Carlo Della Santa e i suoi “Eventi in Movimento”

2 Giu
il logo di Eventi In Movimento

il logo di Eventi In Movimento

Carlo Della Santa è un attore e cabarettista notoriamente specializzato nella comicità “visual”. E’ passato anche da diverse esperienze televisive: Braccia Rubate all’Agricoltura, Bulldozer, Tribbù, Caffè Teatro Cabaret, Colorado, Central Station). Parallelamente alla sua attività di attore e cabarettista, ha iniziato ad occuparsi di organizzazione di eventi e spettacoli attraverso l’iniziativa Eventi in Movimento (guarda qui il sito).

Ne approfittiamo per chiedergli un suo punto di vista sugli obiettivi di Eventi in Movimento, nell’ottica della situazione della comicità in Italia, in questo periodo di fortissima crisi sia di lavoro, che di organizzazione, che di contenuti:

Carlo della Santa

Carlo della Santa

Facendo questo mestiere, negli anni, mi sono reso conto di come il lavoro sia diminuito per la mia categoria: ci sono sempre meno serate, pagate sempre meno ed il pubblico è sempre più riluttante nei confronti di questo genere d’intrattenimento.

Negli anni ’80, grazie anche al boom economico, i comici riuscivano a lavorare ogni settimana dal venerdì alla domenica, facendo spesso doppia o tripla replica a serata. Questo ritmo lavorativo era la normalità anche per gli artisti che non avevano fama televisiva!

Diverse, a mio avviso, le cause del declino lento e costante della professione del cabarettista in questi ultimi vent’anni.

Ad esempio l’aumentare delle trasmissioni televisive ed il continuo ricambio di comici sempre nuovi e con una comicità commerciale che ha paradossalmente allontanato ed annoiato il pubblico live.

Oppure i laboratori fatti nei locali o nei ristoranti, dove il gestore si assicura, senza dover pagare i comici, uno spettacolo gratuito. Queste iniziative rovinano il mercato per coloro che vivono di questo lavoro e diminuiscono la qualità della performance offerta al pubblico giustificando, con l’improvvisazione, ogni dilettantismo.

Per far fronte a questa curva discendente nel cabaret bisognerebbe riacquistare la fiducia del pubblico nei confronti dello spettacolo dal vivo, mostrandogli quanto sia diverso da ciò che viene proposto in tv. Il comico è anche (e soprattutto) un attore professionista che attraverso la sua arte, il suo repertorio le sue competenze attoriali, propone uno spettacolo completo, autosufficiente e adatto a svariate situazioni. Da qui nasce l’idea di Eventi in Movimento ovvero quella di ridare valore al lavoro del cabarettista live all’interno di tutti quei luoghi che gli competono: locali, piazze, teatri, convention e non solo…

Facendo questo lavoro da tanti anni e continuando a farlo tutt’ora come principale attività, conosco bene sia i problemi da affrontare per la buona riuscita di una serata sia il repertorio di moltissimi colleghi e quindi le situazioni a loro più consone.

L’attore comico, nella maggior parte dei casi, non si limita a saper fare il suo spettacolo per far ridere il pubblico. Egli ha una serie di competenze venute sia dagli studi che ha fatto, sia dall’esperienza di anni sul palco. Queste competenze vanno dalla scrittura, alla regia (la maggior parte dei comici sono autori e registi di sé stessi) alla recitazione, alla conduzione, all’insegnamento, al team building. Inserendo quindi un comico in un contesto adatto ed utilizzando anche le sue ulteriori risorse si potrà aumentare il suo lavoro e le situazioni dove poterlo impiegare. In questo modo i clienti fruitori del cabaret saranno più soddisfatti e riacquisteranno sempre maggiore interesse e fiducia in questa bellissima professione.

Carlo Della Santa.

 Ananas Blog (Long Way You Run)

Annunci

10 Risposte to “Carlo Della Santa e i suoi “Eventi in Movimento””

  1. Anonimo giugno 4, 2014 a 11:44 am #

    Un bel discorso quello di Carlo che rispetto come artista. Purtroppo però c’è sempre meno spazio per i veri professionisti anche in tv. A me pare che gli “autori” non vogliano artisti veri e capaci, ma preferiscano dilettanti allo sbaraglio. Per poterli tenere sotto scacco? Perché non sanno niente di questo mondo? Perché con loro possono far vedere che sono autori preparati? Non capisco perché nei lab vengano scelti sempre (O spesso) solo dopolavoristi della comicità. Amministratore hai una risposta? Ma…

    • ananasblog giugno 4, 2014 a 12:40 pm #

      E’ così in parte, in tv vanno anche i vari Dix, Ale e Franz, Bertolino e altri professionisti. In generale la domanda è: quanto ci metterà il sistema comico tv (così come l’abbiamo conosciuto) a collassare? L’A

      • Anonimo giugno 5, 2014 a 1:07 am #

        Questo è ovvio. Io parlavo di nuove leve, non di big. Forse non l’ho spiegato bene. Le nuove leve, sono dopolavoristi. Ora mi sono spiegato meglio. Invece di un impiegato che fa un pezzetto da tre minuti decoroso, perché non prenderne uno che ha un repertorio, che tiene il palco, che sa recitare, che fa questo lavoro, ecc… ? (Seppur sconosciuto).

        • ananasblog giugno 5, 2014 a 6:57 am #

          Perché chi comanda se ne frega altamente, pensa ai sodi che riesce a ricavare dal grande circo comico e basta. L’A

  2. Anonimo giugno 4, 2014 a 9:16 am #

    ma zelig in ottobre f solo 6 puntata oppure le altre devono ancora essere pubblicate?

    • ananasblog giugno 4, 2014 a 10:50 am #

      Difficile che l’ex impero faccia solo 6 puntate, sarebbe una mezza capitolazione. L’A

  3. Anonimo giugno 4, 2014 a 8:03 am #

    uhm …. il grande carlo della santa adesso organizza live. dopo aver rubacchiato sketch visal, e fatto colorado e central station con dei personaggi veramente bruttissimi. che post interessante poi …. wow

    • ananasblog giugno 4, 2014 a 9:52 am #

      Urca che cattiveria, già così acido alle 8 del mattino? L’A

    • Carlo giugno 4, 2014 a 4:06 pm #

      Certo caro Anonimo è molto facile fare commenti senza firmarsi e senza argomentare. Ma questo anonimato dà anche valore al commento stesso. Invidia o solo codardia?

  4. cooksappe giugno 3, 2014 a 6:45 pm #

    bene! ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: