Saverio Raimondo l’unico trionfatore comico di San Remo?

14 Feb
Saverio Raimondo al dopofestival

Saverio Raimondo al dopofestival

In un Festival di San Remo che ha visto le prestazioni non brillantissime di alcuni ospiti comici famosi monologhisti (Pintus e Siani su tutti), lo stand up comedian Saverio Raimondo sta guadagnando consensi unanimi per la sua conduzione irriverente ed energica del dopofestival (qui su Rai.Tv le puntate). Il dopofestival vede la partecipazione della “iena” Sabrina Nobile, delle star del web Nirkiop e Inception, del leader di Spinoza Stefano Andreoli e di Giancarlo Magalli.  

Il DP va in onda solo sul web, funestato da diversi problemi tecnici, le puntate sono disponibili sul sito Rai, anche se per un lungo periodo di tempo erano “scomparse” creando una serie di ipotesi complottiste (censura? tecnica per creare mistero? Ufo?). La riuscita del dopofestival ha “costretto” in conferenza stampa il Direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, a quasi promettere che il prossimo anno la trasmissione andrà in onda sulla tv generalista.

Saverio Raimondo è anche su Comedy Central con Stand Up Comedy, assieme al gruppo Satiriasi (che sta preparando anche la seconda stagione di Nemico Pubblico, con Giorgio Montanini, su Rai 3). Raimondo era stato protagonista di una contestazione al famoso locale Caffeteatro di Verghera di Samarate (storia raccontata qui), da parte di un “compleanno” che magari si aspettava una comicità più festivaliera. C’è uno strano contrappasso nel fatto che proprio i re della comicità più “easy” falliscano e proprio in ambito sanremese. E che Saverio Raimondo trionfi.

Ananas Blog (Long May You Run)

Annunci

11 Risposte to “Saverio Raimondo l’unico trionfatore comico di San Remo?”

  1. thevenetianblog febbraio 16, 2015 a 8:32 am #

    Complimenti a Saverio Raimondo per il suo DopoFestival. C’era proprio bisogno di un po’ di aria fresca. Speriamo che rimanga sul web. Saverio Raimondo sta alla comicità, come Pintus sta ai tatuaggi.

  2. Silvia febbraio 14, 2015 a 1:26 pm #

    Saverio Raimondo è stata una rivelazione molto positiva, personalmente prima di vederlo al DopoFestival non lo conoscevo. Anche se l’orario non è dei migliori, ovviamente, questo DopoFestival è molto piacevole da seguire e i diversi interventi sono puro intrattenimento.
    Pintus invece io lo ritengo un comico bravissimo ma l’emozione gioca brutti scherzi. Il monologo era molto simile, in parte lo stesso, di quello che ha fatto durante lo show Pintus@Forum, trasmesso su Italia1 con ottimi ascolti. Poi sappiamo che a Sanremo vengono tutti criticati, qualunque cosa facciano e quest’anno tutti i comici sono stati completamente stroncati dalla critica (stasera vedremo Marta e Gianluca, che a me piacciono molto, ma non oso immaginare i commenti..).
    I dati d’ascolto mostrano che nella fascia d’età 15-24 anni lo share è stato mediamente del 50% (un ragazzo su due in questa fascia d’età ha visto Sanremo) e io penso che sia stato soprattutto merito dei comici giovani come Pintus che hanno un grande seguito soprattutto tra i giovani (oltre che per i numerosi cantanti provenienti dai talent).

    • Caligola febbraio 14, 2015 a 10:35 pm #

      Il vero fenomeno sono i B.O.I.L.E.R. (Basta-Osservarli-Insieme-Loro- Estinguono-Risate) che con battute scarse, sentite e risentite a zelig 1,2,3 e 4 sono 5 anni(o forse 6?) che ammorbano la tv, e che non hanno mai fatto ridere dal vivo (e che piacciono a due giornalisti di tv Blog, che non capiscono nulla di comicità, ma che gli fa figo criticare i comici). Vero fenomeno!

      • ananasblog febbraio 15, 2015 a 9:26 am #

        però si sentivano delle risate in sala. L’A

      • Hai febbraio 17, 2015 a 10:43 pm #

        Hai mai visto uno spettacolo dei boiler? La gente ha mal di pancia per le risate…

  3. Sincero febbraio 14, 2015 a 12:14 pm #

    Saverio Raimondo mi ha piacevolmente sorpreso in positivo.
    Come presentatore è stato bravissimo sia nell’intrattenere il pubblico e sia nell’intervistare gli ospiti. Voto 10, visto che è stata la prima volta come presentatore sul web con tutti i problemi tecnici che ci sono stati… , sicuramente avrebbe fatto ascolti molto alti se fosse andato sulla TV generalista.
    Mi è piaciuta molto ieri Virginia Raffaele che ha imitato la Vanoni veramente esilarante come Rocco Tanica con la sua improbabile rassegna stampa.

  4. Articolo febbraio 14, 2015 a 11:13 am #

    Articolo sciocco. Sicuramente Saverio Raimondo non avrebbe trionfato a rai uno durante il festival, e Pintus avrebbe trionfato sul web…

    • ananasblog febbraio 14, 2015 a 12:15 pm #

      Non si sa…

      • Beh febbraio 14, 2015 a 2:21 pm #

        Beh parlare di sesso anale o di secrezioni in prima serata al festival sarebbe stato possibile?! E dai…

        • ananasblog febbraio 14, 2015 a 2:43 pm #

          esiste anche la variante: “ci si mette a un tavolo e si scrive materiale apposta” cosa che altri non hanno fatto portando battute di repertorio. L’A

          • Articolo febbraio 14, 2015 a 4:17 pm #

            Certo. Sono d’accordo. Ma ho visto Saverio Raimondo fare programmi dove non era consentito usare un linguaggio “estremo”. Ti assicuro che non era sto fenomeno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: