lo stato del live e della stand up

26 Nov

Si è svolta la seconda data di Comicus, il progetto stand up veronese. Il teatro dell’Arsenale è stato riempito in entrambe le serate. Come reagisce il pubblico al tentativo di “comicità cattiva”? Lo abbiamo chiesto all’ideatore Diego Carli: Il teatro è piccolino. Ma pieno! Verona non è la piazza ideale anzi, facciamo alquanto fatica, ma si sta creando lo zoccolo duro che apprezza mentre altri storcono il naso. Parliamo di vari argomenti: dal pompino alla bestemmia, dall’essere fascisti alle malattie incurabili, dai fatti più leggeri a quelli più ‘tesi’.”

Giovedì 4 dicembre esordisce il progetto di Liquid stand up Comedy voluto da Ananas Blog (qui l’evento su Facebook) presso il bar L’Oasi di Forlimpopoli. Liquid = Liquida, cioè senza eccessivi “paletti” e limitazioni. Comedian: Andrea Vasumi, Enrico Zambianchi, Tania Noanda Moroni, Gianni Bardi, Silvia Cicognani + possibili guest. Il progetto sta andando avanti a 360 gradi, talvolta con un lavoro di scrittura a distanza, usando anche lo strumento di Google Drive.

il logo dell'evento del 4 dicembre 2014

il logo dell’evento del 4 dicembre 2014

Restando in Romagna, alcuni progetti live stanno andando bene, nonostante attorno ci sia la nota desertificazione dei locali che fanno cabaret. Invece Bologna sembra agonizzare. Stranamente, l’unica iniziativa recente, in quella che è una ex capitale culturale, sembra essere il laboratorio Ridere dal Ridere, voluto da Fabio Dedio Dedionigi, organizzato (per il momento) presso il circolo Leggere Strutture.

locandina del Cialtronight

locandina del Cialtronight

Invece a Forlì sta andando bene il Cialtronight, format live ideato da Andrea Vasumi che nella seconda serata ha registrato il tutto esaurito presso il teatro Il Piccolo.  Il ritorno al formato originale ha dato dei risultati immediati rispetto all’esperimento dell’anno scorso (I Baghini Ridens Lab) che era quasi un laboratorio tv finalizzato a Colorado, formula che ha i limiti che conosciamo. Invece il puntare su un cast fisso di qualità con ospiti “in amicizia” (giovedì 20 novembre Paolo Cevoli) produce  uno show molto più competitivo.

Sulla stessa linea, a pochi chilometri di distanza, venerdì 28 novembre riprende la programmazione al Nadiani di Fratta Terme (locale molto british) ideata e condotta da Enrico Zambianchi, che si preannuncia sull’onda del tutto esaurito, dopo il successo della passata stagione (leggi qui). La riuscita è dovuta sicuramente all’attivismo dei proprietari e a uno show basato quasi esclusivamente sui monologhi (stand up e non), con 3 comici bravi ad alternarsi sul palco.

Ananas Blog (Long May You Run)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: