di avere un pò di successo che forse meriti più di altri. Mi spiace una cosa però di queste discussioni. Quando una volta, negli anni 70, i cabarettisti si conoscevano tutti, perchè erano in pochi, e si frequentavano al CiacK, Ambra jovinelli ecc. mi pare che si stimassero di più, ora si odiano e gli autori aggiungono benzina al fuoco ..perchè? forse è una questione di soldi?

    • Hosvald ottobre 29, 2010 a 11:17 PM #

      D’accordo, Francesco non condivide l’urgenza del post e, fosse per lui, avrebbe preferito non ci fosse. In più si paventa l’ipotesi che sia omertoso… E alloa chi è che aggiunge benzina sul fuoco?
      E poi, perchè uno che stimate dovrebbe secondo voi meritare di essere a Zelig, cioè in un luogo che non stimate affatto, piuttosto che in altri ambiti più rispettosi dell’artista, della convenzione di Ginevra e del protocollo di Kyoto?

      • Shortcut ottobre 30, 2010 a 2:52 am #

        >Hosvald >Avv. Taormina

        Anche se non stimo in particolar modo la categoria degli avvocati, se mio figlio desiderasse proseguire in una laurea in giurisprudenza non dovrei augurarglielo?
        Siete dei demagoghi il vostro modo il vostro modo di leggere e voler far capire le cose non forgia, forvia le menti.

        • Hosvald ottobre 30, 2010 a 4:52 PM #

          Shortcut, sei il braccio armato del gavello (ammesso che non siate la stessa persona), lui attacca e tu rintuzzi, specie quando ci son pochi commenti, alzi la temperatura e ti sfreghi le mani. Ma ha più confidenza Platinette col tiptap che tu con l’argomentazione. Ossessivo come un paranoico. E prevedibile come un cucù.

    • Friggione ottobre 30, 2010 a 8:58 am #

      ma quale timore e quale omerta’…per favore Maurizio! di cosa?? ovvio che come molti altri avrei voluto essere preso a zelig e magari dopo 5 anni lo meritavo anche…ma a cosa serve fare polemica?? io le cose preferisco ottenerle senza lamentarmi! si sa che a zelig funziona cosi’, fai i laboratoti e non hai garanzia di essere preso, se uno accetta bene, altrimenti se ne va… Riguardo i comici purtroppo vedo che prevale lo spirito di concorrenza allo spirito di amicizia e collaborazione che comunque io difendo e porto avanti…l’invidia e’ solo un virus che alla fine attacca te stesso!

  3. Senza Frontiere ottobre 29, 2010 a 9:20 PM #

    Sono sicura che Francesco riuscirà ad emergere e lo vedremo finalmente in televisione. Io l’ho conosciuto 10 anni fa, eravamo due GO Club Med e già allora si vedeva che aveva talento.

  4. Top Gum ottobre 29, 2010 a 8:35 PM #

    Povero Friggione…. magari adesso lo chiamano al cellulare e gli dicono che quest’anno sarebbe stata la volta buona, ma purtroppo dopo quello che ho letto….” e riattaccano.

    (un po’ di umorismo non fa mai male)

  5. alex ottobre 29, 2010 a 5:12 PM #

    Mi complimento per la correzione doverosa sull’articolo da parte dei responsabili del blog. Comunque ci tengo a precisare che al di là del fatto che lo scritto fosse stato concordato o meno col comico in questione, io sono perfettamente d’accordo con quanto è stato scritto nell’articolo circa la politica del silenzio e del mistero che c’è dietro i laboratori Zelig anche alla luce del caso di MATTEO MARINI sempre da voi pubblicato che è veramente imbarazzante. E’giusto che questo blog senza bavaglio si occupi di queste ingiustizie e scriva questi articoli ai quali però credo che nessuno degli interessati mai darà delle risposte.
    FRIGGIONE, se è vero che sei bravo come scrive l’autore dell’articolo che sembra conoscerti molto bene, l’augurio è che prima o poi ti venga data la possibilità di esibirti in tv per farti conoscere anche da noialtri e fare così quel salto di qualità che aspetti da tempo

  6. alex ottobre 29, 2010 a 4:09 PM #

    X SHORTCUT
    che paragone del cavolo fai? chiedere il permesso quando si scrivono dei pezzi ti sembra la stessa cosa che pubblicare un articolo facendo credere che sia un’intervista quando invece non lo è? D’altra parte se è vero, come scrivono sia gli autori dell’articolo che il diretto interessato, che Friggione è uno che non vuole fare polemiche è giusto che se ne risenta!!!
    X ANTINORE WILD
    si capisce che uno firma anonimo tanto per e non per mancanza di coraggio visto che anche un bambino capisce che è scritto dal diretto interessato visto che parla in prima persona….
    X ANANASBLOG
    come mai questa vostra PRECISAZIONE che voi stessi definite IMPORTANTE, non l’avete scritta nell’articolo dove andava messa, invece che tra i commenti che non tutti leggono?
    Sono pienamente d’accordo con ANONIMO-FRIGGIONE che, per quanto lusinghiero possa essere l’articolo, non è corretto far credere che sia frutto di un’intervista rilasciata da lui e insisto soprattutto non mi sembra corretto inserire la precisazione nella voce commenti perciò non letta da tutti.
    Tra l’altro è vero che all’ultimo Zelig off c’erano degli elementi veramente vergognosi e, senza conoscere il comico in questione, non faccio fatica a credere che possa essere meglio di alcuni comici tra quelli che sono andati in onda perchè peggio di quelli!!!!!

    • Shortcut ottobre 29, 2010 a 4:21 PM #

      >Alex
      Quando uno fa satira o altro chiede il permesso a chi viene preso di mira? non lo sapevo….scusa tanto.

      Credevo vigesse la libertà d’espressione …. forse mi sbagliavo.

    • ananasblog ottobre 29, 2010 a 4:27 PM #

      Alex hai le traveggole? Mi dici dove c’è scritto che era un’intervista? Citami il passaggio in cui c’è scritto “intervista a Francesco Friggione”, oppure correggi la gradazione delle lenti.
      L R

  7. Shortcut ottobre 29, 2010 a 3:26 PM #

    Friggione ma quando fai le battute citando Facebook, per caso hai chiesto il permesso?
    Fare il personaggio del mammone e del gigolò, hai chiesto agli interessati? O sei sopra le parti.
    Quando si diventa un personaggio pubblico, si deve pagare lo scotto che persone o giornali parlino di te, in questo caso è in bene perché preoccuparsi.

  8. Anonimo ottobre 29, 2010 a 2:47 PM #

    DA: FRANCESCO FRIGGIONE (errore nell’inserimento del nome ore 17.31)
    PRECISAZIONE ULTERIORE: QUESTO ARTICOLO SU DI ME E’ STATO SCRITTO SENZA INTERPELLARMI E SENZA IL MIO CONSENSO DI PUBBLICARLO….RINGRAZIO PER GLI ELOGI MA NON E’ CERTO NEL MIO STILE FARE POLEMICA! ANANASBLOG E’ SENZA BAVAGLIO MA IN QUESTO CASO ANCHE SENZA CORRETTEZZA….!!

    • Friggione ottobre 29, 2010 a 3:32 PM #

      ho scritto di fretta per quello e’ partito anonimo, non mi manca certo il coraggio di scrivere chi sono, ecco qui, a parte che si era capito!! io sono per la liberta’ di stampa, per carita’, discuto solo il modo…il blog ha scritto senza neanche chiedermi se mi andava bene questo articolo….domando a voi, vi sembra corretto??

      • Shortcut ottobre 29, 2010 a 4:40 PM #

        A me si!….. ma io sono di parte ……ih ih ih ih

    • Avv. Taormina ottobre 29, 2010 a 11:38 PM #

      Più che il bavaglio ci vorrebbe il bavaglino, sto’ blog comincia a sbavazzare un bel po’… Caro Frig, come avvocato avrò preso delle cantonate, ma ‘sto blog non è da meno. Lo leggo e mi ci riconosco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: