la sesta puntata di Zelig Off

5 Dic

la sesta di Zelig Off

Ieri sera è andata in onda la sesta puntata di Zelig Off, la trasmissione che scatena più emotività di tutte le altre (forse per l’elevatissimo tasso di “cetriolo” che le ruota attorno). E’ un po’ come una finanziaria delle aspettative deluse (per restare in tema) in cui l’età televisionabile si allunga a dismisura o viene tagliata arbitrariamente.

Vediamo i contenuti della puntata: Gianluca De Angelis con le intercettazioni (a schiaffo), dirà una battuta sulla Gelmini (quando hanno registrato era ancora ministro, come vola il tempo…). Massimo Bagnato ripropone lo sketch già fatto in prima serata, arricchendolo al massimo di trovate surreali…

… Chi pensa che stia raschiando il fondo del barile per “convincere” Gino alzi il mouse… Chi pensa che lo stiano tenendo sulla corda con la promessa di un’altra prima serata alzi il mouse… Mi sto facendo prendere dall’animazione? (Alzo il mouse).

Un giovane a schiaffo (ma non viene detto il nome). Stupisce la mancanza di convinzione con cui vengono fatti gli interventi a schiaffo (energia zero). Rocco Ciarmoli se li è mangiati tutti… Bear Teddy… Teresa Mannino festeggia la battuta numero 100 sul fatto che è piatta (ben lontana dalla millesima di Bisio anziano/pelato).

I Pali e Dispari (Capsula e Nucleo 15 anni dopo?) Marco Silvestri parla come Franco Gatti, il nasone dei Ricchi e Poveri. Battuta 101 di Teresa Mannino sul fatto che è piatta (serializzazione, che domini su tutto…), torna, da l’anno scorso, Annalisa Agliotti moglie modello, poi Francesco Damiano con Gianlorenzo… Peccato per la mamma che ogni volta fa sesso con un extracomunitario diverso, un po’ di cattivo gusto (serializzazione, che domini su tutto…)

Hansel e Prezler con l’orologio visual, Armando l’amico di Federico (per fortuna c’è una fuga di notizie e viene detto il nome: Roberto Carnevale, forse i conduttori verranno multati per aver rotto il silenzio sui nomi degli esordienti). Poi un esordio clamoroso: Paolo Casiraghi (la popolarissima Suor Nausica di Colorado) con lo spagnolo Manuel Chuparosa de la Pierna.

 E uno si chiede: ma i motivi della sua assenza da Colorado? Non ha senso rinunciare a un personaggio fortissimo in prima serata per un’oscura apparizione a Zelig Off… Boh…  (lettori, servono retroscena! C’è un “complotto” dietro?). Chiude Andrea Di Marco (e qui si va sul sicuro).

Pezzo migliore della serata: Francesco Damiano.

L’amministratore di Ananas Blog (è un lavoro pulito, ma qualcuno lo deve fare)

 

17 Risposte a “la sesta puntata di Zelig Off”

  1. giovanni dicembre 5, 2011 a 8:50 PM #

    Sicuramente il latin lover spagnolo sarà stato fatto “N” volte nella storia della comicità ma che bravooooo! Velocità,spagnolo,mimica fantastico! France? Non s’è capito na’ mazza e (anche se tutto è guià stato registrato da tempo) in effetti la mamma con gli stranieri e la canzoncina non li avrei scelti come leitmotiv di tutte le puntate.Nella prima è stata una bella sorpresa ma Giallorenzo è cosi’ poliedrico che ne avrei fatto vedere le varie sfaccettature,comunque non c’è dubbio che anni di vera gavetta hanno messo in risalto le tue doti di improvvisazione e teatralità,self control e quando hai una spalla come Basso (ma che se ne fa della cartellina se neanche segue la scaletta dei pezzi comici?)che non ha proprio saputo aiutarti un BRAVO te lo meriti ugualmente! Per il resto è innegabile che la puntata è stata particolarmente penosa……sigh

    • Anonimo dicembre 5, 2011 a 9:34 PM #

      La cartellina la tiene perché è un ricordo gliela regalò un collega scomparso dalle scene.

    • Ghiro dicembre 5, 2011 a 9:56 PM #

      Ma da quando un presentatore legge i pezzi sulla cartellina?! Avete mai visto Bisio appoggiare le battute di Ariel leggendo? Ammazzerebbe un pezzo comico, basato sulla falsa improvvisazione. Riuscite a farmi difendere gli indifendibili. Prima di criticare, almeno un po’ di sana informazione.

      • ananasblog dicembre 6, 2011 a 11:06 am #

        >Ma da quando un presentatore legge i pezzi sulla cartellina?! Avete mai visto Bisio appoggiare le battute di Ariel leggendo?

        Ogni tanto (anche) Bisio legge
        L’A

  2. massimo MORSELLI dicembre 5, 2011 a 4:31 PM #

    http://www.massimomorselli.com
    in una parola sola , trito e ritrito..se fosse vivo Lenny Bruce che figura magra …ma anche solo riesumando Bombolo si farebbe una figura di m***a , non per smitizzare il nobile escremento ..e’ un mondo che riflette quello odierno , ne’ bello e ne ‘ brutoo, mediocre e dilettantistito ..in piu’ si ha anche la presunzione di mettere dei paletti( io gli inoculerei in c**o QUALCHE COMICO E NANECHE A GLI AUTORI) ..che come dei boy scout pendono dlla labbra dei lab ..ok..se rvono per provare i pezzi e basta
    Il brutto e’ che questo lo pensa ìno anche dei decano come em di 30 , 40 , 50 ANNI ENON RAGAZZINI , IO QUANDO HO INIZIATO A PASSARE PER LE TV MUSICALI A 19 /20 ANNI , NON AVEVO L’ILLUSIONE DI DIVENTARE UNA GRANDE ROCSTAR , QUANDO SCAPPO PER NN FARGLI SENTIRE IL PEZZO( PROPRORLO COME UNA SCIMMIETTA MI SEMBRA DA IDOTI) , VENGO VISTO COME EVERSIVO , NON DICO DIMELIMINARE I LAB , PRENDIAMOLI COME VANNO PRESI ,L PER PROVARE E BASTA ..E SOPRATTUTTO DIAMO UNA C***O DI PICCOLA RICOMPENSA( RIMBROSO SPSE E VETTOVAGLIE AL
    MNEO..

    • Ruben Marosha dicembre 5, 2011 a 6:54 PM #

      …è da un bel pezzo che l’ho fatto presente, ma lungi dal rimborsare le spese (anche di un panino a volte), questi “magnati” (…e beveti) credo non si meritino altro che ricevere delle belle denunce, chiedere gli emolumenti e contributi garantiti da legge, altro che panino…

      • Serpeco dicembre 5, 2011 a 9:42 PM #

        Ruben lei ha perfettamente ragione, ma sino a che ci sono artisti che per farsi vedere o per far credere che sono dei grandi, mettono in primo piano loro foto con sullo sfondo il fondale del palco di Zelig….

  3. Ghiro dicembre 5, 2011 a 1:24 PM #

    Casiraghi rifaceva teocoli che rifacevano cento altri. Damiano ha cambiato dieci parole al pezzo dell’altra volta. Armando o come si chiama non farebbe ridere al mio bar sotto casa. Bagnato: per carita’.Conduzione da festival, ma della cicoria. Queste sarebbero le novità? W la tradizione.

    • ananasblog dicembre 5, 2011 a 3:53 PM #

      >Casiraghi rifaceva teocoli che rifacevano cento altri.

      C’era un po’ di Teocoli, ma non è reato.

      >Damiano ha cambiato dieci parole al pezzo dell’altra volta.

      Purtroppo il trip televisivo, di cui Damiano è incolpevole, richiede serializzazione, serializzazione, serializzazione

      >Armando o come si chiama non farebbe ridere al mio bar sotto casa.

      Non è poi male, forse poco credibile come amico di Federico Basso.

      >Bagnato: per carita’.Conduzione da festival, ma della cicoria. Queste sarebbero le novità? W la tradizione.

      Bagnato sembrava stesse provando. Zelig Offi comunque non è novità e non è tradizione, è un luogo dove spesso fa tv chi non interessa ai grandi capi.

      L’A

  4. Anonimo dicembre 5, 2011 a 11:59 am #

    bravo sì Casiraghi, non ci piove…ma il playboy spagnoleggiante non s’era già visto?

    • gino dicembre 5, 2011 a 3:09 PM #

      >ma il playboy spagnoleggiante non s’era già visto?
      si, mi pare in shrek 1, 2 e 3…imho lo spagnolo il pezzo migliore della serata

  5. Cibo dicembre 5, 2011 a 10:26 am #

    Serata migliore delle altre con un Francesco Damiano strepitoso, e un bravissimo e molto divertente Paolo Casiraghi tutti e due meritano grandi palcoscenici!!!

    • Serpeco dicembre 5, 2011 a 12:10 PM #

      Certo che è caduto in basso Francesco Damiano, per attirare pubblico svendersi dicendo che aveva sbagliato tutto. Tecniche commerciali….mah?!

      • Pardo dicembre 7, 2011 a 11:42 am #

        No, conosco Francesco ed ero lì la sera della registrazione… ha sbagliato davvero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: