Colorado, la puntata dell’ 11 novembre (in slalom parallelo con Made in Sud)

12 Nov
LOTTA TITANICA TRA DUE PEPPA PIG! UNA A COLORADO E UNA A MADE IN SUD!

LOTTA TITANICA TRA DUE PEPPA PIG! UNA A COLORADO E UNA A MADE IN SUD!

La puntata di Colorado dell’11 novembre 2013 ha totalizzato nella presentazione 1.869.000 telespettatori e un 6,39% di share; nel programma 2.410.000 e un 10,39%. Invece la concorrente Made in Sud si è tenuta più bassa: 1.762.000 spettatori, 7.27% di share.

Racconteremo le due trasmissioni in parallelo, dando priorità allo “scalettone” più anziano. Le note di Made in Sud sono in azzurro. Quelle di Colorado in nero. Si nota la profonda similitudine tra due trasmissioni (eternamente uguali anche a se stesse, ripetitive alla nausea) che hanno raggiunto il culmine del paradosso con la presenza di due Peppa Pig (addirittura costumi u g u a l i).

Comunque ci sono due ottimi e completi live su TvBlog: guarda il live su Colorado; e guarda il live su Made in Sud.

Paolo Ruffini solo con Olga Kent. Lorella Boccia non è presente per motivi di lavoro, è sul set del film Step Up 5. Nella tribunetta Frank Matano (a Made in Sud Aurelio de Laurentiis). Didi Mazzilli intubato; l’Apetta Nicoletta Nigro, Andrea e Simone a schiaffo; sigla, poi Max Pezzali di persona; Gianni Cyano – Bazzoni (intanto a Made in Sud esce Alessandro Bolide dicendo “ma che ce ne fotte!”) Catenato – De Santis con moglie; Cecchetto in platea (a Made in Sud ospiti Rosolino & Maddaloni vincitori di Pechino Express, poi Enzo e Sal – direttamente da Colorado, si rischia la crisi d’identità); Pistillo – Andrea Viganò visual sulle pulizie.

(Intanto a Made in Sud Cicchella – Bublè con De Honestis – traduttore) Turbolenti – Turbotubbies: “un regista pugliese, Tarantino” (MiS: Salvatore Gisonna con c’è posta per te, percula Fatima ed Elisabetta); Mauro Villata – Winnie the Pooh; Max Pieriboni e Francesca Macrì, il Principe e la Principessa; (MiS: ci sono i Ditelo Voi, direttamente da Colorado, e qui si rischia la crisi di identità, ma qui fanno i Gomorroidi: “Fai schifo!”); Pubblicità. (Clamoroso! A MiS Valeria Graci – nuovo acquisto – fa Peppa Pig, per adeguarsi alla legge del personaggino cattura bambini stile Colorado, di Vodiana memoria; poi Mariano Bruno).

Olga Kent dice qualcosa in calabrese, come la Gregoraci a Made in Sud e qui si rischia la crisi d’identità; Angelo Pintus, che infila la 330 millesima imitazione di Ibraimovic + Cricetino + Banderas, eccetera, con parodia trasmissioni e pubblicità (a MiS i Malincomici col pezzo che facevano a Colorado – Harry Potter – e qui si rischia la crisi d’identità).

Gli Okea – Mazzilli, Impastato, Viganò col visual (a MiS Tony Figo – Antonio d’Ursi + Della Noce – Larsen e Gregoraci); Alex de Santis a schiaffo, gag su I giardini di marzo; l’Apetta, interazione con Max Pieriboni – Principe (a MiS balletto suddine); Ruffini va in promozione su Fuga di Cervelli interagendo con Frank Matano (ma è figlio di Luca Klobas? U g u a l e) parte il trailer del film, curiosamente tutto basato su Matano, che sia il top player? (a MiS Gino Fastidio che iniziò a Colorado e qui si rischia lo sdoppiamento. “Questo è un pollice, questo è un pollice, la canzone si intitola ‘ribadito’”+ gli Arteteca con Ruzzle); Ruffini gag del ballo con Olga; Andrea Pucci monologo sulla moglie e le telepromozioni, insomma, parodia delle tv in stile anni ’80 (a MiS Matranga e Minafò – i mafiosi, poi Mino Abbacuccio – Saluta Diddì) lì Diddì, qua Didi – Mazzilli, intubato che fa la lavatrice.

Max Pezzali su cui interviene Raffaele D’Ambrosio che lo scambia per Max Biaggi (telefonatissima); Gianluca Fubelli – Romolo Prinz (Clamoroso, a MiS ospite d’onore addirittura Enrico Brignano!!! Favola su Berlusconi, anche con battuta copiata da Striscia la Notizia “il cavaliere mascarato” da segnalare anche “letto a baldracchino”, sketch dimenticabile. Tra l’altro Enrico in promozione sul film “Stai lontana da me”);

Alessandro Bianchi – lo steward low cost Achille Mosconi; I Panpers con la mamma di personaggi storici o letterari (incredibile confronto a distanza tra un maestro di tecnica, Brignano, allievo di Gigi Proietti, e due che sono, tecnicamente, “dopolavoristi”); Mauro Villata che fa, incredibile, Peppa Pig (come a Made in Sud), e qui scatta la totale confusione e la crisi d’identità, tutto diventa un blob indistinto. (A Made in Sud nonno moderno by Nello Iorio); Leonardo Manera col dottor Mazza (introdotto da Raiders on the Storm dei Doors, il cui verso iniziale parla di un attore da solo “An actor out alone” che sia voluto? In fondo Manera è l’unico che faccia uno sforzo d’attore). (A MiS Marco Capretti).

Giulio Cesare – Gianluca Fubelli + Elena Morali (detta “perché?”) + Nicoletta Nigro – Moira Orfei; Rino Ceronte e Francesca  Giannuzzi – l’italiano e l’italiana medi (a MiS Fatima Trotta canta dell’euro, con grande voce, con Mariano Bruno, le mille lire, poi Paolo Caiazzo in monologo); Torna Lesh Dubrovnc (dalla stagione scorsa) il politico russo tradotto male, che fa sempre ridere + Raffaele D’Ambrosio; Andrea e Simone gag a schiaffo; Leonardo Fiaschi – Gordon Ramsay (a MiS Gigi e Ross imitazione di Tiziano Ferro); il grande Max Cavallari col pescivendolo; (MiS Vivo D’angelo – Pasquale Palma); dopo la pubblicità Max Cavallari venditore di surgelati; Andrea e Simone i gemelli siamesi; Tonicissima Barbara Foria sempre in red, monologo sull’uomo ideale (noi donne abbiamo una capacità di persecuzione che Equitalia ci chiede consulenza). Barbara è napoletana ma llà le monologhiste le hanno stutate tutte.  

(a MiS Nuzzo e Di Biase! Direttamente da… tutto); il grande Rubes Piccinelli; Leonardo Fiaschi – Allegri + Michelangelo Pulci – Balotelli; (a MiS i CD Rom, direttamente da Metropolis che stasera iniziava a registrare la seconda stagione); altro marchettone di Fuga di Cervelli, con l’aggiunta di Giulia Ottonello e Gaia Messerklinger + i Panpers, senza Willwoosh (a MiS la Gregoraci cameriera in una specie di “sliding doors”); Alessandro Serra col monologo sulle domande stupide. MiS sta sforando rispetto alla prevista chiusura delle 23.45 (per ciulare lo share?), Duo x Duo Strip Cabaret. Mauro Villata – Briatore (marito della Gregoraci che è a MiS, confusione totale di ruoli e identità), chiude Fabrizio Casalino. Ha appena chiuso Made in Sud. Stanchezza…

Ananas Blog (l’unico servizio pubblico cabarettistico)

Annunci

7 Risposte to “Colorado, la puntata dell’ 11 novembre (in slalom parallelo con Made in Sud)”

  1. Pino novembre 13, 2013 a 11:33 am #

    Ma dove li hai visti Nuzzo e di Biase??

  2. Anonimo novembre 12, 2013 a 7:30 pm #

    Non avete citato tutti i personaggi.

  3. michele davalli novembre 12, 2013 a 3:22 pm #

    Ma veramente piacciono questi programmi?
    Recentemente durante un paio di serate il pubblico alla fine dello spettacolo mi ha detto di essere stupito da quanto sia più divertenete e coinvolgente il cabaret dal vivo (in piccoli locali n.d.a.) rispetto a quello televisivo.
    Bho?

    • Antony novembre 12, 2013 a 3:38 pm #

      devono far sorridere i bambini piccoli e fargli ripetere i tormentoni, capisc?

  4. Alessandro Stamera novembre 12, 2013 a 1:14 pm #

    “Max Pezzali su cui interviene Raffaele D’Ambrosio che lo scambia per Max Biaggi (telefonatissima)” mio papà l’ha indovinata ancora prima di sentirla…
    ah, per aumentare la confusione si potrebbe dire che anche lo sketch di tiziano ferro e nello iorio hanno fatto parte di Colorado…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: