La vignetta del momento: decrescita poco felice

29 Apr

Marco Mengoli (autore anche di Magnaccio Satirico) commenta la parabola in questo momento discendente del comico e politico Beppe Grillo:

MarcoMengoli-Decrescita

Ananas Blog

Annunci

7 Risposte to “La vignetta del momento: decrescita poco felice”

  1. Andrea aprile 29, 2013 a 11:14 pm #

    auguro a Marco Mengoli almeno un decimo della carriera e del talento comico di Beppe Grillo.

    • ananasblog aprile 30, 2013 a 5:12 am #

      Mamma mia come l’hai presa in acido!

      • Anonimo aprile 30, 2013 a 2:48 pm #

        Bè, permettersi di dare del ‘ridicolo’ a uno che fa il comico, è l’autonegazione di questo blog.
        Se poi ‘ridicolo’ è rivolto al Beppe Grillo comico, direi che Andrea è stato molto carino, gentile e delicato a non dire effettivamente quel che pensa di un vignettista (o meglio, assemblatore di immagini digitali per le quali, credo, valgano le leggi sul copyright tanto strombazzate da questo blog) che non ricordo abbia mai fatto ridere.

        PS: ah prime che la persona in questione se ne venga fuori con “eh, sì, ma la roba sul web è di pubblico dominio…”: no, non è di pubblico dominio. E’ stata -forse- data in concessione al sito dal quale è stata tratta. E di sicuro, su quel sito, non era prevista la trasformazione e/o manipolazione dell’immagine stessa.

        • rael aprile 30, 2013 a 5:17 pm #

          confermo..non ha mai fatto ridere sto “vignettista”…ma continua imperterrito sicuro della sua arte..

        • ananasblog aprile 30, 2013 a 5:21 pm #

          Mi sembra che quasi tutta la satira che gira online si basi su immagini fotoshoppate, se vogliamo fare la guerra a tutto ciò fai una proposta. Gino Paoli è diventato presidente della Siae, magari è sensibile a queste cose.
          Su Grillo monta un’onda di sarcasmo nettamente superiore a quella pacata di Mengoli, maestri sono per esempio “Siamo la gente il potere ci temono” https://www.facebook.com/#!/SiamoLaGenteIlPotereCiTemono?fref=ts, eccetera eccetera.
          Preferisco le vignette/editoriali, nn interessa la facile risata.
          L’A

          • rael aprile 30, 2013 a 6:22 pm #

            Il fatto è che non trasmette “pacatezza” nè risate intelligenti…non ha spessore, non trasmette niente se non ovvietà….non ce l’ho con lui.

    • Anonimo aprile 30, 2013 a 6:10 am #

      Grazie del pensiero Andrea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: