Zelig Off: la quarta puntata

11 ott

clamorosa gonna rosa ma trasparente

La quarta puntata di Zelig Off ha fatto 872.000 telespettatori imprimendo uno 10,33% di share. L’interrogativo non è che cosa faranno i comici, ma cosa s’inventerà Katia Follesa (cosa si è inventata, le puntate sono già state registrate tutte NDR) se toccherà qualche altra vetta della follia sexual o se rientrerà nei ranghi. Vediamo cosa è successo:

Infatti Katia si presenta con una clamorosa gonna rosa confetto trasparente (sono quelle cose che eccitano gli autori milanesi over 60 NDR). La 4 è stata registrata la stessa sera della 3 (quella col vestito rosso)… Giovanni a schiaffo (e la prima volta…); Katia si lecca le dita… Parodia degli Anonymous (gli Gnomiz da Torino); Maria Pia Timo la telefonista; Bear Teddy – Andrea Carlini (da Zelig Arcimboldi, tanto per tenere sotto pressione i nuovi e i vecchi); Fabio Di Dario monologo, direttamente da Democomica (l’anti Alberto Farina?… Le risate sembrano vere, qualcosa è sfuggito al controllo di Gino & Michele!).

La bambina di The Ring (era già stata a Zelig o direttamente da Central Station?). Katia Follesa col freno a mano tirato, fa la conduttrice tradizionale e perde il 60% di energia. Nadia Puma con Mediaset Vintage; Katia: effetto Barbie senza riga; Doriano Gacci, monologo impiegato con ERRE zona Parma Fidenza; Corinna Grandi valletta sexy stralunata (in mini gonna, sono quelle cose che eccitano gli autori over 60); Paci e Bottesini con “Si narra” (Belin questo è il vostro anno, avrà detto loro qualcuno);

Fulvio Fuina ex bigliettaio di Zelig Off (una puntata e via); I Beoni a schiaffo; Frankie Ernia, alias il grandissimo Gigi Rock (che fa sempre ridere)… Pezzo migliore della serata: Maria Pia Timo per manifesta superiorità? Aggiungiamo anche Fabio Di Dario.

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

About these ads

25 Risposte a “Zelig Off: la quarta puntata”

  1. Pratico ottobre 13, 2012 a 1:49 pm #

    Ma Zelig off, farlo o non farlo, a che serve? Popolarità non te ne dà, tranne tra gli addetti ai lavori che già ti conoscono. La popolarità te la dà un’agenzia, un promoter, un produttore che crede in te e ti fa girare e ti pubblicizza. passaggi televisivi così per fare non servono. E poi chi guarda il cabaret in TV? I giovani? Non credo, conosco decine di venticinquenni che non lo guardano perchè il cabaret a loro non piace e in particolare quello di zelig, così pure gli amici degli amici e via dicendo. Vanno ai concerti, anche a teatro certo, ma il cabaret no credetemi!

    • altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 13, 2012 a 2:14 pm #

      si continua a far prendere aria ai polpastrelli…

  2. Cabarettista di più edizioni di Zelig Off ottobre 13, 2012 a 11:30 am #

    Leggo questo blog da diverso tempo… Per curiositá, voyerismo e tante altre motivazioni che finiscono in “ismo”. Io sono uno di quei comici che hanno deciso di farsi sfruttare per tentare di avere qualcosa in cambio. E qualcosa (mica tanto per carità) ho avuto. Se tiro una riga sotto il dai e avere, non ci ho certo guadagnato, ma ne sono assolutamente consapevole e per questo mi ritengo responsabile della mia scelta. Non mi piace però essere messo di diritto tra un branco di c*****iche si lasciano fare qualsiasi cosa…
    Detto ciò, mi spiace ma qui ogni tanto si piscia fuori dal boccale.. Non tanto nei resoconti di avvenimenti accaduti (post e post su tecniche di sfruttamento, episodi più o meno meschini, testimonianze di plagi, ecc), quanto piuttosto nel commentare fin troppo superficialmente l’esibizione di un comico, che come ben sapete (visto che qui ci sono solo addetti ai lavori), ha il più delle volte fatto tanti sacrifici per tentare di ottenere qualcosa. Non gli si può dare solo del “c******e”. Io non vengo a dire a chi scrive “fa cagare, manca di originalità, cose già fatte e rifatte, ecc ecc”, che vorrei vedere un video di una loro esibizione, per fare il giusto paragone nel commento. E non vengo a chiedere a lei Amministratore con quale criterio definisca un pezzo il migliore della serata o un altro il peggiore. Certo che il suo ultimo commento mi lascia al quanto dispiaciuto. Perché se in parte apprezzavo il coraggio di alcune scelte, ora noto anch’io un ingiustificato rancore.
    Peccato…

    • ananasblog ottobre 13, 2012 a 2:48 pm #

      >E non vengo a chiedere a lei Amministratore con quale criterio definisca un pezzo il migliore della serata o un altro il peggiore

      Caro cabarettista di più edizioni. Il pezzo migliore della serata forse viene preso troppo sul serio. E’ un giudizio soggetivo e basta. Ananas Blog fin dai primi post si è schierato dalla parte dei “mestieranti” quindi tende a premiare il mestiere.
      Purtroppo a Zelig Off succede che non mettono in grafica il nome del comico e spesso viene detto nel disannuncio qualcosa tipo: “Giovanni bardzllatss!”, manco si curano dello spelling! Ora tu vai su Media Video, ascolti con le cuffie una, due, tre, quattro volte, ma sempre “bardzllatss” viene fuori. Vai su Google, metti Giovanni + Zelig Off e ti esce fuori Giovanni Vernia, allora fai Zelig Off + cast 2012 + Giovanni e ti viene fuori Zelig Arcimboldi.
      Comunque faccio presente che questo è l’unico spazio informativo in cui si parla dei comici che non fanno parte dei top player delle trasmissioni.
      Io credo che se vai in tv è perché cerchi visibilità e non dovresti lamentarti se si parla di te. Preferisci il silenzio?
      Raccontare le tecniche di sfruttamento serve a rendere le persone più consapevoli. Se non lo facessi io (ho avuto modo di conoscerlo da dentro), non lo farebbe nessuno.
      Riguardo ai cabarettisti che hanno tempi comici poco validi (vedi il discorso sul mestiere fatto sopra) è un fenomeno su cui Paolo Migone lanciava l’allarme già nel 2005, ecco se l’avessimo ascoltato… comunque in bocca al lupo per tutto. L’Amministratore

  3. ananasblog ottobre 13, 2012 a 8:52 am #

    >chi ha assistito ai provini e alle registrazioni sa di cosa parlo
    Oriundo, questi messaggi di solito generano il sospetto che a scriverli sia un collega che voglia “affondare” un altro collega. Così le tensioni interne si riversano anche su questo blog che viene usato per “lanciarsi dei segnali”. Da qui la profonda irritazione verso certa gente che ne approfitta anche per coinvolgermi (vedi altro cabarettista…). Questo blog indica ai comici (ma anche a molti autori) quanto precaria sia la loro condizione, affinché possa nascere un po’ di consapevolezza. Chi ha preso più o meno applausi veri o finti che siano, adesso è ininfluente. E’ una partita che in molti casi conviene perdere: chi vince, vince l’anonimato, al limite un abbonamento al Laboratorio Artistico a proprie spese per i prossimi 5 anni (per dire). La fabbrica non produce più fenomeni, la merce di scambio che riesce a darti è sempre più povera. L’Amministratore

  4. ORIUNDO ottobre 13, 2012 a 7:22 am #

    chi ha assistito ai provini e alle registrazioni sa di cosa parlo

  5. altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 10:37 pm #

    Nell’ultimo post (a fondo pagina) dell’amministratore é possibile apprezzare la raffinatezza, lo stile e la linea editoriale di questo blog.

  6. giovanni ottobre 12, 2012 a 9:34 pm #

    Grande ananas blog!!!!! Aggiungo che oltre agli amici e parenti che ancora ci si porta nelle registrazioni c’è chi passa intere giornate a cliccare o postare ovunque il proprio video!!! Gnomiz? Strano……ma quanto tempo ci hanno messo? Ma anche loro vanno ben oltre i 40anni vero? Mancano ancora un paio di comici e comiche e poi l’intera Torino,monopolio Cab, è stata mandata di default a zelig off, tutti ma proprio tutti, ma non se ne puo’ fare a meno data la vastità del territorio italiano? Magari un po’ piu’ originali e creativi?

    • Alter Bactaer ottobre 13, 2012 a 7:28 am #

      Per la cronaca, gli Gnomix hanno vinto il FESTIVAL NAZIONALE DEL CABARET 2008, aggiudicandosi anche il Premio Ernst Thole per l’interpretazione più originale. E’ prevedibile che dopo ciò, come sempre è successo con molti partecipanti al FNDC, una qualche attenzione da altre entità l’avranno pure ottenuta.

      • Alter Bactaer ottobre 13, 2012 a 7:36 am #

        Ops! Gnomiz, non Gnomix. Pardon.

        • giovanni ottobre 18, 2012 a 5:37 pm #

          Quindi? Ma non si capisce quando scrivi! Se è per questo hanno vinti concorsi per 3anni di seguito,tempo fa pero’, dei veri fenomeni nei VS concorsi, peccato che siamo nel 2012 e questo è il massimo che avete ottenuto? Zelig off a mezzanotte con share del 5%? Fare i due ladroni con le battute da parrocchia o due cuochi è originale????? Continui laboratori,scuole,corsi,associazioni,onlus,sovvenzioni ……ogni iniziativa non avuto aqlcuna rilevanza ed eccoli allora al laboratorio zelig di torino con i loro compagni di concorsi tutti piegati a 90! Mi auguro che abbiano un lavoro questi eterni e un po’ patetici quarantenni.

  7. altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 7:35 pm #

    Nell’ultimo post dell’Amministratore è possibile notare lo stile, la raffinatezza e sopratutto la linea editoriale di questo blog.

  8. ALF ottobre 12, 2012 a 10:59 am #

    la risposta della “linea editoriale” fa capire chi ha rancore per chi. Questo blog continua ad essere fra i miei preferiti e a farmi sorridere.

    • altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 11:03 am #

      me la rido con te, come ho sempre fatto anche io fino ad oggi…

  9. oriundo ottobre 12, 2012 a 8:29 am #

    dovresti andare di persona a vedere le registrazioni
    tutti fanno ridere se si portano 40 amici nel locale

    • cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 9:27 am #

      oriundo.. ma che diavolo dici?

      • altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 9:57 am #

        ehi, cabarettista Zelig off 2012, ma non hai ancora capito che su questo blog ci sono scritte cose a caso ? …che vengono prese per oro colato dai rancorosi rosiconi.

        • ananasblog ottobre 12, 2012 a 10:47 am #

          >ehi, cabarettista Zelig off 2012, ma non hai ancora capito che su questo blog ci sono scritte cose a caso ? …che vengono prese per oro colato dai rancorosi rosiconi.n

          Le cose sono scritte a caso poiché non sei tu che scegli la linea editoriale, ma è la linea editoriale che sceglie te. Comunque, ammesso tu sia un cabarettista di Zelig Off, qua c’è poco da rosicare nei tuoi confronti: sei uno dei tanti che sono lì a battagliare in cambio di qualche 100 euro lorde a puntata, che probabilmente non vedranno la luce del successo oltre il tunnel di viale Monza. L’Amministratore

          • altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 11:01 am #

            Leggo la tua risposta e non posso fare altro che ridermela notando ulteriore rancore tra una riga e l’altra…
            Le cose sono scritte a caso, perchè sono assolutamente imprecise e volutamente provocatorie. Vengono passate un sacco di informazioni, come se su questo blog si sapesse tutto di quello che succede nel mondo della comicità, ma la gran parte di queste sono sbagliate…
            Purtroppo c’è chi ci crede.

            • ananasblog ottobre 12, 2012 a 11:23 am #

              >ma la gran parte di queste sono sbagliate…

              visto che sono così tante, puoi elencarne almeno una 30ina? L’A

              PS l’inalberazione – irritazione di alcuni commentatori sembra nascere dall’accusa velata (fatta da tale “Oriundo”) che a Zelig Off ci fosse una claque di amici

              PS 2 in effetti guardando il video, qualche dubbio viene http://www.video.mediaset.it/video/zelig_off/monologhisti/351925/fabio-di-dario.html

              • altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 1:29 pm #

                …ad esempio, la puntata di cui tratta questo post non è stata registrata insieme alla terza. E per adesso mi fermo qui, non vorrei svelare troppi segreti…
                PS: non c’è nessuna inalberazione-irritazione. Solo voglia di non vedere scritte sempre le solite cattiverie gratuite… che noia !
                PS 2 in effetti, guardando il video, forse il comico in questione fa ridere davvero !

                • ananasblog ottobre 12, 2012 a 3:51 pm #

                  ci sono 623 post e tu mi tiri fuori solo una cosa (che tra l’altro va ascritta alla categoria dei refusi)! Dovresti tirarne fuori almeno un migliaio di getto, sei il solito cialtrone che spara le cose a vanvera. Buuuuuuuuuuu. Tira fuori i 30 esempi che ti ho chiesto cialtronman! L’A

                  • altro cabarettista zelig off 2012 ottobre 12, 2012 a 5:21 pm #

                    “Fulvio Fuina ex bigliettaio di Zelig Off (una puntata e via)”
                    Anche questo non è vero…
                    Mantenendo una media di 2 esempi a post i 30 li superiamo in un attimo!
                    Se vuoi ascriviamo anche questo alla categoria dei refusi, ma quello che ne viene fuori è che su questo blog si scrivono sentenze tanto per far prendere aria alle dita…

                    • ananasblog ottobre 12, 2012 a 6:41 pm #

                      >Se vuoi ascriviamo anche questo alla categoria dei refusi

                      Se vuoi un corno! Di ciò che vuoi tu non me ne frega una beata minchia, data l’inutilità della tua presenza (anonima) e della tua ininfluenza (e dei tuoi esempi stupidi). Vista la popolarità del blog, le dita le uso per dirti che sei un quaqquaraqquà anonimo, che rimarrà anonimo perché si vergogna di ciò che dice. Tra l’altro della tua identità me ne fotto allegramente, quindi non rivelarmela, perché dell’ennesimo quaqquaraqquà a gravare sui maroni se ne fa a meno molto volentieri. Ascriviti questa sentenza e torna a baciare i piedi e a strisciare dietro ai capi e ai capetti di viale Monza. Te capì? L’Amministratore

                    • Anonimo ottobre 14, 2012 a 12:14 pm #

                      Mi domando a cosa di debba questo tipo di risposta. Momentaneo accesso d’ira o stizza -peraltro comprensibile- per qualcuno che non si adegua alla linea editoriale? Mi sorprende vedere reazioni di questo genere in un blog che (da quanto letto precedentemente) credo abbia ambizione di farsi paladino di cause varie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 90 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: