la supercazzola autorale

30 Nov

Tognazzi e la supercazzola

11 Risposte a “la supercazzola autorale”

  1. Isidoro dicembre 1, 2011 a 12:42 am #

    Parlate sempre di Turati. Presumo sia uno degli autori. Se ha così tanta importanza, perché non gli dedicate un post una volta per tutte? Altrimenti sembrano ogni volta pettegolezzi da cortile.

    • ananasblog dicembre 1, 2011 a 9:59 am #

      >perché non gli dedicate un post una volta per tutte?

      No, per carità, che poi parte una querela! Comunque la supercazzola turatiana funziona così: per 10 volte ti dico “fai ca**re” e ti guardo come se fossi un mucchio di spazzatura con le gambe, ti tratto con estrema maleducazione, poi arriva una sera in cui mi avvicino, ti do una pacca sulla spalla e ti dico “bravo, mi hai fatto ridere!”. A questo punto (incredibile ma vero) tu vai fuori di testa e inizi a dire “Però, non è mica poi così st…, mi ha addirittura detto bravo!”. Sei lì perché speri di avere qualche risultato, ti aggrappi a tutto, altrimenti sarebbero già partiti vaffan a raffica, quello “zuccherino” alimenta la tua speranza. E’ un mezzuccio, ma c’è un sacco di gente che ci cade. Non fatelo!!!
      L’Amministratore

      • Quisque de populo dicembre 1, 2011 a 7:05 PM #

        Non sono un’addetta ai lavori ma mi piace leggere il blog anche perchè ritengo giusto che certe situazioni poco “ortodosse” siano rese note (un po’ come l’AIDS: se la conosci la eviti!). Non condivido tuttavia il modo in cui talvolta si sferrino attacchi personali nei confronti di autori o comici. Mi riferisco al Turati che conosco personalmente e che di certo non ha bisogno della mia difesa ma dal ritratto che ne esce sembra un vecchio rintronato, incazzoso, sottone con i forti e arrogante con i deboli! Non lo trovo corretto! Penso invece che sia una persona molto colta, assolutamente rispettosa degli altri e dotata di un’onestà intellettuale senza pari che può essere confusa con spocchia o crudeltà solo da chi è abituato ad avere a che fare con persone ambigue. Quando gli è stato fatto notare che aveva “plagiato” un pezzo scritto per Crozza non ha certo esitato ad ammetterlo e a scusarsi sia in questo blog sia sul forum di Aldo Grasso del Corriere della Sera: non credo sia da tutti!!!

        • ananasblog dicembre 2, 2011 a 10:42 am #

          >Mi riferisco al Turati che conosco personalmente e che di certo non ha bisogno della mia difesa ma dal ritratto che ne esce sembra un vecchio rintronato, incazzoso, sottone con i forti e arrogante con i deboli!

          Diciamo che il personaggio in questione si è comportato in modo alquanto bizzarro: insulti, minacce, attacchi ad personam, eccetera, tutto questo senza quel minimo di responsabilità che l’età e la posizione autorale dovrebbero rendere d’obbligo. Poi: se è così onesto perché non ammette pubblicamente (assieme a Bofzo) che certe accuse infamanti sul laboratorio di Lanciano (appropriazione indebita) sono farlocche e sono state inventate di sana pianta?… Oppure: se ritengono siano vere, perché non ce la vediamo davanti a un giudice? (Mi hanno riferito che la voce farlocca gira ancora dietro le quinte zelighiane e c’è addirittura gente che ci crede!) A quanto pare gira qualcosa di simile anche nei confronti del Tam di Napoli (che si è recentemente “separato” da Zelig), la causa della separazione sarebbe il comportamento disonesto dell’organizzazione del Tam. Insomma sembrerebbe ci sia l’abitiudine di colpire gli “apostati”.
          A parte questo, ti lascio un link in cui si mostra come funzioni una certa bizzarria di comportamento https://www.facebook.com/home.php#!/media/set/?set=a.181110991943.152470.150824326943&type=3
          Lì c’è tutto: l’attacco personale che quelli che “dipendono” dal capo autore per “accedere a Zelig” in qualche modo sono costretti ad “avvallare”. Una tristezza unica, soprattutto se arriva da una città che dovrebbe essere “ostinata e contraria”.
          Ripeto: in diverse circostanze si è comportato in maniera pessima.
          L’Amministratore

  2. Ruby & Skosha novembre 30, 2011 a 5:59 PM #

    non è che gli eredi di Pietro Germi, Leonardo Benvenuti, Pietro De Bernardi e Tullio Pinelli ti accusano di plagio?
    Quale il limite tra tutela dell’opera e monopolio delle idee?
    Ovviamente come se fosse antani

    • Ruben Marosha novembre 30, 2011 a 9:57 PM #

      per due…

  3. Zamba novembre 30, 2011 a 3:54 PM #

    avete sbobinato il discorso tipo di Turati? non so se sapete, ma ora consiglia ai comici appena presi nei lab di interpretare pezzi di altri (ora è in fissa con Izzard che ha scoperto si vede da poco) per farsi le ossa e imparare a stare sul palco.

    • ananasblog novembre 30, 2011 a 6:17 PM #

      >avete sbobinato il discorso tipo di Turati? non so se sapete, ma ora consiglia ai comici appena presi nei lab di interpretare pezzi di altri

      Proprio 5 minuti fa parlavo con alcuni comici: mi dicevano che un allievo del sopraccitato C T usa i seguenti due termini di valutazione: “Fa riderissimo” e “Fa cagarissimo” (in questo caso la realtà ha superato la fiction, come se fosse antani, ovviamente).
      L’A

      • indignato dicembre 1, 2011 a 12:31 PM #

        Parlate solo perchè non capite un c…o… fate uscire solo fiato dalla bocca!

        • A lavorare in miniera anzicchè copiare dicembre 7, 2011 a 7:35 PM #

          guarda infatti dipendiamo dalla tua “cultura”(e menomale che è uno scambio scritto, le cloache normalmente non odorano un granchè bene…)

        • A lavorare in miniera anzicchè copiare dicembre 7, 2011 a 7:36 PM #

          PS fai ribrezzissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: