Quelli che (non) aspettano: Comedy Cooking Show

17 Set

Comedy Cooking Show

Comedy Cooking Show è un format che mischia cucina, intrattenimento, musica e comicità, prodotto da Cristian Calabrese. C’è un conduttore e padrone di casa, c’è una cucina, c’è una band live, ci sono le guest comiche. Calabrese è noto per le sue partecipazioni a Central Station, Metropolis e all’ultimo Zelig Uno in cui interpretava la parodia dello chef Joe Bastianich, che gli sta portando anche una certa fortuna negli spettacoli live. Tanti gli amici/colleghi ospiti della prima stagione, impegnati dietro i fornelli: gli Okea (Polidoro, Mazzilli, Viganò), Omar Fantini, Gigi Rock, Felipe, Francesco Damiano, Herbert Cioffi, eccetera. Presenza fissa l’incantevole nutrizionista Barbara Bet. Il format comunque è un prodotto riuscito, che si lascia guardare volentieri, con un bel ritmo. Qui sotto una puntata (quella con ospiti gli Okea):

Cristian Calabrese, oltre ad “aspettare” le eventuali convocazioni di uno Zelig o di un Colorado (a cui non si dice mai di no, ovviamente) è uno di quelli convinti che il lavoro occorre andare a “trovarlo” e che bisogna “produrlo”; che il successo è fatto di tanti piccoli passi e che si costruisce anche sopra gli eventuali fallimenti, l’importante è “fare” e non “aspettare”. Insomma è una di quelle figure eclettiche con una parte artistica e una imprenditoriale che si muovono con determinazione anche nei periodi di crisi nera come questo.

La seconda stagione di Comedy Cooking Show sarà coprodotta dall’emittente scaligera TeleArena e potrà contare su un budget un po’ più consistente. Comunque le puntate della prima stagione sono disponibili su Youtube su questo canale.

Ananas Blog (Long May You Run)

Annunci

6 Risposte to “Quelli che (non) aspettano: Comedy Cooking Show”

  1. Anonimo settembre 21, 2014 a 3:22 pm #

    Questo è un programma a costo “zero” mentre Made in Sud il costo nemmeno si può immaginare (scenografia, regia, ballerini, ospiti famosi,ecc, ecc..), per cui bene che ci siano nuove idee che possano sempre essere migliorate, e basta vedere sempre le stesse cose. Non se ne può più!
    Da “quelli che il calcio” nel collegamento con Made in Sud hannopreso in giro nuovamente la Trotta per il suo fisico ma non fa più ridere (è magra, carina ed alta rispetto al conduttore più corto!), oltre a far rivedere sempre le stesse persone viste da anni ed anni, come le Sex and city napoletane, allontanate solo perché una era in gravidanza (ma Sex and City è un telefilm che andava in onda ANNI fa!!!) ,oltre alle solite persone che si sono travestite da altri fumetti (non hanno riso nemmeno i due bambini presenti nella trasmissione).
    E’ bene che il CABARET vada in TV ma con un NUOVO FORMAT, e QUESTA TRASMISSIONE è da LODARE in quanto hanno “osato” cambiare e potranno sempre apportare delle modifiche.

  2. Anonimo l'altro quello che quota. settembre 19, 2014 a 10:43 am #

    Non tutti gli Anonimi sono la stessa persona infatti io sono quello, non l’altro.

  3. Anonimo settembre 18, 2014 a 10:33 pm #

    Quoto, non mi dire che questa è qualità perché allora made in Sud è da Telegatto. Ma forse dovevo vederla tutta, invece dopo 10 minuti ho stoppato.

  4. Anonimo settembre 18, 2014 a 6:34 pm #

    per rimanere in tema di quelli che aspettano o non aspettano. ma chi ti aspetti che guardi una cagata di questo tipo?

    • ananasblog settembre 19, 2014 a 7:34 am #

      ehi ehi, non offendiamo, soprattutto consideriamo che è fatta con due euro e qualche centesimo, soprattutto non quotarti da solo 😉 L’A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: