l’Articolo 3 è già stato cancellato?

6 Mar

Le nuove liberatorie per accedere agli Zelig Lab, probabilmente rielaborate da Bananas srl in seguito alle inchieste di Ruben Marosha (guarda il primo video), contenevano un assurdo e illiberale Articolo 3, nel quale si vietava di riprendere, fotografare, raccontare qualsiasi cosa succedesse dietro le quinte e sul palco di un laboratorio (leggi post sull’Articolo 3), manco si trattasse del rito segreto di una setta esoterica.

Alcuni amici hanno recuperato il “regolamento di uno zelig Lab”, in cui sono descritte pari pari tutti i passi delle “liberatorie di ultima generazione”, ma in cui manca unicamente ciò che era scritto nell’Articolo 3. Fai click sull’immagine sottostante per ingrandire.

Liberi tutti?… In un post precedente, sempre grazie alla “spiata” di altri amici, avevamo raccontato la missione della responsabile dei laboratori di tutt’Italia, presso il lab di Roma (leggi articolo). Queste persone avevano “violato” l’assurdo articolo 3 e rischiavano una denuncia (paradossalmente).

Così possiamo rivelare che la “fuga di documenti” arriva dallo Zelig Lab di Bologna (tanto, a quanto pare non c’è più pericolo di ritorsioni). Possiamo anche riferire ciò che ci è stato raccontato su quel Lab: stanchezza, qualità live così così, gente che è tornata quando aveva giurato di non “cascarci” più e, per il momento, pochi spettatori.

Ma tutto questo fa parte di un clima di libertà rinnovata. Idea: perché non portare le telecamere nei laboratori Zelig, senza farlo di nascosto, per documentare i metodi innovativi di questa importante scuola di recitazione? Tanto l’Articolo 3 (si spera) non c’è più…

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

Una Risposta a “l’Articolo 3 è già stato cancellato?”

Trackbacks/Pingbacks

  1. 5.000 euro per un marchio? alla faccia della scuola di recitazione! « - marzo 14, 2012

    […] il sistema degli Zelig Lab sembra prevedere che l’organizzatore locale parta già con un passivo economico. Eppure Zelig dichiara (in modo alquanto distorto rispetto alla realtà) che “… Bananas srl pertanto, si accolla il costo di tutte le spese di questa iniziativa didattica…” (vedi post, nel documento allegato). […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: