Comici emergenti: Andrea Catavolo

14 Dic
Andrea Catavolo in una posa caratteristica sua

Andrea Catavolo in una posa caratteristica sua

La parola emergente per Andrea Catavolo suona un po’ buffa: risulta nato a Latina nel 1966, quindi avrebbe la bellezza di 46 anni. Però tra comici esordienti, più esperti e vecchie glorie del cast di Metropolis (Comedy Central) sembra essere quello con un quid in più.  Colpisce innanzitutto l’energia. Dalla biografia (vedi sito ufficiale) si deduce un passato da animatore, uno show radiofonico a Radio Studio Più di Desenzano del Garda e un Andrea Catavolo Show in tournee. (Un messaggio a tutti i comici: nelle biografie non mettete le battute, è irritante e non fa capire chi siete davvero!!! NDR).

Andrea Catavolo non appartiene al filone stralunato di Alberto Farina e Fabio di Dario, fa monologhi di costume con incursioni nella satira. Tutto abbastanza tradizionale. Siamo più dalle parti di un Maurizio Battista (più tarantolato), ma si vede l’esperienza di palco, la gavetta, la capacità di stare davanti al pubblico, cosa che manca a molti fenomeni televisivi. Promette risate di pancia (evviva), senza curarsi troppo del retropensiero pseudo artistico.   Una cosa apprezzabile è la presenza su YouTube (vai al canale di Andrea Catavolo), un mezzo che spesso penalizza la comicità, in questo caso padroneggiato mediamente bene. Qui una rassegna stampa fatta in auto:

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

Annunci

15 Risposte to “Comici emergenti: Andrea Catavolo”

  1. Ele aprile 8, 2015 a 1:39 am #

    Visti tre sketch (2 comedy central, 1 da radio) caricati sulla pagina segnalata.
    Parere personale : agitarsi non fa ridere e infastidisce.
    Battute deboli, urlate, scontate; il tutto molto noioso.

  2. Anonimo dicembre 17, 2012 a 7:28 pm #

    Catavolo e’ piu’ di 20 anni che calca il palcoscenico e’ uno dei pochi che ancora riesce a far ridere di gusto lo dimostra sia a Metropolis che nella sua trasmissione in radio grande Andrea Catavolo!!!!! Sei forte!!!

  3. Anonimo dicembre 17, 2012 a 5:39 pm #

    un animatore da villaggio, monotono, senza sfumature espressive, si muove troppo con le gambe, non sa stare fisicamente sul palco. battute debolissime. imita lo stile romano classico ma lo fa male. ma è possibile che la gente venga ad autoelogiarsi o a farlo fare dai propri amici?

    • Anonimo dicembre 17, 2012 a 7:22 pm #

      Ti consiglio di ascoltarlo in radio!!! Buona serata

  4. Raffaele dicembre 17, 2012 a 1:55 am #

    E’ il montesano del duemila. Adesso non esageriamo su. Non sarà mica tutto questo genio.

  5. Arrant knaves dicembre 15, 2012 a 7:04 am #

    Un mio cugino mio cugino muto è stato toccato da catavolo durante uno show e adesso canta nei one direction (così, tanto per stare in linea con gli altri post)

    • Anonimo dicembre 15, 2012 a 11:43 am #

      mia zia si stava schiantando in macchina, poi in radio hanno passato un monologo di andrea catavolo e la macchina si è alzata da terra ed ha evitato lo schianto

      • ananasblog dicembre 15, 2012 a 1:04 pm #

        Se qualcuno ha delle esperienze in cui è stato miracolato da Andrea Catavolo, ha ricevuto delle intercessioni o delle grazie, deve raccontarle: potrebbero essere fondamentali per avviare il processo di beatificazione. L’A

  6. sara dicembre 14, 2012 a 6:52 pm #

    Ci piace è bravo il ricciolino non sembra affatto un emergente meriterebbe di più
    a Colorado e Zelig ci vorrebbero più Catavoli e meno pupazzi

  7. giovanni dicembre 14, 2012 a 6:46 pm #

    Bravissimo
    Ma che grinta, sembra che lo abbiano tenuto legato e poi liberato

    • ananasblog dicembre 14, 2012 a 6:57 pm #

      è vero, ma almeno non cambiare nome sennò sembri il suo ufficio stampa 😉

      • Antonio dicembre 17, 2012 a 12:06 pm #

        AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHA

  8. marco dicembre 14, 2012 a 6:42 pm #

    Andrea Catavolo !!!! Questo è bravo vero …era un po che non ridevo così in televisione
    Grazie per avermelo segnalato

Trackbacks/Pingbacks

  1. Metropolis, la prima puntata del 2013 « - gennaio 5, 2013

    […] Bob Russo; provini con Gigi Travostino; Andrea Catavolo, indubbiamente il più tonico del cast (leggi post sull’argomento), chiude la band […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: