XLove, alcune considerazioni finali (e Pintus a Sanremo e al Karaoke)

24 Gen

Giovedì 22 gennaio è andata in onda l’ultima puntata di XLove (spin off de Le Iene con comici stand up, eccetera, eccetera). Si è trattato di un “meglio di…” (leggi qui il live su TvBlog). Mentre si attende l’inizio della prossima stagione di Colorado, in onda da venerdì 20 febbraio, alcune considerazioni sullo show:

si è ripresentato il fenomeno del grande Alberto Patrucco mandato in onda dopo mezzanotte e mezzo, con un pezzo registrato più di anno fa, quindi poco attualizzato (qui la puntata su Mediaset Video).  Si è ripresentato il fenomeno Diana Del Bufalo, qui riproposta con facezie tipo “Ti spacco il ****) che farà parte del cast di Colorado, tra la perplessità di molti (vediamo come va). Poi come al solito un Pietro Sparacino in ottima forma e un Pucci sempre in forma, ma con l’aria di chi timbra il cartellino.

PINTUS BOOM – Angelo Pintus, reduce dal successo del Forum, sarà ospite del prossimo Festival di Sanremo nel cast comico assieme ad Alessandro Siani e Luca e Paolo (pare ci sia anche un film con lui protagonista in arrivo).

Ma, notiziona, Pintus approderà nel preserale di Italia 1 col Karaoke che lanciò la carriera di Fiorello, trasmissione di culto degli anni ’90. Ne dà notizia la tenace Grazia Sambruna su Tv Blog (leggi qui). Potrebbe addirittura funzionare a meno che non sia tutto invecchiato e obsoleto (il karaoke, non Pintus, cos’avete capito?!). Una sfida comunque interessante…

Ananas Blog (Long May You Run)

2 Risposte a “XLove, alcune considerazioni finali (e Pintus a Sanremo e al Karaoke)”

  1. Sincero gennaio 24, 2015 a 4:19 PM #

    Angelo Pintus (nonostante provenga da uno dei soliti programmi di bassa qualità- Zelig, Colorado e Made in sud sono tutti uguali, chi più e chi meno) si è distinto dalla massa sin da subito ed, oltre ad essere un bravissimo comico, è un vero ARTISTA e showman.
    Sa fare il comico, intrattenere il pubblico, improvvisare ed essere un bravo imitatore, come ha fatto ad esempio con Bruno Pizzul, che era andato a vederlo durante un Suo spettacolo in teatro, e lo ha fatto salire sul palco. AhAhAhAh
    Insomma, un comico/artista bravo si vede sin da subito.
    Mi fanno veramente ridere dei “comici” che “li mandano” da anni ed anni in TV, e durante uno di questi programmi vengono presentati come il “grandissimo” e/o “pilastro” ect ect del programma, quando in realtà lo è solo per i presentatori che lo hanno annunciano, e basta! Si dovrebbero fare programmi in TV di cabaret con pochi ma veri e bravi comici, e basta vedere in TV troppe persone e sempre le stesse che in tanti anni ripetono sempre le stesse cose.
    In TV ci vogliono dei veri professionisti dello spettacolo, e sicuramente Pintus sarà bravissimo anche con il karaoke, come Bonolis lo è stato con il programma “Scherzi a Parte”.

    • Silvia gennaio 24, 2015 a 7:20 PM #

      Hai completamente ragione! Secondo me, così come hanno fatto con Scherzi a Parte, possono prendere un vecchio format televisivo e farlo funzionare di nuovo, rendendolo più moderno e adatto al pubblico attuale che è necessariamente diverso da quello di vent’anni fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: