Fabio Canino a Tv Talk: su #Aggratis!

9 Giu

Fabio Canino a TvTalkSabato 8 giugno (ieri) Fabio Canino è stato ospite di Tv Talk su Rai 3 per parlare anche di #Aggratis! (vedi puntata su Rai Replay). La trasmissione, tra l’altro, è stata spostata al mercoledì, sempre in seconda serata verso le 23.45. Canino ha detto una cosa interessante e anche un po’ discutibile (nel video a partire dal minuto 1.31.30 circa):

“… abbiamo scelto questo gruppo di comici, Satiriasi, che fanno una comicità stand up comedian come in America, e agli inizi ne abbiamo messi tanti, presi dall’entusiasmo, e forse il pubblico non era pronto, non era pronta la televisione italiana o abbiamo sbagliato, per cui li abbiamo diluiti e adesso funziona di più…”.

Si potrebbe obiettare che la “normalizzazione” dei monologhisti non ha portato a un miglioramento per quel che riguardi gli ascolti e la trasmissione è rimasta felicemente ancora al non andare in nessuna direzione (cosa che a Tv Talk è stata giudicata un pregio). Forse si è voluto dare la colpa alla presenza in massa di stand up comedian, dopo che erano stati reclutati in massa. Ma che dietro ci sia la diffidenza cronica che la tv ha verso il monologo allo stato puro?

E quelli di Satiriasi che dicono? ieri sulla pagina Facebook di Filippo Giardina è andato in scena uno psicodramma: sono volati gli stracci tra Giardina, Giorgio Montanini, Francesco de Carlo, una faida dovuta a contrasti sul modo di fare tv, col gruppo Satiriasi ormai a pezzi, ma… era tutto uno scherzo. Avevano un momento d’ozio e si sono divertiti a fare ‘sta goliardata. Bravi! bella roba!

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

Annunci

5 Risposte to “Fabio Canino a Tv Talk: su #Aggratis!”

  1. Anonimo giugno 9, 2013 a 11:17 pm #

    Ma chi dice che canino sia così “eccezionale”?! E se lui fosse antipatico al pubblico?! Se non funzionasse la sua conduzione con la francini?! Se tutto il “di più” all’interno del programma desse fastidio al pubblico che magari vuole godersi un po’ di comicità?! Perché dare tutta la colpa ai comici?! Mi sembra na bella cazzata!

  2. Anonimo giugno 9, 2013 a 5:31 pm #

    ci può stare “diluire” i monologhisti di satiriasi con altro. però alternarli a comici veramente scarsi privi di contenuto comico come giugliarelli e bastiglia non ha proprio senso. ci sono tanti comici con un umorismo intelligente senza essere stand up comedian. canino svegliati tu sei bravo ma il cast o rimaneva quello o andavano fatti inserimenti intelligenti. se volete portare qualcosa di nuovo non dovete neanche riciclare i comici zelig.

    • giulia ricciardi giugno 9, 2013 a 8:12 pm #

      Passiglia por favor!
      Io li trovo bravissimi!

      • Anonimo giugno 9, 2013 a 8:56 pm #

        hanno uno stile ed un livello adatto a colorado o made in sud. (e non fanno neanche ridere!) aggratis sembra voler avere una faccia diversa e più di nicchia. io li trovo inasocciabili con la traiettoria iniziale e l’estetica della trasmissione. una cosa nuova all’inizio non funziona perchè deve essere scoperta pian pianino ed il suo pubblico così arriverà prima o poi. giardina ad esempio non mi fa ridere molto ma mi piace ascoltarlo. mi fa sorridere mi incuriosisce e mi spiazza. non so se riesco a spiegare cosa voglio dire.

Trackbacks/Pingbacks

  1. la puntata del 12 giugno di #Aggratis! | - giugno 13, 2013

    […] dall’inizio un rapporto tormentato coi monologhisti, con gli stand up del gruppo Satiriasi (leggi qui). Vediamo i contenuti: Max Tortora che rispolvera l’imitazione di Santoro (in video, […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: