ci manca gente tipo Lena Dunham

18 Lug

Si avvicina la pausa estiva in cui Ananas Blog andrà in pausa per un mese/40 giorni. Si chiude una stagione interessante in cui, forse, si sono gettate le basi per una serie di cambiamenti. Complice una crisi devastante, complice il fatto che c’è chi sta innovando davvero. Certo, siamo in ritardo come sempre, caratteristica in generale diventata cronica nel nostro paese.

Così guardi sempre con un po’ di stupore al mondo anglosassone e ti chiedi, per esempio, com’è possibile che là ci siano personaggi come Lena Dunham, (qui Wikipedia), 28 anni, taglia dal 48 al 50, regista, attrice e sceneggiatrice (stica…) artefice della serie di successo Girls, di cui è protagonista, sceneggiatrice e produttrice esecutiva (da noi abbiamo i “capiprogetto assemblatori”).

Qui sotto il suo intervento al David Letterman Show, in cui si può notare la personalità vibrante e la grande simpatia, oltre a certi aspetti nevrotici del suo carattere che lei è riuscita a trasformare in “racconto”:

Ecco, in Italia mancano tante cose, tra cui gente come Lena Dunham o strutture che consentano alle nostre Lena Dunham di emergere.

Ananas Blog (Long May You Run)

Annunci

4 Risposte to “ci manca gente tipo Lena Dunham”

  1. Anonimo luglio 21, 2014 a 10:28 am #

    Ieri sera ho visto la diretta dello spettacolo finale dei Monty Python. (PS. la diretta era programmata in tantissime multisale, mi aspettavo da questo blog una segnalazione in merito, ma pazienza… ti assolvo Gavelli, fai già tanto. Comunque era come per un blog di musica sottovalutare l’ultimo concerto dei Beatles). Meraviglioso canto del cigno del gruppo comico più importante di sempre, spettacolone come solo gli anglosassoni sanno fare. Tre ore, magari autocebrative, forse prevedibili, ma bellissime, piene di gags classiche rifatte per l’ultima volta sul palco. 5 settantenni appesantiti ma ancora ganzi.
    Oltre alla Dunham, ho pensato questa mattina, ci mancano anche gente come Cleese, Palin, Gilliam, Idle e Jones. Poi, se ci rifletto meglio, penso che non dobbiamo cercare di essere quello che non siamo. Siamo italiani, nel bene o nel male. Non avremo la Dunham ma ci sono tante brave cabarettiste non da meno, non avremo avuto i Monty Python ma abbiamo avuto i surreali Cochi e Renato, che nel caso di un ultimo spettacolo andrebbero celebrati alla grande anche loro. Ognuno faccia le cose coerenti alla propria cultura e valorizziamo quello che di buono abbiamo. Sono contrario alla comicità OMG, dobbiamo avere più coraggio e prodotti DOP. e grazie Ananas blog, buone ferie.

    • ananasblog luglio 21, 2014 a 11:22 am #

      Beh la Dunham è donna, giovane, non proprio una bomba sexy, nevrotica, quindi grande merito partendo da una serie di situazioni “svantaggiate”. Forse ci mancano i gruppi creativi, quelli che si creavano spontaneamente (vedi tutto ciò che ruotò attorno a Jannacci). Comunque le recensioni, anche dell’ultimo spettacolo dei Monty Python sono benvenute e grazie per l’assoluzione! 😉

  2. Anonimo luglio 21, 2014 a 10:05 am #

    Purtroppo in Italia da solo, anche se sei un professionista molto bravo/a della comicità, non hai nessuna possibilità.
    Oggi basta andare in TV per diventare “noto”, ma per andare in TV devi far parte di un laboratorio con “numero chiuso” che include pochissimi bravi comici mentre il resto non ha importanza….basta fare business, visto che i locali ect contattano il manager e/o l’agenzia tutte le sere e li fanno lavorare solo per far parte del gruppo della TV.
    Ma dove siamo arrivati?
    La meritocrazia non ha più nessuna importanza in ITALIA, per cui bisognerà espatriare per dimostrare quanto uno vale?

  3. Ward luglio 18, 2014 a 1:50 pm #

    Sembra un po’ Katia di Katia e Valeria ma la supera in tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: