Comici emergenti: intervista ai CD ROM

5 Feb
maxresdefault

I CD Rom a Made in Sud

Quello dei CD ROM è un duo comico giovane che ha bruciato le tappe televisive in fretta: è passato dal Laboratorio “Scusate il Disagio” di Beppe Braida (presso il Cab 41 di Torino), a Metropolis su Comedy Central per finire subito dopo nel cast fisso dell’ultima edizione di Made in Sud, sempre con la parodia dei due Rom.

Ananas Blog li ha intervistati anche per capire il punto di vista di due giovani sul cabaret in tempi (non dimentichiamolo mai) di grande crisi. I nostri eroi sono impegnati anche nella programmazione live, gestendo il cabaret nel locale La Spanciata a Volvera di Torino, quindi hanno un punto di vista ampio sui problemi. Ecco l’intervista:

CHI SONO I CD ROM? Siamo un duo comico nato a Torino nel marzo del 2011. Il duo è formato da Gaetano Dibitonto (quello più sostanzioso NDR) e Luca Bartolino entrambi dell’83. Gaetano nasce come barzellettiere da bar e coltiva la sua passione per la risata tra amici e parenti. Luca nasce come imitatore nei villaggi turistici. Dopo qualche anno abbiamo desiso di far diventare questa passione un lavoro.

COME SIETE NATI ARTISTICAMENTE? CHE OBIETTIVI AVETE? Abbiamo cominciato subito a lavorare con i Cdrom (gli zingari di Made in Sud). La scalata è stata abbastanza veloce supportata da un duro e assiduo lavoro! Dopo qualche mese siamo entrati nel gruppo di Beppe Braida (Scusate il disagio, Cab 41 a Torino). A giugno del 2012 approdiamo ai provini di Zelig con un ottimo risultato. A settembre Zelig ci boccia i personaggi perché secondo loro politicamente scorretti, ma questo non ci scoraggia e dopo una settimana facciamo i provini di Metropolis che con grande piacere ci fa “portare a casa” 10 puntate.

Metropolis non porta un gran che di lavoro ma ci affaccia al mondo del cabaret, soprattutto ci fa notare dall’agenzia Ridens che incomincia a nutrire un interesse nei nostri confronti. A marzo del 2013 facciamo i provini per Made in Sud che, come puoi notare, sono andati molto bene. Made in Sud è stata una grande esperienza,  abbiamo conosciuto grandi persone che ci hanno accolto in quella grande famiglia e che ci ha dato la possibilità di provare il brivido della diretta. Direi fin qui una bella gavetta.

Obbiettivi? Crescere sempre!

 COME SIETE ARRIVATI A MADE IN SUD? A Made in Sud ci siamo arrivati tramite dei provini tenuti al Caffè Teatro di Verghera di Samarate.

 CHE RISULTATI STA PORTANDO L’ESPERIENZA DI MADE IN SUD? Innanzi tutto ci sta facendo crescere molto artisticamente, come detto nella risposta 2, la diretta è un’esperienza che se non la vivi non puoi nemmeno immaginarla. Oltre a questo ci sta facendo lavorare molto nel sud Italia. 

AVETE CONTATTI CON LA COMUNITA’ ROM TORINESE? COME HANNO PRESO I VOSTRI SKETCH?* Ahahahah, bella domanda! Entrambi abbiamo contatti con molti rom torinesi e devo dirti che i nostri sketch li hanno presi molto “sportivamente”, anche perché comunque non insultiamo nessuna etnia ma bensì la “ironizziamo” calcando sui loro problemi!

*NB l’idea dell’intervista nasce proprio dalla voglia di rispondere a un’osservazione fatta su Ananas che lo sketch contenesse degli stereotipi razziali.

SIETE IMPEGNATI NELLA GESTIONE DI UN LOCALE. COM’E’ LA SITUAZIONE VISTA DALLA “TRINCEA DEL LIVE”? Il locale è di Gaetano, ma il lab viene gestito da entrambi.

Gaetano: Come gestore e comico devo dire che è dura da entrambi i lati, mentre per il comico è sempre più difficile fare serate per la crisi ormai padrona di questo paese, dall’altra per un locale sostenere le spese di S.I.A.E. e agibilità Enpals è diventato un suicidio!

 COME GIUDICATE LA SITUAZIONE DEL CABARET IN ITALIA?  La situazione del cabaret in Italia non messa poi così male: la gente ha voglia di ridere e per fortuna c’è chi ha voglia di farla ridere. Poi se la tua domanda si riferisce anche all’ambito televisivo, allora possiamo dirti che la situazione è satura. Ci vorrebbe un’idea vincente che rinnovi questi scalettoni trita comici. A parer nostro il futuro è il web. 

COSA SI PUO’ FARE PER ARGINARE LA CRISI? Purtroppo siamo dell’idea che la crisi si debba arginare dai piani alti: dimezzare politici e stipendi statali… Noi non possiamo far altro che riderci sopra!

 UN MESSAGGIO ALLA “COMMUNITY COMICA ITALIANA”? Oooooooooooooooooooooooooh, MERDA MERDA MERDA!!!

Ananas Blog

9 Risposte a “Comici emergenti: intervista ai CD ROM”

  1. segecaeventi marzo 26, 2014 a 11:19 am #

    A VERGHERA DI SAMARATE UN AGOSTO FRIZZANTE

    Segecaeventi in collaborazione con la Proloco di Samarate si prepara ad animare L’Area Eventi I Giardinetti di Verghera , Samarate, provincia di Varese.
    Un ricco programma di eventi articolato per soddisfare tutte le diverse esigenze generazionali di chi resta in citta , plasmato sull’intero mese di agosto 2014, animerà le giornate e le serate dei Vergheresi e non solo.
    Musica, Revival, Ballo Liscio, Karaoke, Balli di Gruppo ,con artisti, scuole di ballo e orchestre eccezionali.
    Animazioni e parco giochi per bambini .
    Il tutto insaporito e innaffiato da una offerta eno-gastronomica tipica, con servizio Bar, Ristorante e Pizzeria, in funzione, tutti i giorni dalle ore 10,00 sino alle 24,00.
    Clicca su http://www.segecaeventi.it per conoscere il programma completo di tutti gli eventi.

    Info http://www.segecaeventi.it segecaeventi@segecaeventi.it

    0331 076916 342 6747800

  2. ?!? febbraio 5, 2014 a 10:56 am #

    cioè. fammi capire…
    questi qua vanno in tv, hanno contatti con la Ridens (Giacobazzi, per capirci), e di mestiere gestiscono un locale?

    Allora è vero che in tv ci vanno gli amatori che hanno tempo per fare i laboratori. Anzi, che poi hanno pure il tempo di gestire altri laboratori!
    Bisogna che cambi mestiere, in effetti l’anno scorso, non è mai venuto un talent scout in nessuna delle date che ho fatto (quelle vere, quelle pagate come professionista). Per questo sono super-anonimo, tolto quel gruppetto di fans che, bontà loro, mi segue ogni tanto.

    A lavorare, va là!!!

    • ananasblog febbraio 5, 2014 a 11:04 am #

      Non travisiamo tutto in chiave negativa per favore. L’A

      • ?!? febbraio 5, 2014 a 1:54 PM #

        c’è qualcosa di sbagliato in quello che ho scritto?

        mi pare la conferma, ennesima ed ennesima, che per andare in tv devi (tolto alcuni casi ovviamente) fare altro di lavoro.

        senza offesa, eh

        • Anonimo febbraio 5, 2014 a 3:38 PM #

          C’è qualcosa di sbagliato in quello che hai scritto ? hai scritto solo cazzate. E’ tutto sbagliato. Sei il classico comico che pensa che il mondo ce l ‘ abbia con lui e rompe i coglioni con piagnistei da 4 lire.

          • ananasblog febbraio 5, 2014 a 5:37 PM #

            Calma per favore, eleviamo il livello. L’A

            • ?1? febbraio 6, 2014 a 12:30 PM #

              Caro amministratore, posso elevare il livello, ma mi conceda che non ho scritto offese, semplicemente rimarcato un dato di fatto.

              Caro Anonimo, non penso proprio che il mondo ce l’abbia con me, anzi, mi ci trovo bene in questo mondo. So quel che valgo, non piango per non essere in tv, d’altronde non è che mi abbiano mai rifiutato, laboratori/concorsi/provini non mi interessano. Lavoro a tempo pieno, non ho mai fatto altro che il comico di mestiere, e questo già mi basta.
              Se ka cisa tu dà fastidio, non è un problema mio.

              • ananasblog febbraio 6, 2014 a 1:03 PM #

                cerchiamo di capire che siamo tutti sulla stessa barca pericolante. L’A

Trackbacks/Pingbacks

  1. Made in Sud 11 marzo 2014 nel solco della “tradizione” | - marzo 12, 2014

    […] buono il vecchio “Stanno in mezzo a noi”); confermati i giovani emergenti CD Rom (vedi intervista) con la parodia dei Rom; I SEQUESTRATTORI esordiscono a Made in Sud con la coppia lei milanese […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: