Comicità, le classifiche del 2014 (Ananas Awards)

27 Dic

 

dal sito di immagini gratuite Pixabay.com

dal sito di immagini gratuite Pixabay.com

Il 2014 volge al termine. Così, per buttarla in positivo, facciamo qualche classifica sul meglio del 2014, per quel che riguarda il cabaret tv, senza mettere il suo opposto (cioè “il peggio”). La classifica avrà un minimo di coerenza, pescando da generi omogenei tra loro, cioè soprattutto quelle trasmissioni che vedono i comici alternarsi sul palco. Voilà la prima tornata degli Ananas Awards:

MIGLIOR REGIA – Sergio Colabona (Made in Sud, Rai 2) così come Bisio è stato in grado di dare una marcia in più a Zelig, la regia di Made in Sud, estremamente professionale, rappresenta un valore aggiunto a una trasmissione che spesso “vola molto più in basso”.

MIGLIOR TRASMISSIONE DI PRIMA SERATA – Zelig (stagione 18, Canale 5) pur avendo perso molti colpi, il varietà Zelig riesce ancora a “cucinare” un prodotto dignitoso, soprattutto rispetto ai principali competitori. Meglio anche dello sperimentale Zelig Uno che ha deluso le aspettative.

MIGLIOR CONDUZIONE – Gigi e Ross (Made in Sud, Rai 2) altro punto di forza del discusso “varietà terrone”, Gigi e Ross con l’aggiunta della brava Fatima Trotta e della “credevo peggio” Elisabetta Gregoraci battono nettamente la concorrenza, andata nel frattempo in “confusione da turn over”.

Gigi e Ross, nettamente primi

Gigi e Ross, nettamente primi

MIGLIOR NOVITA’ – Stand Up Comedy (Comedy Central) qui non c’è concorrenza, gli stand up comedian del gruppo Satiriasi hanno portato in tv l’unica vera novità della stagione, l’unica iniziativa in grado di “fare la rivoluzione”.

MIGLIOR SCRITTURAStand Up Comedy (Comedy Central) anche qui non c’è concorrenza, S.U.C. è riuscita a sorpassare tutti i luoghi comuni della comicità italiana, dando un esempio a tutti di come dovrebbe essere la scrittura satirica.

i 7 comedian di Satiriasi in "Stand up Comedian" su Comedy Central... so Cool!

i 7 comedian di Satiriasi in “Stand up Comedian” su Comedy Central… so Cool!

MIGLIOR FORMAT REGIONALE – SCQR – Sono Comici Questi Romani (Comedy Central) anche se la stagione dei format regionali è tramontata, non ci saranno più neanche Metropolis e Copernico, comunque SCQR resta un tentativo riuscito di dare spazio alla ricchissima comicità romana.

MIGLIORE GUEST MASCHILE – Vincenzo Salemme (Made in Sud) e Gianni Morandi (Zelig) niente da fare: c’è chi è “animale da palco” e ciò gli riesce naturale. E’ successo in modi diversi con Salemme (attore) e con Morandi (cantante).  

MIGLIOR GUEST FEMMINILE – Ilary Blasi (Zelig) forgiata da anni e anni di conduzioni al fianco di Luca e Paolo, Teo Mammuccari, Gialappas Band a Le Iene è stata quella che è riuscita a tenere meglio le redini di una conduzione “one shot” non facile.

Ananas Blog (Long May You Run)

Annunci

22 Risposte to “Comicità, le classifiche del 2014 (Ananas Awards)”

  1. Stefano gennaio 13, 2015 a 10:31 am #

    A Made in Sud la cosa assurda (non capisco come la RAI lo permetta) è che i “comici” non hanno ripetuto cose già dette tanti anni fa una sola volta.
    Infatti, le stesse cose già dette e fatte le hanno riproposte su RAI DUE in seconda serata 3 anni fa, e poi le hanno ripetute uguali uguali in prima serata sempre su RAI DUE, ed ancora ripetute e ripetute a distanza di mesi sempre in prima serata su RAI DUE. E, se dovesse capitare di mostrarsi sempre su RAI DUE di Pomeriggio, si ripete nuovamente quello già detto su RAI DUE in questi 3 anni (magari togliendo una parola sostituendola con un’altra). I comici non sono dei cantanti che ogni volta devono ripetere le stesse cose. Specie in RAI, che è pagata a caro prezzo dagli Italiani, ci si aspetterebbe di sentire e vedere cose diverse, e persone con un vero talento.
    Speriamo bene in questo nuovo anno le cose cambieranno!

  2. Sincero gennaio 7, 2015 a 1:00 pm #

    Adesso che è morto il poeta, chitarrista, cantante, il Grandissimo ARTISTA Pino Daniele già stiamo vedendo quelli di Made in Sud che, per farsi pubblicità, parlano di lui, come hanno fatto con Troisi e Totò.
    Anche PINO DANIELE NON SI TOCCA!
    Questi grandissimi Artisti sono NAPOLI e non possono essere “usati” e paragonati a nessuno!

    • deleted gennaio 7, 2015 a 10:23 pm #

      Infatti nessuno ti ha chiesto di parlarne, e nessuno sentiva l’esigenza di un tuo pensiero, passi pure per le tue tesi su MADE IN SUD ma PINO tu non sei degno nemmeno di nominarlo!!!!!!!!!!!!! Ci hai veramente annoiato ma sul serio…

      • Sincero gennaio 8, 2015 a 11:25 am #

        Ma se voi di Made in Sud avete mandato a Quelli che il calcio Ciro Giustiniani che, come al solito, ha ripetuto battute già dette da lui da anni ed anni, ed imparate ormai a memoria, ma la cosa allucinante è quando si è preso altro tempo per mettersi in mostra in TV, infatti, ha detto, come se fosse una grande star (??!?) “… voglio condividere questa risata (ha riso solo lui e non Pino Daniele!) con il re del mio cuore che è Pino Daniele…!. Poteva anche evitare di dirlo come ha detto Deleted, e molti veri artisti non si sono mostrati parlando in pubblico (anche Siani, Giovanotti ect hanno scritto solo delle lettere senza cantare o parlare in alcuna trasmissione per rispetto per la recente perdita di Pino Daniele).
        Forse non si è accorto che la puntata di Quelli che il Calcio è cominciata con un grande tributo a Pino Daniele, perché il grande poeta, chitarrista e cantante era amato in tutta Italia e nel Mondo.
        L’ipocrisia di Made in Sud sta nel fatto che, come ha detto il “comico”, è stata dura dura (ripetere le stesse cose imparate a memoria) per la morte di Pino Daniele, ma allora che ce l’avete mandato a fare a Milano? E, poi, mette i cartelli sui social network che è stato a Quelli che il calcio! Non si può vedere!
        Napoli, purtroppo, è rappresentata da pochissimi veri e seri artisti come Massimo Ranieri ect, ma Edoardo, Totò, Massimo Troisi ed ora, purtroppo, Pino Daniele sono NAPOLI quella UMILE, semplice, buona, umana, sensibile e TALENTUOSA.
        La TV sopravvaluta le persone (i talenti sono ben altri) e, come aveva detto nel 2007 Pino Daniele a Fabio Fazio, la TV sta peggiorando sempre di più portando avanti cose non di qualità.

        • deleted gennaio 8, 2015 a 4:31 pm #

          E quindi?????? Sono anni che segui MADE IN SUD visto che conosci i monologhi e i pezzi di tutti gli artisti di MADE IN SUD, se non ti piace perché ti ostini a seguire il programma e i comici? Basta ce rutt o cxzz mamma mia, bastaaaaaaaaaaaaaaa vai a rompere le palle altrove, fattene una ragione MADE IN SUD esiste, ed è il programma comico più seguito negli ultimi anni . E basta anzi . : . ; abbondandiss in abbondandum… Ok? Non ci interessi e non ci interessa il tuo parere ok? Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

          • Sincero gennaio 8, 2015 a 4:56 pm #

            Tutti possono esprimere le loro opinioni e tu Deleted di Made in Sud non può dire a nessuno di stare zitto. A me non interessa quello che TU dici per esempio.
            W la LIBERTA’ di pensiero e di espressione, e ti informo che tutti gli sketch che avete fatto si trovano su youtube, e basta perdere solo 5 minuti per sentire le stesse battute di tanti tanti anni fa, assolutamente non vi seguo! Per carità! Non appartengo ai bimbominkia che mettono migliaia Ti piace, mentre ai grandi artisti come Pino Daniele ce ne sono molti molti meno, ed è per questo che i social network non sono attendibili.
            Il programma comico più seguito negli ultimi anni è sempre ZELIG che fa più ascolti. Informati meglio!
            E NON usate anche PINO DANIELE per avere più visibilità, perché è stata veramente una brutta figura a Quelli che il calcio, e se lo poteva risparmiare!

            • deleted gennaio 8, 2015 a 6:28 pm #

              C’hai rottooooooooooooooooooooooooooooooo

              • Sincero gennaio 9, 2015 a 8:47 am #

                Ci hai ROTTO anche tuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!
                Dai la tua opinione in questo blog come tutti ma non puoi massaggiare tutti coloro che esprimono la propria. C’è gente che è morta per la LIBERTA’ di espressione e non sarai certo tu ad azzittire nessuno!
                E poi siete sempre voi che avete sbagliato e parlato in una trasmissione pomeridiana su Rai Due di Pino Daniele (e poi non avrei dovuto parlare io di Pino Daniele?). Questo “comico” ha detto che vuole condividere la risata con Pino Daniele, ed è stata una frase ridicola! Poteva stare zitto oppure solo salutare Pino Daniele brevemente con un Ciao, invece di prendere tempo e rimanere ancora in trasmissione come se non se ne volesse mai andare (ha detto che lui tornerebbe anche domenica), ma allora che dite affare che a Milano non ci volete andare ed avete creato questo gruppo per rimanere a lavorare Napoli?? Ipocrisia! E’ solo questione di business!
                Adiós!

                • Sincero gennaio 9, 2015 a 8:49 am #

                  MESSAGGIARE…
                  Pardon!

  3. Renato dicembre 29, 2014 a 4:00 pm #

    Ci sono delle cose a Napoli che sono delle vere e proprie “istituzioni” come Totò, Troisi e le canzoni napoletane antiche che non possono essere trasformati e paragonati ad altro in TV solo per farsi notare.
    Effettivamente Il VOLO, invece, sono dei ragazzi giovani del Sud che non hanno cambiato le canzoni napoletane e le ripropongono in tutto il mondo così come sono e sono il nostro orgoglio del Sud. Sicuramente, per la loro modestia e la loro bravura, riusciranno anche a primeggiare a Sanremo.
    L’errore in questi programmi “comici” è che sono partiti come programmi di cabaret per, poi, trasformarsi in qualcos’altro perché i comici non bastano più per fare ascolti.

  4. Sincero dicembre 28, 2014 a 12:22 pm #

    A parte che le trasmissioni uguali in TV sono solo 3 (Zelig, Colorado e Made in Sud) ed è evidente che non c’è tutta questa grande concorrenza…, ma non capisco come si possa dire che la Gregoraci batte la concorrenza??? Ma stiamo scherzando?!?
    OK la Regia, i Presentatori ed i MIGLIORI GUEST MASCHILE (SALEMME comico ed attore, e MORANDI cantante e presentatore) e la MIGLIORE GUEST FEMMINILE (ILARI BLASI che è una PRESENTATRICE BRAVISSIMA), ma tutto il resto?
    I veri artisti Comici in queste trasmissioni non ci sono.
    Tranne quelli veramente bravi a Zelig, tornati per festeggiare il 18° anno, alcuni a Colorado ed un paio a Made in Sud, i Comici che mandano in onda sono sempre gli stessi, dicono sempre le stesse cose da anni, sono volgari (a Made in Sud), non fanno ridere né sorridere! Per non parlare dell’aggiunta di cose che non c’entrano con il cabaret come i ballerini, ed cantanti che “struppeiano” le CLASSICHE CANZONI NAPOLETANE trasformandole a modo loro (?!?), ed ogni volta ci viene a tutti una fitta al cuore (per fortuna che ci sono Ragazzi Giovani come IL VOLO che ci fanno CONSOLARE!).
    Le CLASSICHE CANZONI NAPOLETANE come TOTO’ e MASSIMO TROISI NON SI TOCCANO!
    Per le NOVITA’ si spera di poter vedere questi COMICI anche sulle reti generaliste, magari sostituendo quelli che non fanno più ridere e non hanno più niente di buono da offrire al pubblico.
    Speriamo bene!

    • deleted dicembre 28, 2014 a 1:09 pm #

      Dai Gaetano Guerra sii buono a natale lo siamo tutti…

      • ananasblog dicembre 28, 2014 a 2:17 pm #

        non potete parlarvi tra voi? Ammesso che Gaetano non sia un prodotto della tua fantasia 😉 L’A

      • Sincero dicembre 29, 2014 a 10:56 am #

        Chiama questo Gaetano Guerra se esiste!
        Ho parlato di tutte le trasmissioni e dei loro comici ma a Zelig e Colorado accettano i consigli, mentre a Made in Sud si da la colpa a questo poveraccio che non sa nulla oppure non esiste.
        Non si può pensare solo di usare tutto e qualunque cosa per fare il minimo di ascolti, fregandosene di stravolgere le CANZONI CLASSICHE NAPOLETANE, usare le battute di Totò ed imitare Massimo Troisi perché SONO GIA’ PERFETTI e NON SI TOCCANO, ed hanno fatto conoscere NAPOLI in tutto il MONDO.
        Si vede che non sei un Napoletano.
        Auguri di Buon Anno a Tutti e speriamo che le cose cambieranno in meglio…..

        • deleted dicembre 29, 2014 a 12:38 pm #

          Bastaaaaaaaaaaaaaa non ci interessa la tua opinione Gaetano bastaaaaaaaaaaaa

          • Sincero dicembre 29, 2014 a 4:20 pm #

            Qualcuno può aiutare deleted a contattare Gaetano Guerra? Chi lo conosce? E, soprattutto, chi è? Ringrazio per conto di deleted che dice sempre le stesse cose sbagliate.

            • deleted dicembre 30, 2014 a 2:36 am #

              Allora firmati…

              • Antonio gennaio 7, 2015 a 12:38 pm #

                Miglior negazionista della sua esistenza su questo blog: #1 Gaetano Guerra hahahahah

                • ananasblog gennaio 7, 2015 a 12:53 pm #

                  mo’ basta però, anno nuovo, vita nuova. L’A

Trackbacks/Pingbacks

  1. Comicità 2014, i migliori di categoria | - dicembre 30, 2014

    […] le migliori trasmissioni del cabaret televisivo (qui) e i migliori nella categoria “monologhisti” (qui) ecco qua altre categorie che vanno […]

  2. Comicità 2014, le classifiche individuali (monologhisti) | - dicembre 29, 2014

    […] 2014, dedicati ai “best” delle trasmissioni comico televisive. Nel post precedente (leggi qui) l’attenzione era focalizzata sui format in senso generale (per esempio, “miglior […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: