Colorado film e il declino dell’impero comico

16 Mag

Cosa sta succedendo alla bella comicità italiana? Possibile che il quasi sostanziale monopolio Zelig – Colorado riuscisse a mantenere alta l’asta degli “incassi” e anche quella della “qualità”? Sembrerebbe proprio il contrario. Ieri sera la puntata di “Sto classico” dedicata all’Odissea, ha ottenuto appena 1.585.000 telespettatori (5,86% di share). Sicuramente si tratta di un esperimento mal riuscito in cui la “meglio gioventù” di Colorado prima serata, riesce a demolire la gloriosa tradizione italica delle parodie.

Ma non è la sola debacle della produzione un tempo nota per film che erano dalla parte degli attori (Turnè) o dei poveracci (Sud) o contro il consumismo (Puerto Escondido) e che adesso cede su tutta la linea al “mediasettismo militante”. Basta citare la scarsa riuscita del film tv “Area Paradiso” andato su Canale 5 il venerdì santo, ed esordio alla regia di Diego Abatantuono. Produzione Colorado, iniezione di comici Zelig. Come ha notato Aldo Grasso (leggi articolo completo su Corriere.it)

“Il problema è proprio la costruzione di queste storie e di questi personaggi, che faticano ad allontanarsi da un modello di cabaret alla «Zelig» o «Colorado», spesso caratterizzato anche da toni grevi, per assumere la consistenza narrativa necessaria a sostanziare una fiction televisiva.”

L’interazione produttiva tra Zelig e Colorado ha realizzato anche il poco riuscito esperimento del film Ti Stimo Fratello. Il resto è un tam tam il cui filo conduttore sembra essere il declino creativo dell’impero comico (fortemente mediasettizzato e ferocemente monopolistico).

L’ultima edizione di Colorado, la peggiore di sempre (leggi stroncatura di Aldo Grasso)… Allo stesso modo l’ultima edizione di Zelig 2012 è la più stanca di ogni tempo (leggi articolo su Ananas Blog)… All Stars, sitcom con un cast clamoroso, da Fabio de Luigi a Diego Abatantuono, ad Antonio Cornacchione: un risultato tale da contribuire ad “affondare” quasi del tutto la sitcom italiana…

L’impero declina, agonizza, ma stende ancora il suo dominio sull’intera penisola… Forse la nostra mente viaggia ancora sul ritmo binario: “Zelig – Colorado; Zelig – Colorado; Zelig Colorado… quando in un certo senso queste due realtà stanno evaporando lentamente.

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettisticio)

Annunci

3 Risposte to “Colorado film e il declino dell’impero comico”

  1. Alter Bactaer maggio 16, 2012 a 11:49 am #

    Eppure, che il cabaret e la comicità più in generale siano ormai agli sgoccioli, tutti fingono di non saperlo ed i più furbastri aprono scuole di cabaret dove insegnare a far ridere e a scrivere testi comici, oppure continuano nell’organizzare serate speciali con pubblico pagante (laboratori?) rivolte a chi sogna (ancora?) di entrare in tivù dalla porta della risata. Come condannarli? C’è la crisi! Allora via con i nuovi mestieri, tanto la mamma degli illusi (come quella degli imbecilli) è sempre incinta.

    • ananasblog maggio 16, 2012 a 12:38 pm #

      > Eppure, che il cabaret e la comicità più in generale siano ormai agli sgoccioli, tutti fingono di non saperlo

      Meglio fingere di non sapere, così si tiene viva la speranza (anche quella di entrare nei pochi posti dsponibili).
      Ne approfitto per un messaggio personale: è brutto autoincensarsi, ma l’amministratore di questo blog ha firmato cose che rispetto a “Sto Classico” sono delle “Corazzate Potemkin” tipo: Neurovisione (con Bianchi e Pulci, regia di Latino Pellegrini), andata per 2 stagioni su Comedy Central ed MTV, due video:
      (http://www.youtube.com/watch?v=Qhi70F8WmGU)
      (http://www.youtube.com/watch?v=eVtDRrcKjNU&feature=related)
      che sono anche esempi di parodia ben fatta… tacci vostri! L’A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: