Tu non mi tagghi più…

23 Nov

Segnaliamo il video “Tu non mi tagghi più” che si ascrive alle parodie di facebook. E’ a opera di Sebastiano Picone, comico e cantante demenziale siciliano, che tra l’altro fa parte del gruppo “Le spine nel fianco” laboratorio fondato da Romina La Mantia che ieri sera ha celebrato un’altra serata di “tutto esaurito”. Buona visione!

Ananas Blog

Annunci

38 Risposte to “Tu non mi tagghi più…”

  1. Anonimo novembre 25, 2012 a 9:56 am #

    Secondo me e semplicemente una provocazione da parte dell amministratore
    Di come questo blog possa far discutere a cielo aperto anche di un video quasi qualsiasi…

    • ananasblog novembre 25, 2012 a 10:48 am #

      Cerco di dare una risposta definitiva, sperando che non dia vita a un’ulteriore trafila di commenti. Perché ho pubblicato il video? Perché l’autore me l’ha chiesto. Troppo facile? No. Da tempo Ananas Blog (su suggerimento del perfido Ruben Marosha) ha aperto al racconto delle realtà indipendenti. E’ stata un’azione che ha consentito di fare un grosso salto in avanti come credibilità (e qua il discorso sarebbe lungo). Riguardo al video incriminato, l’ho trovato divertente nella sua artigianalità (con tutti i limiti che potesse avere). Inoltre l’artista fa parte di una realtà che sto seguendo con attenzione (Le Spine nel Fianco). Non mi sono soffermato sui difetti per gli stessi motivi per cui Santoro non ha aggredito Briatore quando è andato ospite a Servizio Pubblico: l’ospite è sacro. Non c’è nessuna dietrologia (il gomblottoooo!), nessuna provocazione, che sarebbe indice di uno snobbismo insopportabile. Bisogna però dire che la qualità televisiva ha raggiunto delle punte verso il basso che (in teoria) creerebbe una situazione di “liberi tutti”. In questo caso (senza provocazione) il video incriminato è infinitamente superiore alle gag di DJ Angelo (la pasta coi Peipeeeee) o alla gag del latte de I Panpers o alla battuta numero 2.345.890 sulle tette piccole (che verrà detta da Mr Forest a Teresa Mannino nel 2013). R. Gavelli

      • rael novembre 25, 2012 a 11:21 am #

        Voglio vedere se Forrest ha il coraggio di dire in diretta che oltre alle tette piccole è pure brutta…(solo che così non è più una battuta, è un attacco frontale!).

      • Anonimo novembre 26, 2012 a 9:05 am #

        Habemus rispostae!
        Il mio commento ti ha smosso L’A!? ;)…
        Saran contenti i ricercatori di risposte a tutti i costi…

      • Anonimo novembre 26, 2012 a 11:07 am #

        Ahhh finalmente! Grazie mille!
        L’autore te l’ha chiesto e segui con attenzione quel lab.
        Tutto chiaro.
        La tua credibilità si è sfracellata ma almeno è tutto chiaro.
        Grazie di nuovo.

  2. Anonimo novembre 24, 2012 a 3:14 pm #

    non conoscete le cose… seby picone e’ la cosa piu’ demenziale che conosco…da 30 anni … sempre cosi’ e anche molto peggio… premetto che guardavo salvi e adoro i pardossi… se poi non piace,pazienza… il video e tutto il resto sono ovviamente super amatoriali prodotti con 3 euro o giu’ di li’…

    • Anonimo novembre 24, 2012 a 5:13 pm #

      Ciao. Scusami, chiedo a te perchè la Redazione mi ha rimbalzato in modo anche un pochino offensivo.
      Potresti per favore spiegarmi (dal momento che credo di capire tu sia un estimatore) cosa c’è di innovativo nel video di Picone, tanto da meritarsi una segnalazione da parte di questo blog?
      Non riesco a capire e giuro che sto diventando matto.
      Di sicuro qualcosa mi sfugge ma ovviamente non vedo cosa: puoi almeno indirizzarmi?
      Grazie.

    • Anonimo novembre 25, 2012 a 1:30 am #

      Capisco che sia demenziale ma in che modo (visto che il demenziale è ormai stravisto) il video è fuori dal comune emerita una segnalazione? Per favore, rispondimi.

  3. Arrant knaves novembre 24, 2012 a 1:54 pm #

    Certificato antirabbica per scrivere su un blog fondato sul rancore verso zelig? C’è qualcosa che non quadra…

    • Anonimo novembre 24, 2012 a 2:56 pm #

      Scusa Arrant… non è una risposta diretta al tuo post. Uso (forse scortesemente e me ne scuso) questo spazio di commento per chiedere una cosa all’Amministratore.
      Amministratore?
      Ma perchè segnali questo video?
      C’è magari una parte che non è stata caricata e quindi l’effetto di particolare e innovativa comicità è stato involontariamente eliminato?
      Perchè se così non fosse, l’importanza di questo video è zero.
      Non perchè detesti Picone (che non conosco e verso il quale non ho niente) ma perchè DAVVERO non capisco cose ci sia di tanto importante da esser segnalato.
      Ci spieghi per favore?

      • ananasblog novembre 24, 2012 a 3:39 pm #

        ti spiego che non hai capito niente. L’A

        • Anonimo novembre 24, 2012 a 3:52 pm #

          Che bella risposta da professorino str…o!! Ragazzi, solo complimenti all’amministratore o siete dei pirla!

        • Anonimo novembre 24, 2012 a 4:36 pm #

          Questo mi era parso d’averlo premesso. Forse non sono stato chiaro.
          Non ho capito niente.
          Non ho capito cosa ci sia di così bello da segnalare questo video.
          Puoi spiegarmelo, per favore?

          • ananasblog novembre 24, 2012 a 5:03 pm #

            E’ un segreto. Fai alcune ipotesi serie, magari indovini… (aiutino: ha molto a che vedere col perché Ananas funziona)… Ovviamente io non te lo dirò mai. Buttati (nel senso di provaci). L’A

            • Anonimo novembre 24, 2012 a 5:10 pm #

              Buttati?
              Ma che razza di blog siete?
              Vi domando un chiarimento e mi rispondete ‘buttati’?
              Che diavolo ne so perchè sto blog funziona!
              Allora giro la domanda ad altri utenti: qualcuno mi spiega per favore cosa c’è di così geniale che io non riesco a capire?
              Grazie mille

              • Anonimo novembre 25, 2012 a 1:28 am #

                Lo ri-chiedo gentilmente. Mi spiegate perchè questo video è speciale?

  4. Alter Bactaer novembre 24, 2012 a 10:18 am #

    Caro Gavelli, permettimi un consiglio: istituisci un regolamento, a cui dovranno attenersi coloro i quali intendano avvalersi del tuo blog per esprimere opinioni, che preveda al primo punto l’obbligo di fornire copia autenticata del certificato di vaccinazione antirabbica.

    • ananasblog novembre 24, 2012 a 11:41 am #

      Ciao, rispetto all’aggressività che corre sul web qua siamo al raffreddore paragonato alla rabbia che c’è là fuori. Se esiste qualcuno che si comporta da troll (anche vagamente, magari senza esserlo) non gli si risponde più. L’Amministratore

    • arvydas sabonis novembre 24, 2012 a 11:46 am #

      istituisci anche un regolamento per far capire a quelli che si ritengono una spanna su tutti che in realtà appartengono alla nostra stessa razza.

  5. BURATTINAIO novembre 23, 2012 a 2:31 pm #

    Buona sera, comincio con il rispondere a Arrant knaves, “le spine nel fianco” in quanto laboratorio da spazio a i comici siciliani di esibirsi in un circuito, davanti un pubblico, NON SFORNA NE TALENTI, NE RISULTATI, mi permetto di rispondere prima a lei in quanto su due articoli, due volte cerca qualcosa per il barcollo, ma siamo solidi.
    Detto ciò la comicità penso sia soggettiva, qualcosa fa ridere più a me altro più a te, non mi esprimo su Picone, un tipo di comicità sicuramente diversa, FORTE o DELUDENTE?? chi è in grado di alzare la mano e dare un giudizio? IO PENSO NESSUNO, o se qualcuno c’è, prima di parlare di Picone, mi dia spiegazione di perchè in tv ci stanno COMICI e comici!!! grazie

    • Anonimo novembre 23, 2012 a 3:09 pm #

      ecco, il video è oggettivamente squallido e di comico non c’è niente. è patetico, banale. è una ******* amatoriale e youtube è pieno di questa roba.andiamo aldilà dei gusti qui. chi da credibilità ad una cosa del genere si faccia ricoverare.

      • ananasblog novembre 23, 2012 a 3:41 pm #

        Anonimo, vogliamo parlare di tutto quello che è passato in prima serata comica negli ultimi 2 anni? Eh? L’A

        • Anonimo novembre 23, 2012 a 4:03 pm #

          in tivvù ci sono cose belle e schifezze. sul web anche ci sono cose belle e schifezze. se vuoi pubblicizzare qualcuno pubblicizza una cosa bella sconosciuta e non una schifezza sconosciuta. e per schifezza mi riferisco al video, ogni laboratorio ha diritto di esistere e quello in questione non lo conosco.

        • Anonimo novembre 25, 2012 a 1:43 am #

          Ok, parliamone.
          Ma se in tv passano schifezze non è che questo autorizza a valutare automaticamente ‘colpi di genio’ tutto quello che in tv non va.
          Questo video perchè è così bello?
          Qualcuno PER FAVORE me lo spiega???

    • Arrant knaves novembre 23, 2012 a 3:22 pm #

      Ciao burattinaio ben tornato (e cerca di non sparire di nuovo). Io non cerco di sicuro il vostro barcollo, primo perché non vi conosco e secondo perché come già detto sono favorevole a tutti i laboratori intesi come aggregazione di artisti con voglia di sperimentare. L’altra volta cercavo di riportarti nel mondo reale facendoti notare come anche un laboratorio debba fare i conti con alcune inevitabili leggi commerciali e come alcune tue affermazioni mi sembrassero distanti da quello che è il mondo reale. Qui invece critico quello che ha stroncato il video, ma anche l’amministratore che posta il video con non si capisce quale intento. A me il video non è piaciuto perché tanto tanto amatoriale e l’amatorialità non è soggettiva. Altrimenti discutiamo di tutto. A me non piace belen, ma non posso negare che sia una figa. Allo stesso modo Adele, ma se dicessi che è una figa forse sarebbe meglio che mi facessi vedere quantomeno da un oculista.

      • Arrant knaves novembre 23, 2012 a 3:26 pm #

        Mi piace Adele, ovviamente

      • Romina La Mantia novembre 23, 2012 a 3:39 pm #

        Caro Arrant Knaves, qui Romina La Mantia,e vengo dal mondo reale come Burattinaio, mi firmo, come ho sempre fatto in questo blog perchè non vedo il motivo per cui non farlo. Burattinaio conosce bene la realtà delle Spine Nel Fianco, io idem, ti posso assicurare che il ricavato dell’incasso delle Spine va una parte a dare il rimborso spese a quei comici che si fanno chilometri per venire a fare 2 pezzi di 5 minuti….sai noi abbiamo rispetto del lavoro altrui. Una parte va in fondo cassa, Se vuoi sapere come succede tutto questo, cosa posso dirti, questione di organizzazione e questione di rispetto del lavoro, da noi non vige “è tutto mio”. Ah un altra cosa tutto a norma di legge, Siae e liberatorie Enpals. Tutto in regola. Se vuoi saperne di più non esitare a contattarmi.

        • Arrant knaves novembre 23, 2012 a 4:06 pm #

          Ciao romina. Anch’io mi firmo. Sono arrant knaves, perché questo è internet e ha le sue regole che non ho stabilito io, ma che io accetto volentieri. E tra l’altro nessuno mi garantisce che tu ti chiami veramente romina la mantia. Detto ciò, la mia curiosità, che poi si è trasformata in provocazione quando il burattinaio è sparito di scena, è come il gestore del locale riesca a guadagnare dal vostro lavoro e come vengono reinvestiti i soldi della cassa comune. Se veramente il vostro laboratorio funziona così bene potreste essere presi ad esempio da altri laboratori.

          • Romina La Mantia novembre 23, 2012 a 4:54 pm #

            Caro Arrant Knaves, sono veramente Romina La Mantia nata a Palermo il 11/06/1979 se mi cerchi su google sono una strafiga da paura, scherzo sono una semplice cabarettista che vuole fare solo il suo mestiere. Il gestore del locale, che poi non è un locale ma un teatro da 380 posti, si prende solo la sua parte come affitto per la serata, è semplice, no??????? I soldi vengono reinvestiti per pagare l’affitto del teatro, i rimborsi spese ai comici e per pagare quelle che sono le normali leggi commerciali (come le chiami tu) Adesso sai come si fa un laboratorio, lo puoi organizzare nella tua ridente città!!!!Sono stata esaustiva o vuoi sapere altro????P.s. il biglietto d’ingresso è di soli 5 euro ieri abbiamo avuto il sold out. Ciaooooooooooooooooo

            • ananasblog novembre 23, 2012 a 5:24 pm #

              Vogliamo dirlo che c’è uno spettacolo che riempie i teatri?
              109 visite sul post “Tu non mi tagghi più”… più di mezzo milione di click su Ananas Blog… L’A

              • Anonimo novembre 24, 2012 a 4:43 pm #

                Raga, non vi seguo. Uno spettacolo che riempie i teatri, ok… 109 visite sul video, ok… 500.000 click (inn un anno credo) su Ananas, ok…
                Ma le tre cose accostate, che c’azzeccano?

            • Arrant knaves novembre 23, 2012 a 8:52 pm #

              Beh, sold out 380 posti, non posso che farvi i complimenti. Comunque la mia curiosità era sul come l’avevate avviato, non sul a che punto siete adesso. E comunque difendo quei laboratori che non fanno 2mila euro di incasso e quindi non possono permettersi di fare le cose a norma come fate voi (purché i comici siano consapevoli e consenzienti, ovvio). Se un bel locale ti dà la possibilità di sperimentare a mio parere ha diritto di guadagnarci qualcosina, che poi sempre briciole sono. Solo una curiosità. Quale sarebbe la mia ridente città?

            • Anonimo novembre 25, 2012 a 1:46 am #

              Romina, buonasera e complimenti per il usccesso che (leggo) mpare abbia il tuo progetto.
              Per favore, dato che qui nessuno mi risponde, tu che sei molto vicina all’artista del video puoi gentilmente spiegarmi perchè viene considerato degno di segnalazioe da parte di questo blog?
              Sicuramente lo è ma ti giuro che io (solo io probabilmente) non riesco a capirlo.
              C’è di sicuro una chiave che mi sfugge.
              Puoi aiutarmi a comprendere?
              Grazie ancora.

  6. rael novembre 23, 2012 a 1:39 pm #

    “Buona visione” (cit.)

  7. giorgio novembre 23, 2012 a 1:14 pm #

    a me è piaciuto molto,originale fuori da ogni logica razionale,e di una semplicità accattivante,e lo dico da autore televisivo

    • Anonimo novembre 25, 2012 a 1:28 am #

      Giorgio, sei autore tv. Per favore, mi spieghi cosa c’è di degno nel video? L’ho chiesto ad altri ma nessuno sembra voler rispondermi. Grazie.

  8. Arrant knaves novembre 23, 2012 a 10:49 am #

    Secondo me è un problema di chiave di lettura. Se il video è proposto come cosa amatoriale spiritosa, allora è simpatico, magari non tutto, ma è simpatico. Se invece viene proposto come un “guardate che bei risultati che dà il laboratorio de “le spine nel fianco” allora forse c’è da preoccuparsi…

  9. Anonimo novembre 23, 2012 a 9:27 am #

    gavelli criticare zalone e poi pubblicare un ***** del genere … mi scuso per le parole ma la verità a certa gente bisogna dirla. perchè illuderla? questo signore si apra una bottega, vada in fabbrica. c’è un limite a tutto. una cosa trash può essere anche graziosa se originale ma questa è veramente triste oltre che trash.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: