Colorado del 21 marzo 2014 (qualche novità)

22 Mar
un intenso primo piano...

un intenso primo piano…

La prima puntata di Colorado nuova stagione, a conduzione Diego Abatantuono e Chiara Francini (meno becera di quella finto giovane abbestia 8mismo di Paolo Ruffini), ha totalizzato 2.026.000 telespettatori e uno share del 9,31%. Qui parliamo delle eventuali novità. Per il live completo della puntata, vedi post su TvBlog, a cura dell’eroica Grazia Sambruna.

Ecco cosa ci sarebbe di nuovo: Rita Pelusio fa Miley Cirus a schiaffo (Rita, sei una brava attrice, perché?); Rubes Piccinelli fa Tarzan a schiaffo (Rubes, eri l’alfiere della comicità surreale, perché?); gli Scemi Freddi fanno la sfilata di moda in cui i marchi diventano giochi di parole, esempio: insulti = O Fendi (calembour coi cartelli tipo quelli storici di Gino Nardella, che salutiamo); tornano Pino e gli Anticorpi, bravissimi, ma col vecchio sketch del cane Fuffi (più uno sketch super tradizionale sui 3 garibaldini).

è arrivata Miley Cirus, è arrivata Miley Cirus

è arrivata Miley Cirus, è arrivata Miley Cirus


l’amico Alessandro Bianchi addirittura rispolvera un pezzo storico: il guru col “maiale in curva” (siamo praticamente sul vintage); Raffaele D’Ambrosio recupera anche lui un pezzo vintage – Central Station, l’attore impegnato (però il costume è diverso); Gianluca Impastato fa l’agente immobiliare con battute (pavimenti in crudo) che riecheggiano Amici Ahararara dei Fichi D’India; Marco Passiglia, in quota romana, con una canzone sui gestori di telefonia.

Lost in scenografia

Lost in scenografia

Esordio anche per Sergio Giuffrida (sempre da Roma) con un monologo sugli egiziani; i Panpers dai tatuatori (LVVTCA); esordio di Chiara Rivoli con un monologo sulla “aiuola” (doppi sensi che si sprecano); Leonardo Manera lo scambista (sketch rinominato la “Caverna di Pippone – faccio uno show figo intellettuale poi vado in tv con un berretto da cane in testa”); Peppe Iodice, uno dei migliori comici di Napoli (fa parte del pacchetto che dovrebbe contrastare Made in Sud, ma allora perché metterlo così tardi?) parla della noia del cinema d’autore con la fidanzata colta.

ci siamo persi un passaggio? da quando Abatantuono non ha più il collo?

ci siamo persi un passaggio? da quando Abatantuono non ha più il collo?

Torna Suor Nausica – Paolo Casiraghi; esordio per Nicola Vicidomini l’uomo che ama le anziane (visto a Stracult); Herbert Cioffi che prende di mira i comici della trasmissione. Sono state 3 ore pesanti. Gara con Made in Sud per lo show peggiore (ma potrebbe giocarsela anche Giass) accanita e giocata palmo a palmo per la conquista della non risata.

Aggiornamento: il team autorale che ha prodotto tale turbocomicità, un gruppo goliardico, allegro, amante della battuta spontanea e della gozzoviglia; professionale e innovatore allo stesso tempo (dalla conferenza di presentazione):

l'allegra banda autorale di Colorado (oh come sono felice di fare tv)

l’allegra banda autorale di Colorado (oh come sono felice di fare tv)

Ananas Blog

Annunci

28 Risposte to “Colorado del 21 marzo 2014 (qualche novità)”

  1. Anonimo marzo 24, 2014 a 9:12 am #

    avere un comico musicale come fabrizio casalino e prendere uno inguardabile come marco passiglia è una cosa inspiegabile. non fa ridere e suona veramente malissimo. hanno avuto fastidio e i lotumulo che erano bravi e non ci sono più mentre hanno bruciato rock n rollo di martorelli che almeno aveva una identità. questo passiglia è profondamente anonimo. ma perchè non valorizzare quello che si ha, scartare quello che di buono si aveva per favorire gente così?

    • ananasblog marzo 24, 2014 a 10:08 am #

      urca, salutiamo rock n rollo fra i tanti bruciati ingiustamente, ma non attacchiamo in modo così offensivo Marco Passiglia. L’A

  2. Anonimo marzo 23, 2014 a 5:23 pm #

    Ananas blog fate proprio cagare!
    Siete solamente dei poveri stronzi invidiosi…
    critiche critiche critiche…. ma perché non salite voi su un cazzo di palco dove la tensione e l adrenalina si tagliano col coltello.
    Fatevi un esame di coscienza e magari invece di giudicare un comico per due stronzissmi minuti in tv andate a vederlo a teatro!!!
    V.

    • ananasblog marzo 23, 2014 a 6:01 pm #

      Su Ananas le segnalazioni degli spettacoli dei comici a teatro sono sempre accolte volentieri!!! L’A

    • ettore marzo 24, 2014 a 11:09 am #

      chi sono i comici che hanno uno spettacolo in teatro oltre Pucci e Pintus?per favore dimmelo non vedo l’ora di andarli a vedere.

      • Anonimo marzo 25, 2014 a 8:17 pm #

        Io..omar fantini..paolo casiraghi..turbolenti..marco bazzoni..eddi mirabella..massi pipitone..i panpers..dario cassini..casalino…bianchi e pulci..devo andare avanti???

  3. ettore marzo 23, 2014 a 4:57 pm #

    ma il comico Cioffi (si fa pre dire) da chi è raccomandato?qualcuno sinceramente mi può dire se ha riso alle sue battute ?e quello che faceva tarzan?dove era il lato comico?.La foto degli autori sig.Gavelli mette allegria, grazie di averla postata,sembra il team di animazione di un villaggio vacanze chiuso ad agosto per ferie.

  4. Anonimo marzo 23, 2014 a 2:31 pm #

    Chi dà dell’ignorante allo spettatore che critica per quello che vede, dimostra ignoranza a sua volta. Un pò di sana autocritica è sinonimo di intelligenza. Se il personaggio non piace per quello che si vede in TV e solo in TV in questo caso, non si può certo attaccarsi alla dietrologia del lavoro del comico, delle scelte sofferte e all’intellettualità del pezzo. Lo spettatore vede quei 3 minuti, senza messaggi dietro. Questo dramma Sig. Manera, dalla TV non traspare, probabilmente in altre sedi avrà la possibilità di esternarlo. Concludo inoltre dicendo che se a qualcuno non piace quello che sta vedendo in televisione, a casa sua, ha il diritto di esprimerlo tanto quanto colui che va a teatro, ha il diritto di dire mi piace non mi è piaciuto perché il suo lavoro è soggetto al giudizio della gente, questo lo avrà sicuramente messo in preventivo altrimenti farebbe un altro mestiere.

  5. il salumiere marzo 23, 2014 a 10:18 am #

    secondo me in questo video si raggiungono alti livelli di comicità involontaria, tanto che lo stesso Abatantuono sembra visibilmente stupito, per chi avesse 40 minuti di tempo da perdere, vi assicuro che si sorride parecchio http://www.video.mediaset.it/video/quimediaset/full/446028/colorado-2014-conferenza-stampa.html

    • ananasblog marzo 23, 2014 a 12:47 pm #

      ma hanno fatto lo stacchetto sexy anche per introdurre la conferenza stampa? ah ah ah, questa è la gag più bella della stagione! 😉

  6. lettrice del blog marzo 23, 2014 a 7:20 am #

    Buongiorno. Dati i paletti della ’turbocomicità’ (????) a cui fa riferimento la committenza del programma, data la scaletta tenuta come dogma dal gruppo degli autori, dato il livello culturale del pubblico medio della trasmissione a cui si cerca di tener dietro in un calando progressivo e inarrestabile, e date tante altre questioni di cui si potrebbe discutere, io faccio comunque i miei complimenti ai comici. Al di là della riuscita dei vari pezzi, in molti lavorano con impegno, professionalità, dedizione (non tutti, è chiaro!), e in uno stato di incertezza che raramente si tiene presente. Pubblico e addetti ai lavori critichino pure, ne hanno tutto il diritto e i social sono il mezzo perfetto per farlo, ma credo che anche le critiche vadano fatte con lo stesso impegno d’intelligenza che spesso si mette nella costruzione dei pezzi comici. Saluti

    • ananasblog marzo 23, 2014 a 9:40 am #

      I comici sono eroi, soprattutto per le condizioni ambientali. Purtroppo una delle categorie che si è meno divertita negli ultimi 10 anni (paradossalmente).L’A

  7. Anonimo marzo 23, 2014 a 1:15 am #

    Che venissero qui questi comici che sottolinei caro amministratore (Pelusio, Piccinelli, Manera) e ci spiegassero il perché fanno queste vaccate.

    • ananasblog marzo 23, 2014 a 6:00 am #

      Lo sanno bene, c’è poco da spiegare. L’A

    • Anonimo marzo 23, 2014 a 12:35 pm #

      Mi spiace dirlo, ma chi critica il mio personaggio solo perché ha la maschera da cane vuol dire che non ha capito niente, è una persona molto superficiale che si ferma solo all’apparenza. Quello è un personaggio che rappresenta un mondo, un mondo grottesco dove magari c’è anche soddisfazione economica ma infelicità e insoddisfazione di fondo. Insoddisfazione che cerca di colmare andando a fare lo scambista. E’ un personaggio grottesco e malinconico la cui rappresentazione esteriore è, appunto, la maschera da cane e la canottiera a rete, ma che ha una sua poetica. Chi non lo capisce si ferma all’apparenza delle cose, probabilmente per superficialità, ignoranza o malafede. Leonardo Manera

      • ananasblog marzo 23, 2014 a 12:45 pm #

        Leonardo ciao. Forse ti riferisci alla battuta presente nel post. Forse il problema è il contesto, la trasmissione intera che non facilita la veicolazione dei sottotesti. L’A

    • Anonimo marzo 23, 2014 a 5:11 pm #

      Ma mangiati un bicchiere di merda prima di parlare!!!!

  8. Boh marzo 23, 2014 a 1:12 am #

    Io ho fatto 2 milioni e sono meglio, tu hai fatto meno di me e sei un cane. Sicuri che lo share sia sinonimo di successo e divertimento? Ma credete alle favoline? uno può fare 10.000.000 di spettatori e far c***** ugualmente.

  9. Anonimo marzo 22, 2014 a 8:54 pm #

    ma vogliamo parlare della conduzione piu ingessata del peggior Sanremo senza ritmo senza battute senza nulla, solo a parlarsi addosso da una parte lui che ormai non ce la fa piu manco a mantenere contemporaneamente microfono cartellina e parlare che a momenti gli viene il fiatone, l’altra (sopravvalutata) più impacciata dei bimbi allo zecchino d’oro ho rivalutato la Gregoraci a Made In Sud…

  10. Anonimo marzo 22, 2014 a 3:11 pm #

    Colorado ha raggiunto il 9,31% di share senza chiamare ospiti “importanti” per fare ascolti, vincendo su Crozza nel Paese delle Meraviglie (8,76%).
    Certamente COLORADO c/MADE IN SUD stravince!
    Infatti, a differenza di Made in Sud dove i presentatori, il corpo di ballo, i “comici” sono sempre gli stessi, e per fare ascolti chiamano comici e ospiti più famosi e più bravi di loro (il cast di Made in Sud dovrebbe essere quello famoso, andato in onda per ben 2 anni su RAI 2, per cui avrebbero dovuto chiamare dei giovani comici), Colorado ha cambiato i presentatori (bravi mi sono piaciuti), il corpo di ballo ed i comici mi hanno fatto sorridere (anche se dovranno migliorare ancora!).
    Sono fiduciosa che la comicità non sia finita e che certi programmi, che vengono imposti solo per interesse personale e conoscenze, vengano sostituiti con programmi che ti facciano almeno sorridere e trascorrere una piacevole serata con delle novità, come è accaduto ieri sera.

    • Anonimo marzo 22, 2014 a 4:13 pm #

      Prima puntata “made in sud” – 2.050.000
      Prima puntata “Colorado” – 2.025.000…
      Dove avrebbe vinto Colorado?!

    • ananasblog marzo 22, 2014 a 4:15 pm #

      Guarda che ha vinto Crozza con 2.330.000 telespettatori contro 2 milioni. Tenendo presente che poi i video di Crozza fanno centinaia di migliaia di visualizzazioni, Colorado un tubo. L’A

    • Anonimo marzo 22, 2014 a 5:59 pm #

      …e poi dove sarebbero i comici nuovi?! Fubelli?! Impastato?! Bazzoni?! Pucci?!

    • Anonimo marzo 22, 2014 a 8:59 pm #

      prima di parlare guarda bene i dati e la controprogammazione ieri colorado non aveva nulla contro e ha fatto meno ascolti di Made In Sud che al martedi ha contro fiction su rai1 ballarò rai3 film su canale5 e serie tv fenomeno su italia1, perche tu la Balivo e Giacobbo li chiami ospiti importanti??????? ah povero deluso

  11. Anonimo marzo 22, 2014 a 3:04 pm #

    …tutto qui?! Nessuno che si accanisce per la bruttezza del programma!!? Nessuno che parla di similitudini di pezzi?! Mah…sto blog mi sembra sempre di più un po’ pilotato…ma magari sono io malizioso!!!

  12. Caritas marzo 22, 2014 a 10:10 am #

    Quest’epoca ha veramente “tormentato” la comicità, dovrebbero chiedergli scusa. Casso ho fatto un gioco di parole.

    • ananasblog marzo 22, 2014 a 10:16 am #

      potresti fare l’autore a Colon Rado (casso ho fatto un gioco di parole!)

      • Caritas marzo 22, 2014 a 10:19 am #

        No Casso, corro il rischio che mi prendono. Oh casso ci sono cascato ancora “corro” e “mi prendono”. Ok smetto quando voglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: