Made in Sud, la prima serata del 13 giugno 2013

14 Giu
Gregoraci Fischetti Trotta

Gregoraci Fischetti Trotta

La seconda volta di Made in Sud nella prima serata di Rai 2, il 13 giugno 2013, ha fatto 1.968.000 telespettatori per uno share del 8,51%. Vediamo i contenuti: Gigi e Ross presentano la crisi interpretata da Lello Musella; Sigla; Gigi e Ross salutano Alemanno (sale Marino)Mariano Bruno – a certo certo; I Ditelo Voi – Gomorroidi (dove li prendi tutti questi termini? a Roma, alla Stazione Termini); Pasquale Palma – identità; il professor Fischetti che parla delle variazioni della parola Uocchie (occhi); Alessandro Bolide a schiaffo. Fatima Trotta presentata come scamorza, vestita in bianco, solite battute offensive +  Salvatore Gisonna – c’è posta per te.

Michael Bublè – Francesco Cicchella + traduttore Vincenzo de Honestis: bye bye a sister – salutami a soreta (che faceva parte del repertorio di Manzoeto e Pezzella) esce San Gennaro – Giustiniani; Elisabetta Gregoraci che sbrocca in calabrese; Enzo e Sal – l’incazzatore personalizzato; Salvatore Gisonna ha perso la bicicletta; Maurizio Battista da Roma, monologo super classico sulla moglie che rompe le scatole (e qui potevano esserci Migone o Pucci o altri) Battista interagisce col portiere del Napoli Morgan De Santis tra il pubblico; Gigi e Ross poesia offensiva su Fatima; Tony Figo – Antonio D’Ursi (che imita anche Michael Jackson + Gregoraci – Tonya Figa + Mariano Bruno; Gigi e Ross, apologo sul nord del nord e sul sud del sud + la mosca Gino Fastidio: dietro il razzismo c’è m**da.

Nello Iorio nonno moderno, sostanzialmente fa un monologo sulle mogli che rompono le scatole (e qui potevano esserci Migone o Pucci o altri); Fischetti spupazzato dalle conduttrici si finge infastidito dalle costole di Fatima (vabbè…); Ivan e Cristiano gli opposti; Marco della Noce – Larsen il microfonista (Nello Iorio a schiaffo: drogato!); Fatima e Gregoraci in pelle nera, lezioni di seduzione + telefonate hot; Duo x Duo – strip cabaret; Santino Caravella da Foggia – il precario;

Vivo D’angelo – Pasquale Palma (dopo la mini esibizione della settimana scorsa); Mariano Bruno a certo certo; Gli Arteteca coi patiti di Ruzzle; Gigi e Ross in modalità Zero Assoluto + i veri Zero Assoluto; Mino Abbacuccio – il timido (riconosciuto come il più professionale nella macro categoria degli “stralunati” di Made in Sud, Zelig e Colorado); Max e Scossa tornati ai Cyborg; Gino Fastidio seghedé seghedé (un forte applauso sennò si scarica); San Gennaro: miracolo, Elisabetta è riuscita a fare un balletto fatto bene; Lello Musella grassie grassie, richiamato dalla parola “schifezza”; Matranga e Minafò – gli aspiranti mafiosi; Fatima Trotta lezioni di danza del ventre.

gli Arteteca – Facebook; I Malincomici – Harry Potter; Marco della Noce – Sant’Ambrogio; Marco Capretti che furoreggia con Yahoo Answer; Gigi e Ross leggono le dichiarazioni dei redditi di alcune categorie; Alessandro Bolide prima e dopo; Ciro Giustiniani sullo stress da matrimonio (il tipico monologo napoletano avversato da Zelig); I Malincomici fanno i figli dei Gomorroidi (che cariniiii) coi veri Ditelo Voi; Mariano Bruno le mille lire, la mosca. Sigla.  

Pezzo migliore sella serata: I Malincomici Gomorroidi; lezioni di danza del ventre di Fatima Trotta

Puntata rivedibile su Rai Replay.

Visto che la prima serata ha funzionato, cosa succederà adesso? a settembre comincia Colorado, a gennaio (si pensa) Zelig, per non infastidire le prime serate dei padroni della comicità Mediaset si andrebbe in onda ad aprile 2014 (mentre intanto si rimarrebbe in seconda serata al lunedì)

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

5 Risposte a “Made in Sud, la prima serata del 13 giugno 2013”

  1. ALF giugno 20, 2013 a 6:32 PM #

    Non scherziamo! Non pargoniamo Migone a comici di Made in Sud, con tutto il rispetto per gli ultimi. Sarebbe come dire che Messi è allo stesso livello di Gilardino.

  2. Luca giugno 18, 2013 a 9:44 am #

    Salve,ho letto il blog un po’ per caso e faccio i complimenti agli amministratori, però come voce insignificante e non del settore, volevo dire che MIgone può piacere a molti, avrà il suo pubblico…ma dire che è di livello più alto di tutti i comici di Made in Sud mi pare azzardato…a me ad esempio, MIgone non piace per niente, Pucci ancora meno,diciamo che sfiora il fastidio(inteso proprio come fastidio nel sentirlo parlare,non come Gino)…

    • ananasblog giugno 18, 2013 a 10:07 am #

      Ciao, be’ diciamo che Migone tecnicamente è bravissimo, questo è innegabile. L’A

  3. rael giugno 16, 2013 a 11:52 am #

    Si potrebbe tenere la camera sulla Trotta anche quando si esibiscono i comici?

  4. Anonimo giugno 14, 2013 a 7:27 PM #

    migone è migone. è preferibile che un comico tratti argomenti diversi da quelli abituali ma prima del contenuto è importante lo stile narrativo. migone ha un modo suo particolarissimo e di livello molto più alto di pucci e di qualunque comico di made in sud che è comunque una trasmissione graziosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: