Archivio | agosto, 2011

Manuelita Vella vincente a RidenDro (concorso virtuoso)

31 Ago
Foto: Mosna Natascia G.

Manuelita Vella, che sul blog ha pubblicato un’importante testimonianza critica nei confronti degli Zelig Lab (leggi articolo 1 e articolo 2) questa estate si è aggiudicata un premio al concorso RidenDro & ScherzanDro, gara tra barzellettieri organizzata dal grande Lucio Gardin in quel di Dro, in provincia di Trento.

La serata finale si è svolta il 17 luglio, tra gli ospiti precedenti i Fichi d’India e Pino e gli Anticorpi, conduzione di Nina Senicar. La coincidenza è che Manuelita Vella ha vinto un premio in denaro di 1.000 euro (per il secondo posto), la stessa cifra vinta da Ruben Marosha trionfando a Riso fa buon sangue (vedi post precedente).

Insomma, per l’ennesima volta è stato smentito il teorema “chi critica il sistema è sfigato”. Bravi ragazzi, vi vogliamo così: critici, indignati e vincenti!!! 😉

RidenDro merita un elogio come concorso virtuoso: rimborsi spese a tutti i partecipanti, premi in denaro ai primi 3 classificati, organizzatore che conosce bene il territorio e il mestiere di comico (Lucio Gardin), clima rilassato e attenzione verso gli artisti (e, cosa sana, nessuno snobismo verso una forma popolare come la barzelletta).

Insomma, quando i budget ci sono è possibile remunerare i cabarettisti, basta volerlo (invece l’ampiezza del patrimonio, spesso, è inversamente proporzionale alla lunghezza del braccio).

Ananas Blog (è un lavoro pulito, ma qualcuno lo deve fare)

 

Annunci

Ruben Marosha si fa onore nei concorsi di cabaret

30 Ago
 

Ruben trionfa a “Riso fa buon sangue”

L’amico Ruben Marosha (che si infiltrò nei laboratori Zelig) si sta  comportando bene presso alcuni prestigiosi concorsi nazionali di cabaret .

Sabato 27 agosto ha vinto la finalissima di “Riso fa buon sangue” (con relativo premio in denaro consegnato la sera stessa, che è sempre un’ottima cosa!). Il concorso sta crescendo bene, grazie anche all’organizzazione competente di Enrico Cibotto.
 
Ruben era finalista ad Adriatica Cabaret (dato tra i favoriti per la vittoria finale) ma ha dovuto rinunciare per la concomitanza delle date.
 
In precedenza era arrivato secondo ad Sos Arezzo Cabaret  aggiudicandosi comunque il premio Accademia Nazionale del Comico.
 
Ora lo attende la finale di un altro importante concorso: Locomix, a fine ottobre, a San Marino.
 
Insomma, qualcuno aveva messo in dubbio le sue capacità, qualche giuria di prestigio l’ha pensata diversamente.
 
Bravo Ruben!
 
Ananas Blog (è un lavoro pulito, ma qualcuno lo deve fare)
 

una nuova stagione

29 Ago

Sta per cominciare una nuova, avvincente stagione comico cabarettistica. Ma se ci fosse una confindustria del settore, i suoi vertici avrebbero dovuto dare le dimissioni da tempo.

Il declino è evidente: default creativo, crash del live, spread coi comici europei e americani che si è allargato,  precarietà dilagante, monopolio televisivo ingessato.

Il blog ha indicato  tra le cause principali del declino, l’inflazione di laboratori e (quindi) di lavoro gratuito. Gli effetti sono il calo del lavoro pagato (una serata con 15 comici cui offri un panino, piuttosto che un cachet professionale) e la monocoltura di pezzi televisivi che sta ammazzando la capacità di reggere per uno spettacolo completo (favorendo un dilettantismo privo di sbocchi).

Non a caso, gli unici format interessanti della passata stagione sono stati fatti senza laboratori: Aniene di Corrado Guzzanti, Italialand di Maurizio Crozza su La7 e Fratelli e Sorelle d’Italia, sempre su La7.

Eppure l’anno scorso il lavoro gratuito si è diffuso in modo  compulsivo, raggiungendo probabilmente il picco più alto di sempre.

La domanda è: nel settore comico, fino a quanto potrà durare? Difficile, se non impossibile, in un periodo di grave crisi (economica globale)  sopportare a lungo la “tassa” del lavoro gratuito spinto fino al parossismo (a meno che…)

Il blog oltre a stare sul “pezzo” qualsiasi cosa succeda (vedi per esempio le clamorose inchieste sui presunti plagi), combatterà per abbassare il numero dei laboratori. Sarebbero sufficienti alcune regole  e la questione si sistemerebbe quasi da sola.

Comunque benvenuti a una nuova stagione, che sia meno vecchia possibile e che porti (finalmente) qualche cambiamento positivo. Faremo di tutto per renderla migliore possibile.

La Redazione di Ananas Blog (è un lavoro pulito, ma qualcuno lo deve fare)

 

Revisione

10 Ago

Il blog ha effettuato (ed effettuerà) una revisione ragionata dei contenuti (su tutta la cronologia), approfittandone per chiarire meglio alcuni concetti e per smorzare alcuni toni per cui qualcuno (magari fraintendendo) avrebbe potuto offendersi, scandalizzarsi, eccetera, eccetera.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: