Zelig, perché non fare un omaggio a Giorgio Faletti?

16 Ott
Giorgio Faletti

Giorgio Faletti

Una lettrice (Barbara) ci scrive perorando la causa di un omaggio, da parte di Zelig, a Giorgio Faletti, il grande comico, autore e scrittore recentemente scomparso che, effettivamente, ha incrociato con gli anni più belli  della comicità milanese, in quel “brodo di cultura” in cui è nata anche la realtà di viale Monza 140.  

L’invettiva è appassionata e indignata. Forse, probabilmente le cause ipotizzate non sono quelle reali, ma è vero che la tv “ha fretta” ed è “smemorata” e che “ci sono pochi spazi nelle scalette”. Ci auguriamo che comunque Zelig possa rimediare prontamente alla cosa. Questo è il testo:

Che cosa vogliamo dire del “nuovo” Zelig?
La cosa che è saltata subito all’occhio è che i signori autori della trasmissione comica per eccellenza, si sono bellamente dimenticati di fare un doveroso omaggio a un comico di eccellenza che è stato Giorgio Faletti.

E dire che nello storico “Drive in” era sì protagonista Giorgio Faletti ma anche i  giovani autori Gino e Michele e che anche agli albori di Zelig nel programma  tv  “Facciamo cabaret” c’erano sia Giorgio Faletti che i sopracitati autori.
Volete farci credere che in più di due ore di trasmissione non avete trovato  spazio per far veder un minuto dello strepitoso Vito Catozzo?
Vogliamo parlare di insensibilità o più semplicemente di invidia? Perché il   signor Giorgio Faletti quando ha capito che per il comico non era più tempo, ha saputo reinventarsi scrittore di thriller ma non un semplice scrittore, lo
scrittore più venduto della letteratura italiana.
I signori Gino e Michele invece continuano a fare gli autori senza idee di un  programma comico alla deriva con sparuti nuovi comici, per non parlare della  quasi assenza di donne comiche.
Però si tratta di avere l’umiltà di mettersi da parte e di possedere grande
talento.
Sarebbero in grado Gino e Michele di scrivere un altro “Io uccido”? Non credo.
E allora dimenticatevi di Giorgio Faletti, che quelli bravi davvero vi fanno sentire troppo piccoli.

Barbara

Ananas Blog (Long May You Run)

Annunci

4 Risposte to “Zelig, perché non fare un omaggio a Giorgio Faletti?”

  1. cino ottobre 16, 2014 a 5:37 pm #

    ho scoperto per caso questa chicca! i server saranno impazziti!:)
    http://www.video.mediaset.it/video/zelig/zelig_web/488239/simpatiche-anticipazioni-e-indiscrezioni-della-2%5E-puntata-di-zelig.html

  2. Kelevra ottobre 16, 2014 a 9:31 am #

    “Sarebbero in grado Gino e Michele di scrivere un altro “Io uccido”? Non credo.”
    del resto non lo ha scritto neanche Faletti.

    Per me omaggi del genere sono una gran stronzata.

    • ananasblog ottobre 16, 2014 a 9:53 am #

      “Io uccido” a quanto pare l’ha scritto Faletti… e siamo stati sulla luna ;). L’A

      • cino ottobre 16, 2014 a 5:41 pm #

        sono d’accordo a metà con il mister: il romanzo parte bene, poi si attorciglia su se stesso regalandoci un finale banalotto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: