Colorado del 9 maggio 2014 (i ritorni)

10 Mag
Abatantuono coi Papu (Ramiro Besa e Andrea Appi)

Abatantuono coi Papu (Ramiro Besa e Andrea Appi)

La puntata di Colorado del 9 maggio 2014 (l’ottava) ha totalizzato 1.774.000 telespettatori e uno share del 8,38%. Mentre Colorado si avvia a un finale di stagione sottotono, Made in Sud si è vista confermare altre 4 puntate (seghedé, seghedé). Qui il live della puntata su TvBlog a cura di un tenacissimo Fabio Morasca.

Si è assistito alla solita tecnica del turn over (rotazione selvaggia = finto effetto novità) che ormai è una caratteristica pregnante di Colorado, anche se ovviamente sempre meno spettatori ci cascano. C’è stato il ritorno (?) di Paolo Ruffini alla co conduzione. Settimana prossima il ritorno (?) di Belen Rodriguez. Ospite la pop star svedese OLA (Sti Bergman!, verrebbe da dire).

Sono stati premiati i Papu (Ramiro Besa e Andrea Appi) che fecero la fortuna delle prime edizioni di Colorado Cafè. Andrea Appi era anche co – conduttore con Abatantuono e Rossella Brescia (a proposito: li saluta Frankye Struttura); Il ritorno (?) di Marco Bazzoni con Gianni Cyano che ha interagito con Pino e gli Anticorpi improbabili supporter (e qualche risata c’è stata); Marco Milano ha interagito con Abatantuono col maestro di sci pugliese (Sean Penn, per brindare a un incontroooo).

Pintus ritornato (?) al monologo dopo essere ritornato (?) come conduttore; Andrea Pucci ritorna (?) ai primi blocchi di registrazione dopo un periodo di purgatorio alle 23.30; Rubes Piccinelli e Raffaele D’ambrosio ritornano (?) il primo ai proverbi, il secondo all’attore di teatro; Peppe Iodice dopo aver lasciato il monologo a favore del suicida, torna (?) al monologo sugli intellettuali; Emiliano Petruzzi esordisce (?) nell’ultimo blocco dopo esserseli fatti tutti (è ‘o turn ovèr, baby).

Esordisce davvero con un personaggio nuovo Stefano Chiodaroli, il parroco predicatore che cambia tono all’improvviso quando invoca “Gesù Cristo!”; I Soldi Spicci, giovanissimi palermitani, ormai nel cast fisso assieme a Tirocchi e Paniconi con Mazzamara; Sergio Giuffrida che ritorna sul serio dopo qualche puntata di pausa, che ci parla dei negozianti extracomunitari.

Michelle Jenner in Extraterrestre

Michelle Jenner in Extraterrestre

Sugli altri canali si rideva con Maurizio Crozza (che ha battuto Colorado sia in share che in valori assoluti) e su Rai 4 col film “Extraterrestre” di Nacho Vigalondo, con la bellissima e bravissima Michelle Jenner. La trama è: due fanno sesso clandestino e al mattino scoprono che c’è stata un’invasione aliena, intanto torna il fidanzato di lei…  Si ride molto e Michelle Jenner è davvero spettacolare.

Sì, ma Beppe Tosco che dice?

Ananas Blog

Annunci

21 Risposte to “Colorado del 9 maggio 2014 (i ritorni)”

  1. stefano chiodaroli maggio 13, 2014 a 4:36 pm #

    Ogni programma comico è una opportunità di lavoro per molti e io sono contento per tutti.
    Non difendo le cose che faccio in altri luoghi che il palco.
    Anzi non le difendo proprio,le faccio e basta.
    Lo splendore dell’azione ed il nulla delle parole vuote.
    Ciao a tutti.;)

  2. luca de feo maggio 12, 2014 a 2:12 pm #

    meno male che finisce colorado e made in sud non se ne puo’ + di certi comici…ad esempio tirocchi e panicone che scandalo ragazzi…ma a cosa servono?facciano la radio che è meglio li son bravi…

    • ananasblog maggio 12, 2014 a 6:27 pm #

      Made in Sud ha altre 4 puntate di bonus. Poi di bolliti più di Tir & Pan ce n’è parecchi. L’A

      • Anonimo maggio 12, 2014 a 11:28 pm #

        Solo due. Domani sarà l’ultima

  3. Anonimo maggio 12, 2014 a 7:29 am #

    Colorado per fare un poco di ascolti in più deve solo aggiungere al solito cast dei COMICI GIA’ FAMOSI FISSI IN TUTTE LE PUNTATE come ha fatto Made in Sud (almeno 5/6 come DADO, I DITELO VOI, VALERIA GRACI ect) e farà gli stessi ascolti.
    Colorado e Made in sud SONO UGUALI!

  4. Amedeo Gartezzo. maggio 10, 2014 a 6:00 pm #

    Se il 70% dei comici ripete gli stessi tormentoni,che senso ha avere una sfilza di autori?

  5. un comico che si scrive i pezzi da solo. maggio 10, 2014 a 5:55 pm #

    Non riesco a seguire Colorado troppo noioso,leggendo i commenti di tvblog mi trovo quasi d’accordo in tutto.Non do la colpa ai comici che vengono triturati dallo scalettone e dal fatto che le puntate sono tante e non è facile in un periodo di inflazione comica trovare nuove argomentazioni,secondo me la colpa è degli autori che non solo non danno idee o battute ma ,rompono quando sentono il pezzo ,proponendo delle modifiche che a gusto loro migliorano la performance del comico.La verità è che devono dare una giustificazione alla loro presenza e non avendo idee(se le avessero avute avrebbero fatto i comici)e quindi propongono solo modifiche inutili e di loro piacimento).

  6. stefano chiodaroli maggio 10, 2014 a 12:54 pm #

    e’ pieno di maghi, di cantanti col microfono, di monologhisti che raccontano la propria vita affettiva illuminati da un faro,di ballerini che si muovono a tempo di musica e di gente grossolana che scrive cose al chilo.

    • ananasblog maggio 10, 2014 a 1:55 pm #

      ciao Stefano! L’A

    • Anonimo maggio 11, 2014 a 6:06 pm #

      Stefano, devi riconoscere però che se ti presenti vestito da ciclista c’è sempre qualche autore che ti dice: “C’è già tizio che lo fa.” ti presenti da Cuoco: “L’ha già fatto caio.” Evidentemente c’è qualcuno immune a queste osservazioni.

    • rael maggio 11, 2014 a 9:00 pm #

      Quando diventi un comico avvertici.

      • ananasblog maggio 12, 2014 a 7:15 am #

        ehi, ehi, non facciamo i teppistelli… L’A

        • rael maggio 12, 2014 a 9:39 am #

          😛 mi è scappato!

          • Anonimo maggio 12, 2014 a 5:15 pm #

            ooops! Hehehehe…

      • stefano chiodaroli maggio 19, 2014 a 1:45 pm #

        Rael , magari metti il nome l’indirizzo scrivere solo pirla e’ un po’ vago!

  7. Maury maggio 10, 2014 a 10:04 am #

    Chiodaroli mi piace, è bravo quando fa il panettiere, ma ieri sera aveva più o meno gli stessi toni, solo più a denti stretti.
    Che poi il prete sia un “personaggio nuovo” la trovo azzardata, visto il prete di Michele La Ginestra dell’anno scorso proprio a Colorado, oppure Padre Ralph Lauren di Sambucco e prima ancora Don Giorgione di Andrea Di Marco.
    “Mi spiace per te, ma il personaggio del prete è inflazionato” (cit.)

    • ananasblog maggio 10, 2014 a 10:24 am #

      in effetti c’è stata un’invasione di preti. L’A

      • Anonimo maggio 10, 2014 a 11:02 am #

        “L’invasione dei preti” potrebbe essere il titolo di un film. Strano però che non si possa ironizzare sulla religione ma si possa interpretare un prete.

        • ananasblog maggio 10, 2014 a 11:09 am #

          Tutto è stato invaso, tutti gli sketch sono stati inflazionali. L’A

          • cucciolo maggio 10, 2014 a 3:18 pm #

            benchè sembri l’emulo di Lucio Dalla, questo prete non mi dispiace affatto! Averlo programmato prima e non all’ottava puntata, avrebbe giovato alla trasmissione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: