Colorado: la puntata del 18 aprile 2013

19 Apr

 

è arrivato Vaporidis, è arrivato Vaporidis...

è arrivato Vaporidis, è arrivato Vaporidis…

La prima puntata di Colorado 2013 (che sarebbe l’undicesima, essendo stata registrata nel 2012, nell’ambito di 6 puntate messe insieme a rotta di collo nel mese di dicembre), con Paolo Ruffini senza Belen Rodriguez, ha totalizzato 2.464.000 telespettatori e uno share del 10,02%. Vediamo i contenuti: Ruffini pompa un po’ il pubblico. Sigla. Nicolas (sguardo bollito) Vaporidis affianca il conduttore (ogni puntata un ospite diverso, preso dalla cultura pop mediaset compatibile); Angelo Pintus che parla di cinema (con imitazioni e vocine e rumori fatti con la bocca); Nicoletta Nigro l’Apetta, che interagisce con Vaporidis; Mauro Villata che esordisce a Colorado col personaggio di James Bond smemorato, che dà lo spunto per lanciare Mario, il politico senza memoria interpretato da Michelangelo Pulci.

Inesplicabile sketch, gara di calcio tra Ruffini e Vaporidis con gli Okea che battono il tempo (?); Monsieur David (somiglia fisicamente a Ruben Marosha) che fa comicità visual coi piedi, originale, molto da Italia’s got Talent. In questa serie dovrebbero trovare spazio anche comici esclusi dalle 10 puntate del 2012; i Gem Boy con la parodia di Man in Black con Elena Morali (non si esce dagli anni ’80!); Gianni Cyano – Marco Bazzoni personaggio che dovrebbe essere riuscito a rottamare (televisivamente) Baz. A Cyano si affiancano Cristian Catenato – Alex De Santis e Fabrizio Casalino (tornato alla chitarra) questa volta la canzone doppio senso (di Marco Carena memoria è “Attaccati al canto”); Rita Pelusio – è arrivata la Giovanna, che interagisce con Vaporidis; gli Okea (Mazzilli, Viganò, Polidoro).

Romolo Prinz – Gianluca Fubelli, il più bello d’Italia (tormentone: “m’hanno inculato…” + sostantivo) che interagisce con Vaporidis; l’inossidabile Andrea Pucci, monologo sulle donne; Mariello Prapapappo – Gianluca Impastato (la moglie di re Artù che l’ha tradito col suo ex… calibur, una ragazza che si spoglia facilmente: Giuli Slip), calembour scemi a raffica, nettamente superiore a Sconsolata; da Roma Alessandro Serra direttamente da Zelig (dove faceva le domande sceme, qui i cartelli scemi) tutti arrivano direttamente da Zelig o da Colorado; I Panpers che ricicciano la parodia di Yahoo answer in una “gara di sillogismi”.

Bianchi e Pulci con l’imitazione di Dolce e Gabbana (direttamente da Bulldozer, più o meno 9 – 10 anni fa, sketch voluto fortemente dalla direzione artistica) interragiscono con Vaporidis; Fabrizio Casalino col giovane cantante spocchioso Mirko (direttamente da Mai dire Martedì del 2008, sketch voluto fortemente dalla direzione artistica); Enzo e Sal (direttamente da Made in Sud) col ritratto di Che Guevara; seconda uscita di Mauro Villata con Robin Hood che non ricorda il suo nome; ancora I Panpers che parlano di mamme; è tornata la Giovanna che intervista Vaporidis con domande battuta stile Vergassola; poi come il sole che soffonde di luce la nebbia, appare Barbara Foria, monologhista tostissima e donna a tutto tondo (questa volta in camicia fiorata e gonna corta rossa pantaloncini corti rossi) monologo sul matrimonio.

Torna (e qui cala un’ombra di tristezza, avvizzisce l’umore, ma forse i pischelli esultano) DJ Angelo – Mimmo Quaqquaraqquà con la cinese Luna (che è bella, sveglia e con la battuta pronta). Mimmo ha la fulminante idea di ballare la Mimmo (Gangnam) Style e poi: “al quarto bicchiere di grappa di rose mi sono spuntate le spine nel culo”; torna la rivelazione Alberto Farina, che cambia tormentone iniziale e fa una battuta sulla canna elettrica; poi l’azzeccato personaggio del politico russo da parte di Alessandro Bianchi. Chiude la serata Dario Cassini con un monologo sulle donne.

Pezzo migliore della serata: Monsieur David; Barbara Foria. 

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

2 Risposte a “Colorado: la puntata del 18 aprile 2013”

  1. Alessandro Stamera aprile 19, 2013 a 2:19 PM #

    Vorrei aggiungere che i personaggi di Dolce e Gabbana erano stati proposti anche a Colorado sette anni fa

    • Anonimo aprile 20, 2013 a 12:36 am #

      Estiqaatsi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: