Made in Sud del 17 marzo 2015

18 Mar
Gregoraci, Fischetti, Trotta

Gregoraci, Fischetti, Trotta

Made in Sud del 17 marzo 2015 ha realizzato 2.437.000 telespettatori e uno share del 10%. Su Tv Blog il live completo. Ospite Gigi D’Alessio, guest Enzo Avitabile, gradito ritorno dei giovani CD Rom, un saluto alle Sex and Sud. Ananas recensisce solo la parte iniziale per protesta contro i varietà comici interminabili. Vedendo Colorado e Made in Sud, vengono in mente le parole di Giorgio Montanini (tra breve su Rai 3 con la seconda stagione di Nemico Pubblico) parole che sta regalando in più interviste (qui su Nano Press): Noi siamo un Paese che è indietro dal punto di vista musicale, cinematografico, comico, da tutti i punti di vista. Artisticamente è allo sbando. Siamo messi peggio a livello comico che politicamente! I comici che adesso sono considerati comici di punta, fondamentalmente sono comici banalotti, reazionari, con battute su luoghi comuni e barzellette da bar.”  

Rassegnati a commentare una sequenza di “luoghi comuni comici”, vediamo cosa è successo: Gigi e Ross col luogo comune che al sud sono superstiziosi (gag varie, finché Ciro Giustiniani non se ne esce fuori coi luoghi comuni sul matrimonio, ovviamente chiude con una battuta su Peppa Pig, altro luogo comune ricorrente). Sigla. Mariano Bruno mucca di Caserta, Fatima viene definita “porcellina”. Francesco Cicchella imita Gigi D’Alessio, oooh, arriva il vero Gigi D’Alessio, in ottima forma e simpatico. Il vero Gigi sfida il finto (e cita il detto napoletano: la carne sotto e i maccheroni sopra).

Paolo Caiazzo – Cardamone ricorre agli inevitabili giochi di parole e ai pipponi qualunquisti che anestetizzano tutta la satira cardamonica. Il Presidente Grasso, non è grasso, è robusto, il disegno di legge aspettava i pennarelli. Viene ignorato lo scandalo che sta coinvolgendo adesso il Ministro Lupi. Nonno Ciccio ncoppa ‘a o dondolo, viene definito il Presidente Mattarella. Rocio Munoz imitata dalla Gregoraci + Mariano Bruno (gioco di parole tra cornetto dolce e cornetto contro la sfortuna). La Gregoraci sottolinea il tormentone “A cett cett” agitando le nacchere 😦

Alessandro Bolide e Fatima, “gancio” (tecnica che a Colorado stanno copiando) per Enzo e Sal, incazzatura sull’assoluzione di Silvio Berlusconi (che non ha fatto neanche un giorno di galera, invettiva che prende la standing ovation). Mariano Bruno – Pigroman, supereroe che essendo del sud, è pigro (a proposito di luoghi comuni). I Malincomici con l’imitazione de Il Volo (… la varicella, gli orecchioni guardano Mengoni). Rocio Gregoraci 2 😦 presenta Ramon de la Monnezz, Lello Musella. Parodia Master Chef con Gigi Cracco e Ross Barbieri: “Il gâteau (pronuncia gattò) bruciato porta sfiga, il gâteaux nero”. Guest, ooooh, il vero Bruno Barbieri, che simpaticamente sta al gioco.  

Momento Twitter sulla superstizione, I Ditelo Voi – Volturi, il terzo è Peppe ‘o vampiro che esce solo la domenica perché è il capo degli ultras (“paranormale? no pare ‘na chiavica” battuta riciclata dalla passata stagione, cosa dichiarata in diretta dai tre durante lo sketch in un momento di meta-cabaret) finale con doppi sensi su Conchita Wurst che viene chiamata Wurstel… Francesco Albanese e Fatima Trotta nella parodia di 50 sfumature di grigio: battuta su Fatima che ha il seno piccolo 😦 . Gigi e Ross con l’olimpiade dell’illegalità (“a Genova nelle primarie lo sconfitto Cofferati si è dimesso”: una certa confusione aleggia) lo sketch fa da gancio a Gino Fastidio – l’Uomo della terra dei fuochi, ha un piccione che, musicalmente, ascolta solo Il Volo.  La presenza continua di facezie sommerge il messaggio sociale di fondo (guarda video) e fai il paragone su come, in una trasmissione comica di prima serata, La Smorfia di Massimo Troisi trattò un argomento simile:

Sei bambini in un basso, sporchi ed affamati, occhi pieni di paura, con le mani cercavano un pezzetto di pane, nei sacchetti della spazzatura. Ho provato a dargli, una fetta di mare, un raggio di sole, una canzone…

Tarantella e canzoni, sole e mandolino, a Napoli si muore a tarallucci e vino…

La cronaca di Ananas Blog finisce qui.

Ananas Blog (Bisognerebbe imparare come si sta al mondo, ma è molto meglio combatterlo)

Annunci

19 Risposte to “Made in Sud del 17 marzo 2015”

  1. Sincero marzo 22, 2015 a 2:29 pm #

    Le foto confermano la visita di Giustiniani al “Boss della cerimonie” e la necessità di chiedere il perdono al Boss….

  2. Un utente anonimo che se lo chiami Francesco si gira marzo 22, 2015 a 10:00 am #

    Non sapevo della visita di Giustiniani al boss delle cerimonie, ma se lo ha fatto davvero è una cosa gravissima. Ricordatevi che don antonio polese è già stato condannato a due anni e sei mesi per favoreggiamento alla camorra, è tuttora indagato per altri reati compresi gli abusi edilizi del suo castello. La cosa è abbastanza risaputa. Può anche darsi che Giustiniani non ne fosse informato, ma possibile che nessuno di Made in sud lo sapesse?

  3. Salvo marzo 20, 2015 a 4:38 pm #

    http://espresso.repubblica.it/affari/2015/03/16/news/quanti-affari-offshore-per-flavio-briatore-1.204077

    E noi Italiani dobbiamo pagare la Gregoraci?!!

  4. Roberto marzo 19, 2015 a 12:49 pm #

    Ma Beppe Grillo cosa ne pensa di questo programma “comico” in onda su RAI DUE e della Gregoraci? Vi sono foto sui giornali di Grillo nel resort di Briatore, ma ha detto che era solo in vacanza.
    E Roberto Fico presidente della commissione RAI che dice della bassa qualità di questo programma comico e della moglie di Briatore?
    Sarebbe carino che dessero una loro opinione.

  5. Salvatore marzo 18, 2015 a 7:27 pm #

    La soluzione al problema della disoccupazione giovanile italiana l’ha trovata Briatore. “Giovani non serve la Laurea, andate a lavorare in Africa”.
    Allora la Gregoraci perché lavora in RAI e MEDIASET grazie alle sue conoscenze “altolocate” e non rimane in Africa a lavorare nel suo resort di Lusso?
    Questa si che è una barzelletta!

    • Max Pezzali marzo 19, 2015 a 7:44 am #

      se le chiedevano chi era Proust avrebbe risposto ” ex pilota di f1″

  6. Specchio delle mie brame marzo 18, 2015 a 2:19 pm #

    onanismo berlusconiano, direi…però non ho ancora capito per cosa o chi Briatore spingeva tanto con Silvio…poi Silvio ha preferito Belen…ricorda la storia di Biancaneve

  7. Sincero marzo 18, 2015 a 12:39 pm #

    Pardon dimenticavo il 4° OSPITE FAMOSO: ENZO AVITABILE.

  8. Sincero marzo 18, 2015 a 12:11 pm #

    Puntata peggiore delle recedenti…
    Gli ascolti sono diminuiti con 2.437.000 telespettatori e uno share del 10% share, tipico di questo Format come COLORADO, nonostante addirittura n. 3 OSPITI FAMOSISSIMI (pagati con i soldi degli ITALIANI con il CANONE per fare gli ASCOLTI): GIGI D’ALESSIO, BRUNO BARBIERI e DON ANTONIO della trasmissione IL BOSS DELLE CERIMONIE.
    Già si era visto Giustiniani che sabato 14 marzo si è recato al castello-ristorante per chiedere il “…perdono a Don Antonio…” come si evince sui social network dal capo cameriere del castello-ristorante, ma la realtà è che gli hanno chiesto, oltre alle solite foto con i protagonisti delle trasmissioni, la PRESENZA TRA IL PUBBLICO che è fondamentale per fare ascolti, visto che adesso non vengono più De Laurentiis ed i giocatori del Napoli per portare gli ascolti dei fan del Calcio Napoli.
    Si ricorda che il 25 novembre 2013 era iniziato il programma di Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo “Questi siamo noi” su canale 5 ed avevano raccolto 4.235.000 spettatori pari al 19.46% di share, mentre su Rai2 la terza puntata di Made in Sud aveva registrato 1.680.000 spettatori (6.61%) mentre Colorado aveva raccolto 2.135.000 spettatori (9,1%), e per questo si erano viste foto sui loro social network con topolino impiccato mentre vede Gigi D’alessio e Kekko dei Modà (poi vanno ad imitare nel 2014 Kekko e nel 2015 Gigi D’Alessio), oppure la foto di Gigi e Tatangelo e vicino l’altra foto “ma che ce ne fotte!”.
    Pur di fare ascolti non si guarda in faccia a nessuno e l’ipocrisia la fa da padroni.
    Per il resto battute scontate che non fanno ridere. Ad esempio Giustiniani con gli eterni luoghi comuni detti e ridetti sul matrimonio e peppa big (per fortuna è durato pochissimo), mentre le batture del Boss delle cerimonie NON fa ridere NESSUNO per questo è stato necessario mettergli vicino Gigi e Ross , mentre MARCO CRISTI fa veramente ridere per come lo dice e per cosa dice da solo!!!
    Sabato 21 marzo 2015 arriverà a Napoli il PAPA e Made in Sud si pensa che faranno il possibile per farlo accomodare tra il pubblico per fare più ascolti….
    A parte gli scherzi, non sanno più cosa inventarsi e sono proprio alla frutta!

    • deleted marzo 18, 2015 a 1:00 pm #

      Però continui imperterrito a guardare la trasmissione! Io mi chiedo perché?! Tanto è una GUERRA persa in partenza

      • Sincero marzo 18, 2015 a 1:31 pm #

        Ricomiciamo con Deleted-Made in Sud che manda messaggi solo quando parlo di loro ma MAI quando parlo di COLORADO e di altri comici.
        La trasmissione non si può guardare (c’è Tvblog che dice tutto) e solo quando non faranno pagare il CANONE agli ITALIANI allora potrete fare tutte le schifezze che volete.
        Non è possibile che bisogna RAI DUE non si possa vedere…
        Noi Telespettatori pretendiamo di vedere sulle reti generaliste dei programmi di QUALITA’ con dei PROFESSIONISTI, e non 40 sketch e numerosi ospiti costosi che non c’entrano niente con un programma comico e che non portano nemmeno gli ascolti.
        Un programma, specie in RAI, dev’essere fatto bene e NON un misto di cose che non si capisce niente, e per fortuna che in finale c’era Enzo Avitabile che ha salvato un poco le cose, visto che su facebook la gente sta cominciando a capire e basta leggere le opinioni come sul finale: “…Peccato che il maestro Enzo nn abbia cantato da solo..il playback dei bottari nn se pó verè!!.. ect e mi fermo qua che è meglio per voi.
        La guerra la fate voi a tutti coloro che dicono la VERITA’.

        • Anonimo marzo 18, 2015 a 1:52 pm #

          Gaetano…sei un povero frustrato! Dai, un giorno pure tu farai nella vita qualcosa di decente…o di indecente…insomma basta con l’onanismo davanti alla tv!!!

          • Sincero marzo 18, 2015 a 2:10 pm #

            Gaetano per cortesia puoi chiamare, visto che li conosci, a Made in Sud-Anonimo-deleted che non capiscono che sono un TELESPETTATORE? Oppure Made in Sud chiama Gaetano per cortesia così vi chiarite e capite che io non c’entro niente con Voi?!!?
            Grazie Gaetano chiunque tu sia.
            Adios!

        • ananasblog marzo 18, 2015 a 3:15 pm #

          sei la mia disperazione, scrivi sempre le stesse cose 😛 L’A

          • anonimo marzo 18, 2015 a 9:39 pm #

            Deleted è un poveraccio, non lo conosco ma sono in imbarazzo per lui. Chi sposa una causa come fa lui è perché ‘lui’ è la causa. Il rosicane è lui, qualunque cosa voglia dire nella sua accezione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: