Elogio a Zeman (alla faccia del conformismo)

21 Mag

Il Pescara allenato da Zdenek Zeman, battendo ieri la Sampdoria per 3 a 1, ha ottenuto la promozione diretta in serie A con una giornata di anticipo. Si tratta di un risultato straordinario, a suon di gol, vittorie e di gioco spettacolare. Per il Pescara, a inizio stagione, era previsto un campionato di centro classifica.

Zeman è una figura totalmente anomala nel mondo del calcio: emblema di uno sport pulito, fautore della ricerca dello spettacolo come scopo principale, legato  in modo irremovibile al modulo 4-3-3, con difesa alta, attacco continuo, tanti gol fatti, tanti gol subiti, una fama di perdente non sempre giustificata (oggi ingiustificata), capacità di lanciare nuovi talenti (quest’anno Insigne, Immobile e Verratti).

Noto per le sue posizioni antisistema, nel 1998, quando allenava la Roma, lanciò il famoso allarme sul doping nel mondo del calcio (che innescò la controversa inchiesta di Raffaele Guariniello). Secondo Zeman il calcio doveva “uscire dalle farmacie”. Fu subissato dalle solite accuse: era un perdente che parlava per frustrazione, sputava nel piatto in cui mangiava, eccetera eccetera.

La cosa divertente è che questi argomenti banali e conformisti (di un grigiore unico, come la personalità di chi li pronuncia) costituiscono un denominatore comune e vengono indirizzati verso chiunque prenda la voce contro qualsiasi sistema (è capitato anche ad Ananas Blog). Insomma, tutto il mondo è paese. C’è sempre qualcuno che vorrebbe il mutismo come condizione di vita.

Comunque festeggiamo la promozione del grande Pescara di Zdenek Zeman, grandissimo allenatore, onesto e (cosa si può chiedere di più da un uomo?) pure vincente!

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

Annunci

Una Risposta to “Elogio a Zeman (alla faccia del conformismo)”

  1. emiliano maggio 21, 2012 a 4:44 pm #

    grande pezzo!!!bisogna ricordare che comunque questo e il suo meraviglioso secondo miracolo perche la prima favola fu con il grande Foggia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: