pensieri di un comico autore guardando Melita Toniolo

11 Feb
Melita Toniolo

Melita Toniolo

Metropolis ha esaurito il suo ciclo su Comedy Central. Purtroppo Ananas Blog non è riuscito a seguire il contenuto di tutte le puntate, nonostante il notevole interesse che questo format ha suscitato presso i suoi lettori (quasi pari a Made in Sud). Per rimediare, pubblichiamo un documento inedito: la trascrizione dei pensieri di un comico autore mentre guarda Melita Toniolo, dietro le quinte di Metropolis.
Ci sono dentro desideri segreti, quello che gli uomini non dicono, ma si capisce benissimo dalla faccia. L’importanza del documento è quella di chiarire il rapporto tra bella ragazza famosa e comicità. Dietro ci sono sempre speranze incoffessabili…

Eccola, lì… ma quanto è carina… che F..(a)!… Proprio simpatica… da divorare su una distesa di p… m… con fra…

Mi ha sorriso, non un sorriso finto… con quella frangetta!!! Mmmmmh…

Ride, è sempre allegra… poi arriva il palestrato famoso e tutto svanisce… sti ca… !!!

Sì, sì, sì, funziona, molto meglio di quelle sgallettate di Melissa Satta, della Marcuzzi, dell’Incontrada, della Cortellesi, della Mannino… Oh, mi ha dato una pacca sulla spalla… lavarla o tenerla così per un mese?… Vale più di un succhiotto… Sono un po’ geloso di Omar Fantiniiiiiiiiiiiiiiiiiiii…

Se Melita Toniolo funziona (metto mi piace sulla sua fan page di Facebook), se fa il salto di qualità (condivido  la foto di lei col resto del cast), poi farà qualche trasmissione importante (mi taggo sul suo seno) e magari uno show live tutto suo (chissà se lo nota che mi sono taggato sul suo seno…).

Guarda che labbra piene… e morbide allo stesso tempo… uuuuuuh…

Se fa il botto, allora avrà bisogno di consigli, autorali, attoriali, di un coach che la segua… Quel coach potrei essere io… ooooh le sue cosce color ambra… la sua personalità ingenua e maliziosa allo stesso tempo, ghhhhhh…

Se io fossi il suo coach – autore, passeremo del tempo assieme, nei camerini, in tournèe, nelle hall degli alberghi… e si creerebbe un rapporto di ammirazione, protezione…

…e verrà il giorno in cui il plestrato famoso l’avrà delusa… Mi guarderà con occhi diversi… sarò al posto giusto nel momento giusto… e allora avrò qualche possibilità di farmela… Ops, scusa, volevo dire: potremmo anche far l’amore!

3 Risposte a “pensieri di un comico autore guardando Melita Toniolo”

  1. marco T. febbraio 12, 2013 a 4:54 PM #

    Caro amministratore, mi spiegi il senso di questo post perchè non lo capisco molto bene. Forse è un’ironia sull’insaziabile fame dei cabarettisti? Ah, pare che tra le categorie dello spettacolo quella del cabaret è la meno trombadora: per dirla in romagnolo: “samurai, samurai, parli parli e non trombi mai…”

  2. lepettegole febbraio 12, 2013 a 12:07 am #

    E ora vogliamo sapere chi è il palestrato famoso !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: