Made in Sud, puntata del 25.11.2013

26 Nov
Tullio de Piscopo è vivo!

Tullio de Piscopo è vivo!

La puntata di Made in Sud del 25 novembre 2013 ha realizzato 1.680.000 telespettatori, e share del 6,61%. In totale MiS e Colorado hanno perso una stima di 426.000 spettatori in una settimana. Sì, c’era la partita della Roma, c’era Gigi D’Alessio, ma i sintomi della bollitura, dovuta a comicità ripetuta all’ossesso iniziano a presentarsi drammaticamente. Ma l’importante è che i vertici della Piramide Comica non calino di fatturato (leggi post sulla Piramide 1 e sulla Piramide 2). Non stupirebbe se molti comici di Made in Sud, al contrario, “monetizzassero” davvero poco (tanti show collettivi e poco altro).

Vediamo cos’è successo: Mariano Bruno cett, cett (Rossetto: sto imparando i trucchi); Musella – Cazzarometro; I Gomorroidi – Ditelo Voi (era un alano vergine); bellissima sorpresa: Tullio de Piscopo ospite (sul web era circolata la voce della sua morte, c’ero cascato pure io NDR) che bello vederlo e quando esce Alessandro Bolide a dire “che ce ne fott!” si ride anche per il sollievo; ospite 0′ Sindaco Gigi De Magistris; Valeria Graci Peppa Pig; prof Fischetti; Vivo D’Angelo benzinaio – Pasquale Palma (non siete un pubblico, siete un pieno); Bublè – Cicchella + De Honestis (battuta sui “Pooh – Winnie” come Frank Matano in Fuga di Cervelli).

Gregoraci in calabrese stretto; Enzo e Sal – l’incazzatore personalizzato; Nello Iorio Nonno Moderno; Matranga e Minafò aspiranti mafiosi (tocca annoiiii); Salvatore Gisonna – c’è posta per te; Mino Abbacuccio – saluta Diddì; Jack Sparrow imitato da Salvatore Catanese; I Malincomici – Harry Potter (pagati a soggiorni Erasmus); la parodia di Violetta (nooooooo) + Peppa Pig; Ciro Giustiniani monologo sui cartoni animati (fusse i manga? no Heidi e Remì); Gigi e Ross Le Iene; i CD Rom (olimpiadi zingare: Rom 2013); Francesco Cicchella imita Checco dei Modà; De Piscopo racconta della “falsa notizia”, interviene Alessandro Bolide che fa James Senese (ah ah); I Ditelo Voi coi tre parroci.

Ospite Dario Vergassola, con le domande/battuta che faceva a Zelig una vita fa (che tanti hanno ripreso); Gino Fastidio seghedè, seghedè (diamogli un poco di carica); Gigi imita Mika; (Fischetti lisciato dalle due girl); Ivan e Cristiano, gli opposti all’autogrill; centone stile Crozza su Parole, parole di Mina; Pasquale Palma bimbominkia; torna Santino Caravella, il precario pugliese; Tony Figo – Antonio d’Ursi; Alessandro Bolide – Prima e dopo; Lello Musella; Dino Paradiso dalla Basilicata (sul cibo), Ross imita Max Gazzè.

Marco Capretti – Yahoo Answer (stava pure a SCQR); Arteteca – gli sposini (mammà, me so sposato Equitalia); Paolo Caiazzo – Tonino Cardamone (a capa, a capa) sul lavoro in Italia che è terminato e la crisi (accise di chi t’è mmuorto); duo x duo strip cabaret; Mariano Bruno col ragazzo di periferia (chiude con la vecchia barzelletta della cicogna) gran finale coi Sud 58 e Tullio de Piscopo.

Pezzo migliore della serata: Alessandro Bolide – James Senese e Tullio de Piscopo

Puntata rivedibile su Rai Replay.

Ananas Blog

4 Risposte a “Made in Sud, puntata del 25.11.2013”

  1. il consiglio novembre 27, 2013 a 7:32 PM #

    Alzate il culo e andate a vedere gli artisti sconosciuti dal vivo. Ogni volta che leggete “è stato in tv”, tirate oltre. Fidatevi, c’è roba bella in giro. Però dovete alzare il culo e spegnere la tv.

  2. Anonimo novembre 27, 2013 a 10:58 am #

    una mia analisi personale;dopo la caduta in negativo di zelig,il pubblico cercava qualcosa di diverso,alternativo,quindi in un primo momento Made in sud poteva rappresentate il nuovo,purtroppo si è rivelato una delusione con comici quasi tutti Napoletani che non sono all’altezza dei loro illustri compaesani.Gli ascolti lo confermano.Il problema è volere ricalcare lo schema di Zelig che di per sè ha già stancato.

  3. giorgio novembre 26, 2013 a 6:54 PM #

    concordo pienamente con l’amministratore,comici che non hanno più repertorio,solo noia e tristezza

    • ananasblog novembre 26, 2013 a 7:17 PM #

      hanno i requisiti (noia e tristezza) per andare avanti anni e anni 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: