Elisabetta Gregoraci condurrà Made in Sud: noooooooo

31 Ott

 Non appena Belen Rodriguez si è dimostrata ininfluente a Colorado (lo show è filato liscio senza di lei, senza perdere uno spettatore), è subito arrivata una brutta notizia: Made in Sud, la trasmissione appena promossa su Rai 2, sarà condotta da un’altra regina del gossip: Elisabetta Gregoraci, moglie di Flavio Briatore (leggi articolo su TvBlog).

La Gregoraci porterebbe così via il posto a Fatima Trotta, che aveva contribuito al successo del format affiancando Gigi e Ross (loro confermati) per tutte le stagioni andate in onda su Comedy Central. Fatima potrebbe aver pagato il fatto di essere di una bellezza normale, di non essere abbastanza gnocca (per gli standard tardo berlusconiani). Inoltre è evidente la  speranza di guadagnare tante prime pagine e di andare anche al traino del successo di The Apprentice (se sei brava, sei fuori).

Alcuni commentatori ci segnalano che Fatima Trotta farà parte della squadra, che la Gregoraci sarà una “presenza aggiunta”. Resta comunque una domanda: perché? Perché mettere una bellezza femminile briator berlusconiana non recitante? Scelta sessista? (mica mettono Gabriel Garko aggiunti a Gigi e Ross). Paura che il format non sia abbastanza forte? Bah…

“Che tristezza” vogliamo dirlo? Made in Sud (ogni mercoledì alle 23,40 a partire dal 7 novembre) parte male, molto male, piegandosi al ricatto del “personaggio famoso che farà tanto parlare i giornali e prenderà tante copertine” ma che, ormai si sa, non tira più nelle trasmissioni comiche, anzi le rende meno attraenti obbligandole a gag prive di tempi comici.

Non si sa se si sia trattato di una “pistola alla tempia” (cambiate conduttrice o non se ne fa niente) oppure se i creatori di made in Sud abbiano accettato di buon grado.  Di solito quando un format fa il salto di qualità, si cerca di portare in “serie A” l’intera squadra, per non pedre la sana alchimia che si è creata. Nell’articolo si dice addirittura che Elisabetta Gregoraci abbia portato via il posto a ex veline come Melissa Satta e Federica Nargi e all’ex letterina Alessia Ventura, segno che Fatima Trotta non è stata considerata neanche di striscio.

Ecco, un format che è già vecchio e che vale la pena di non guardare. Buuuuuuuuuu (NDR: non ascoltatelo e guardatelo!)

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

Annunci

52 Risposte to “Elisabetta Gregoraci condurrà Made in Sud: noooooooo”

  1. meloneblog novembre 7, 2012 a 8:57 am #

    allora il titolo Made in Sud è ironico o se preferite satirico…nulla di razziale…i comici sono la maggioranza giovani leve cresciuti in un laboratorio cab qual’è il tam…lo show costa molto meno di colorado e di zelig…la Gregoracci sicuramente presenza che secondo gli autori doveva far parlare e fare gossip. A quanto pare obbiettivo centrato in pieno. Per il resto allo share l’ardua sentenza.

  2. Anonimo novembre 6, 2012 a 10:24 pm #

    Pitosto de guardare made in sud … me fasso ciavar da Morfeo. Smorso tuto..notte. ore 23.24

  3. Ludovico novembre 6, 2012 a 12:08 pm #

    Ma perchè non lasciare a casa tutte queste polemiche??? Mercoledi guardatevi “Made in sud” … valutate il programma… poi giovedi ne parliamo!!!
    Per chi non lo conosce scoprirà un programma fresco, giovane e di qualità…ma soprattutto COMICO….aspetto da non sottovalutare…vedi zelig off e colorado!!!

  4. Marco T. novembre 3, 2012 a 10:57 pm #

    Pensa se avessero fatto una trasmissione dal titolo “made in nord” tutti a dire trasmissione razzista e comici leghisti. Mi sembra che ce ne siano abbastanza di comici del sud in tutte le trasmissioni comiche, una clone dell’altra. C’era proprio bisogno di un’altro clone? Ah già, maggior bacino d’utenza per compratori di sponsor. io sto con peter Sloan.

    • Anonimo novembre 4, 2012 a 10:47 pm #

      Perdonami, oh illuminato…quali sarebbero le “tante” trasmissioni o gli altrettanti comici napoletani in giro in tv?!

      • Anonimo novembre 5, 2012 a 11:43 am #

        Enzo e Sal, Ditelo Voi, sono napoletani?

        • Anonimo novembre 5, 2012 a 5:21 pm #

          Rita Pelusio di Bitonto.
          Peppe e Ciccio di Siracusa.
          Barbara Foria ..Napoletana
          Eugenio Schiocchi napoletano
          Ditelo voi napoli
          Nello Iorio napoli
          Enzo e Sal Napoli

          Bastano a fare una trasmissione Coloradopartenopea?

          • Anonimo novembre 6, 2012 a 8:29 am #

            Non credo proprio. Quattro comici napoletani in un marasma di comici del nord in anni di trasmissioni comiche é una proporzione ridicola, oh illuminato!

            • Anonimo novembre 6, 2012 a 8:31 pm #

              Lasa perd, che chi ses chi se sa meten a laurà sul seri, alter che colorado, ta ribalten a ti e la tua modestia.

              • rael novembre 8, 2012 a 12:01 am #

                siamo in Italia, parliamo italiano grazie…oppure taci direttamente.

    • Anonimo novembre 5, 2012 a 12:18 am #

      esistono già trasmissioni made in nord ZELIG COLORADO e le varie copie nate dopo MADE IN SUD ovvero CENTRAL STATION CONTAINER FAVELAS (tra l’altro dei veri successoni) COPERNICO e ultima SCQR caro Marco T. non parlare solo perche dio ti ha dotato del dono della parola guardati MADE IN SUD il 7 novembre alle 23.40 rilassati e fatti due risate jamm jà…

  5. Ciccio novembre 3, 2012 a 7:03 pm #

    RIFERIMENTO“Che tristezza” vogliamo dirlo? Made in Sud (ogni mercoledì alle 23,40 a partire dal 7 novembre) parte male, molto male, piegandosi al ricatto del “personaggio famoso che farà tanto parlare i giornali e prenderà tante copertine”

    Non mi sembra che Made in Sud funzioni per il “Personaggio Famoso”. Mi piace leggere commenti assurdi come questi.Non fate altro che mostrare a tutti quanto siete “piccoli”. Made in Sud è una trasmissione ben fatta e molto divertente. Un format condotto alla grande con il duo Gigi e Ross e la bravissima Fatima Trotta. La fucina di comici è sicuramente notevole e i giovani, sono tra i migliori in circolazione. Mi dispiace leggere cavolate. A Milano, se non sei Bisio, Paolo Rossi, Antonio Albanese o big di questa caratura, davvero ridere diventa difficile, oserei dire : “RARO”.Gli altri format tra virgolette blasonati, sono anni che propinano comicità tristi e poco divertenti. Vediti una puntata di Made in Sud e cerca di notare la differenza e se non dovessi notarla, prenota un buon medico, te lo consiglio vivamente. Poi evitiamo di calunniare senza cognizione di causa. Trovami giovani bravi come quelli di Made in Sud e poi parliamo. Ciao Ciao

    • Anonimo novembre 4, 2012 a 6:45 pm #

      Ci sono. Eccome se ci sono. Non cadiamo nell’errore che Made in Sud sia l’emblema della comicità. Quella che si fa è una comicità uguale a tante altre solo più colorita. Made in Sud è solo un’altra trasmissione, non dimentichiamo questo, altrimenti passa il messaggio di chissà quale genialata sia. Nulla di nuovo. Cose già viste. Il meccanismo è lo stesso di altri format.
      Poi può piacere o meno, è un altro discorso. Ma osare dire “Trovami giovani bravi come quelli di Made in Sud e poi ne parliamo” è davvero peccare di presunzione.
      Ci sono bravissimi comici che non sono a Made in Sud, e neanche a Colorado e Zelig. Cercate di non fare di una cosa un evento tipo “Dio sceso in terra”.

      • Anonimo novembre 4, 2012 a 10:49 pm #

        Peccato che quelli delle altre trasmissioni siano i soliti mausolei…almeno made in sud da un’opportunità reale a dei giovani…

        • Anonimo novembre 4, 2012 a 11:30 pm #

          sei proprio sicuro?

          • Anonimo novembre 6, 2012 a 8:27 am #

            Senza ombra di dubbio. Trovami un “raul Cremona” o altri senatori inattaccabili a “made in sud”

            • Anonimo novembre 6, 2012 a 4:43 pm #

              Ah quindi per giovani parli di senatori inattaccabili. Ho capito! Secondo me dovresti provare a guardare oltre. La tua battuta più bella è proprio: SENZA OMBRA DI DUBBIO!

  6. salvio novembre 3, 2012 a 1:24 pm #

    Parlare prima della messa in onda Rai, è veramente cosa sciocca. La conduzione comunque è affidata al duo Gigi e Ross e Fatima Trotta e non certo alla bella Gregoraci. Lei sarà una presenza piacevole ma nulla di più. I comici li conoscete immagino e quindi: ” Buon divertimento”

  7. Anonimo novembre 2, 2012 a 12:30 am #

    Ma vi riesce tanto difficile provare a dare un minimo di fiducia ad un programma nuovo e giovane? Leggo sempre su questo blog critiche contro Colorado e Zelig, e ho letto anche di chi credeva che Made In Sud fosse la risposta. Poi basta una voce e il format diventa debole, forse da non guardare e addirittura destinato al flop. Per la scelta della Gregoraci non cadete dalle nuvole, si sa benissimo come funzionano certe “dinamiche”. Poi c’è chi si augura che Made In Sud sia un flop… I commenti stanno a zero.
    Un po’ di fiducia.

    • ananasblog novembre 2, 2012 a 8:59 am #

      >Ma vi riesce tanto difficile provare a dare un minimo di fiducia ad un programma nuovo e giovane?

      Massima fiducia, Made in Sud è una realtà positiva.
      Però scusate, siamo alla fine di un ventennio berlusconiano, sta crollando pure Di Pietro, possibile che i rimasugli di questo ventennio ce li dobbiamo cuccare nella comicità (già in crisi di suo)? Figoni regine del gossip con compagni famosi messe dentro non si sa perché… ex pupe e il secchione a fare le sgallettate… stacchetti alla Convension… modelle cinesi a fare da bersaglio ai comici (oh, c’è una cinese che parla italiano! che ridere!)… follese coi giusti chili che però debbono mettersi la guaina (come la Incontrada)… donne con la prima di reggiseno che debbono sorbirsi battute sul fatto che sono piatte… qualcuno ci tolga gli anni ’80 – ’90 di dossoooooooooooooooooooooo! L’Amministratore

      • Anonimo novembre 2, 2012 a 9:38 am #

        Ma su questo sono d’accordissimo! Anche io odio questo “drive in-ismo”. Nel 2012 il pubblico credo sia uscito dalle caverne e possa apprezzare la comicità anche se non è accompagnata dalla gnocca! Ma da qui a dire che sarà un flop…un po’ ci restiamo male!!!;)

        • Anonimo novembre 2, 2012 a 12:15 pm #

          Condivido, era questo l’unico appunto da fare: non saltare subito da una voce ad un sicuro flop, in modo da invogliare anche i lettori di questo blog a seguire il programma con la semplice curiosità di vedere di cosa si tratti. Poi dopo critiche e, si spera, commenti positivi, saranno molto più costruttivi e soprattutto basati su fatti reali 🙂

          • Ciccio novembre 3, 2012 a 1:26 pm #

            Esatto. Bisogna parlare dopo e non ora. In Italia sono tutti maestri…poi dopo ti rendi conto che non possono permettersi questo titolo. Fate partire questa cacchio di trasmissione e poi parlate. A mio parere è sicuramente superiore a Zelig e Colorado.

      • Anonimo novembre 2, 2012 a 9:39 am #

        Ps. Io farò una battuta sul seno piatto di Fatima…meglio dirlo prima!!!:)

  8. Melady novembre 1, 2012 a 5:21 pm #

    Ma come è duro sto melone …. chissà che matte risate se Mafe in sud si rivelasse un flop.
    Quasi me lo auspico visto la scarsa ironia.

    • Anonimo novembre 1, 2012 a 7:26 pm #

      ti hanno fatto qualche torto a made in sud? perche ce l’hai con questo programma? sei anche tu uno dei tanti comici e autori falliti e frustrati che cerca gloria qui? rilassati guarda made in sud e fatt doje resat (terronometro: fatti due risate)

      • Melady novembre 1, 2012 a 8:00 pm #

        Sono una libera pensatrice, completamente staccata dal blog, e i miei commenti vengono scritti con riceve una spinta verticale dal basso verso l’alto, uguale per intensità dell’astio commentato.
        Chiamami ASTIOMETRO sarebbe più indicato.

        Scusa ma non ci vedo nulla di nuovo e di interessante in Made in Sud, comicità prevedibile e già vista.Trovo denigratori i vostri commenti, quindi perché stare dalla vostra parte?
        ho visto nascere il blog, e non sono d’accordo su tutto, ma quando uno legge una notizia e la posta su di un suo spazio, accusarlo di malainformazione, mi sembra troppo. Sul web sembrerebbe che ci sia solo la Gregoracci a condurre. AZZ…… vuoi vedere che sono caduta nel tranello come un’allocca! State facendo commenti poco educati solo per far parlare di voi, per portare attenzione sull’argomento ….. ahahahahahahahahha MI HAI FATTO RIDERE! (credici tze)

        • Anonimo novembre 1, 2012 a 9:25 pm #

          visto che sei una libera pensatrice che riceve spinte dal basso verso l’alto, sei libera di non guardarlo, no? perche sperare che sia un flop? cosa ti cambia? forse le spinte di cui sopra o l’invidia verso un buon prodotto finalmente fatto al sud… non essere prevenuta vai oltre, guarda il programma e RIDERAI ancora di più… fidati

  9. meloneblog novembre 1, 2012 a 4:23 pm #

    1 2 44 67 33 21 4 8 9 123 111 245 55 777 8 9999 000 234 123 546 67 33 45 34
    se chi scrive da i NUMERI perchè non posso darli anch’io.

  10. Anonimo novembre 1, 2012 a 4:04 pm #

    Ah…giusto per chiarire: trovo molto più “populista” la tua battuta su gabriel garko accanto a Gigi e Ross, di quanto non sia “sessista” la scelta della gregoraci a made in sud…

  11. Anonimo novembre 1, 2012 a 4:01 pm #

    … “Un format che vale la pena di non guardare”?! Ti deve essere rimasto dentro qualche germe dell’universo autoriale del tuo periodo “zelig”. Quello in cui gli autori giudicano il pezzo senza averlo visto. Caro gavelli, in questo post hai dimostrato che sei esattamente quello che cerchi di combattere! Bravo…

    • ananasblog novembre 1, 2012 a 4:09 pm #

      >“Un format che vale la pena di non guardare”?!

      uei, la presenza della Gregoraci (nulla contro di lei per carità) questo ispira, nessuno si offenda, certo che la guarderanno in tanti. L’A

      • Anonimo novembre 1, 2012 a 4:45 pm #

        Beh allora avresti dovuto scrivere “varrebbe la pena di cambiar canale quando c’è la gregoraci”, non credi?!

        • ananasblog novembre 1, 2012 a 5:06 pm #

          >Beh allora avresti dovuto scrivere “varrebbe la pena di cambiar canale quando c’è la gregoraci”, non credi?!

          Scusa, ma la gioia per aver visto Colorado senza Belen (nulla contro di lei, ma non c’entra) è stata subito stroncata dalla notizia della Gregoraci :(. Sono pieno di amarezza. L’A

          • Anonimo novembre 1, 2012 a 11:38 pm #

            Ahahahahshshagaha…io avrei più gioia a vedere zelig non rovinato dalla mannino! Belen è il male minore..

            • Serpeco novembre 3, 2012 a 2:42 pm #

              Quoto.

      • Anonimo novembre 1, 2012 a 7:35 pm #

        a condurre zelig off c’è katia follesa che è una comica pura, non c’è una bellezza femminile briator berlusconiana non recitante… eppure il mitico zelig off fa il 5% come mai? caro gavelli

        • Serpeco novembre 3, 2012 a 2:44 pm #

          Che il merito sia di Paniate?

  12. Ludovico Falcone novembre 1, 2012 a 12:34 pm #

    Ciao mi chiamo Ludovico e vengo molto spesso al Tam con la mia ragazza. Ho assistito alle prove della 1 puntata di Made in sud per Rai 2 e posso confermare che Fatima sarà la vera conduttrice dello show con Gigi e ros, poi la presenza della Gregoraci sarà solo una presenza in più che potrà piacere o meno ma l’importante è che la squadra sia sempre quella storica.
    Non capisco come in questo blog si possano fare informazioni tanto sbagliate! E’ pur vero che questo è un blog non una testata giornalistica, ma l’esperto di cabaret come la persona che scrive questi articoli, non può dare informazioni del tutto inverosimili e lontane dalla realtà.
    Made in sud è l’unica realtà comica davvero di qualità in Italia, e non lo dico non solo perchè sono napoletano, ma parlo in qualità di telespettatore ed amante del cabaret! Zelig e colorado sono a mio giudizio di uno squallore infinito!
    Ludovico

  13. Anonimo novembre 1, 2012 a 12:16 pm #

    Ciao Roberto! Seguo spesso il tuo blog, ma certe volte proprio non riesco a capire come si possa sparare a zero senza motivo! Spesso leggo del “piattume comico” che, come spesso tu affermi, esiste in Italia e del dominio delle solite “caste”. Poi, quando c’è una proposta nuova, qualcosa che possa mostrare un barlume di alternativa, senza nemmeno informarti , spari a zero su un progetto sul quale crediamo tutti con un entusiasmo fuori dal comune. La gregoraci non condurrà “made in sud”. La squadra (che vince e non si cambia) sarà sempre la stessa. Composta da Gigi, Ross, Fatima, Fischetti e tutti i comici cresciuti nel laboratorio del tam. Elisabetta sarà una sorta di “ospite”. Per uno come te, che si occupa di comicità e si fa paladino della lotta contro i vecchi meccanismi cabarettistici, dire che “made in sud” parte male senza saperne nulla, mi sembra uno svarione non da poco. Poi potrà piacere o meno, ma hai dato un giudizio affrettato e un’ informazione sbagliata…

    • ananasblog novembre 1, 2012 a 1:45 pm #

      >ma certe volte proprio non riesco a capire come si possa sparare a zero senza motivo!

      Ciao, rispondo anche a Ludovico Falcone: la notizia era riportata dal prestigioso TvBlog. Comunque mettiamo agli atti che Fatima Trotta ci sarà. Resta comunque una domanda: perché la Gregoraci? che senso ha in una realtà indipendente? è rimasto qualcosa de La Tintoria con la presenza di Carolina Marconi? Perché una figura femminile aggiuntiva? perché non mettere Gabriel Garko aggiunto a Gigi e Ross? L’Amministratore

      • Anonimo novembre 1, 2012 a 1:55 pm #

        Perché mettere la Arcuri a condurre “mai dire”?! Perché mettere “hellen hidding”?! Perché “Alessia marcuzzi”?! Per le loro doti artistiche?! È perché a zelig mettere la hunzikèr quando ancora non si conoscevano le sue doti da conduttrice?! Perché era brava?! Dai, gavelli, sai come va la tv! Non cadere dal pero…

        • Ludovico Falcone novembre 1, 2012 a 2:17 pm #

          concordo!

      • Ludovico Falcone novembre 1, 2012 a 2:16 pm #

        E’ incredibile che il “prestigioso” Tv Blog è l’unico sito che ha dato un’informazione totalmente errata riguardo la presenza di Fatima.

  14. Pino ottobre 31, 2012 a 6:36 pm #

    Fatima è molto piu disinvolta e padrona del palco delle varie Greograci, Satta ecc, ecc. E in questi anni di Made in Sud ha fatto dei progressi incredibili. Se poi si deve puntare solo sugli inciuci allora le “nuove leve” in televisione non le vedremo mai per merititi, ma solo per gossip. 😦

  15. rael ottobre 31, 2012 a 10:39 am #

    the Apprentice.

  16. Anonimo ottobre 31, 2012 a 10:36 am #

    Elisabetta Gregoraci non prenderà il posto di Fatima Trotta.
    Fatima Trotta per l’alchimia e per la sua bravura è stata ovviamente riconfermata…
    La Gregoraci sarà solo una figura femminile che affiancherà per poco la conduzione…
    Ripeto: la Gregoraci non presenterà Made in Sud.
    E’ un gossip..

    • Anonimo ottobre 31, 2012 a 10:40 am #

      Fatima Trotta per l’immensa bravura, simpatia e anche bellezza semplice brilla di luce propria tra queste pseudoconduttrici..
      E questo non è un gossip!

    • Anonimo novembre 1, 2012 a 11:24 am #

      Esattamente, confermo.
      Sarà solo una seconda figura femminile, ma la conduttrice è e resterà Fatima Trotta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: