Scenografie pornografiche

17 Gen

Messaggi non troppo subliminali…

Venerdì 14 gennaio, esordio di Zelig, a più di un telespettatore è sembrato di avere le traveggole: nel logo retrostante al palco c’erano delle figure falliche nenche troppo stilizzate, (come dimostrano le foto allegate) in cui non mancava nulla: il glande (quasi rossastro anche se nella foto si nota di meno), l’asta del pene bella diritta, le gonadi (ricoperte da una pigmentazione che sembra peluria), il tutto in un imbarazzante color carne.

Uno dei due (quello di sinistra) è disegnato meglio dell’altro. Non si tratta neanche di un effetto della scritta, poiché il colore (dal color carne all’azzurro)  è tagliato proprio per dare quell’effetto del *azzo sopraccitato. Il blog è noto per la meticolosità delle proprie inchieste quindi fornisce un’accurata e inequivocabile documentazione fotografica (click per ingrandire): 

Sì, dimmi, ti ascolto...

Qui si notano bene i due c***i

Qui è evidente dove inizia il color carne...

E io tra di voi... palpabile imbarazzo della Cortellesi

Rovesciato è ancora più imbarazzante e realistico

Un metodo per rendere più turgidi gli ascolti? Difficile che la cosa sia casuale. Forse qualche scenografo si è divertito a inserire messaggi a sfondo pornografico come faceva Brad Pitt in Fight Club, forse qualcuno dello staff ci manda a dire “aiuto, sto lavorando a un programma del c****!!!”…

Ananas Blog (è un lavoro DURO, ma qualcuno lo deve fare)

4 Risposte a “Scenografie pornografiche”

  1. Royal febbraio 18, 2013 a 5:52 am #

    I blog too and I’m crafting a thing related to this post, “Scenografie pornografiche ”.
    Do you care in case I personallymake use of some of your own ideas?
    Many thanks -Stephany

  2. Giuseppe gennaio 18, 2011 a 10:32 PM #

    Hahahahaha! Queste immagini sono la cosa più comica del programma!

    • ananasblog gennaio 19, 2011 a 10:19 am #

      Forse sono anche la cosa più comica, ma la domanda è: l’hanno fatto apposta? Non si è mai vista un’anatomia maschile del genere così chiara in prima serata.
      LR

  3. giovanni gennaio 18, 2011 a 4:37 PM #

    Già non avevo notato e credo che sia buona l’ultima che hai detto. La volgarità verso cui ci si sta dirigendo quella pero’ si’ che l’avevo notata.
    Qualcuno si rivolterà nella tomba, se penso a quei comici di una volta che non smetteranno mai di farci ridere e che tutte le tv trasmettono in tutte le stagioni i quali non hanno mai usato volgarità per tutta la carriera!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: