Claudio Bisio cerca nuovi comici

16 Set
Claudio Bisio fa un gesto come dire

Claudio Bisio fa un gesto come dire “Venite, venite comici!” (da TvBlog)

La notizia è interessante, forse è un’anticipazione di come sarà il varietà comico in futuro. Segnali ce ne sono già. In abbondanza. Claudio Bisio, impegnato come giurato nella nuova edizione di Italia’s Got Talent su Sky Uno, sta lavorando a una trasmissione che vada alla ricerca di talenti comici in tutta Italia. L’occasione è stata la presentazione dei palinsesti (sky upfront)  al Teatro Arcimboldi di Milano (luogo evocativo). Qui il post e l’intervista video a Bisio. Si tratterebbe di una sfida tra giovani comici. La ricerca non sarebbe ristretta solo ai palchi, ma anche al web, anche alle future web star. Bisio sembra aver fatto una crasi delle sue esperienze presenti e passate (la tecnologia Sky, la nostalgia del palco, le radici cabarettistiche, l’adrenalina dei talent):

“Dopo un anno a Sky ho ammirato il livello tecnologico, la sapienza. Il linguaggio televisivo mi sembra molto moderno. Io, però, ho la mia età e sono legato al cabaret, ai comici. Per quanto mi riguarda è una sfida nei confronti della televisione. Ci proviamo. A me è piaciuto, da spettatore, vedere X Factor o fare il giudice a Got Talent. Mi è piaciuta questa adrenalina della gara. Però mi piace anche lo show, gli ospiti. Io con questo progetto mi immagino sul palco, non seduto con le spalle al pubblico”.

LE VARIE PERPLESSITA’ – La prima è che la comicità italiana sia già stata saccheggiata a sufficienza, grazie soprattutto (a volte il destino) all’asse Zelig – Bisio – Laboratori. E’ stato usato/sfruttato lo sfruttabile. La seconda è che il talent comico, come linguaggio, sia poco interessante. I precedenti sono Comedy Club su Italia 1, nel 2006, in cui vip venivano convertiti in comici grazie all’intervento di tutor. Durò solo una puntata. Poi c’è stato C-Factor condotto da Gabriele Cirilli cui non è mai  stata concesso l’onore di una messa in onda su Rai 1, dopo un lungo tira e molla.

Eppure stanno fiorendo i tentativi. Era stato da poco annunciato un format simile condotto da Fabio Volo e Geppi Cucciari, per DPlay, il canale in streaming di Discovery Channel (leggi qui) di cui non ci sono però aggiornamenti. E’ ai nastri di partenza su La7 Il Boss dei Comici, prodotto dalla crew di Made in Sud con supporto del Caffeteatro di Varese. Qui i maligni sostengono che verrà usato per testare comici provenienti dal vivaio di Nando Mormone che poi andranno a implementare la stagione di Made in Sud su Rai 2 a febbraio 2016.

Allo stesso modo, Italia’s Got Talent e Tu si que vales mettono regolarmente in scaletta una certa quantità di comici, selezionati da appartenenti al mondo cabarettistico (che ha già selezionato ad nauseam negli ultimi 10 anni).

CONSIDERAZIONIAnanas Blog, coi suoi radar in grado di anticipare le cose, intuisce quale potrebbe essere la tendenza: retrocedere il comico a riempitivo degli show mischiandolo con altre forme di intrattenimento. Dare visibilità ai tutor, ai conduttori, ai giudici. Mascherare la mancanza di idee mischiando un po’ le carte. Rinviare di un po’ l’inevitabile: la comicità che prima o poi si dovrà riprendere gli spazi creativi e di talento che le competono. 

Ananas Blog

PS il progetto sarebbe allo studio di Sky Uno e di Fremantle, la casa di produzione che realizza IGT (e anche X-Factor). Questo sembra un po’ bloccare le speranze di riscossa dell’ambiente zelighiano che sarebbero legate al ritorno di Bisio in viale Monza 140 una volta finito il contratto con Sky nel 2016. Bisio ha fatto lo sketch della panchina, ha finto di buttarsi su Bananas e poi ha limonato Freemantle 😉 Demasiado Corazòn…

Annunci

14 Risposte to “Claudio Bisio cerca nuovi comici”

  1. Kubrik ottobre 15, 2015 a 11:08 am #

    Bisio è solo un grande furbacchione. Non lo stimo per niente.

  2. Sincero settembre 17, 2015 a 5:44 pm #

    Caro Giancarlo Senesi, è vero che nei villaggi turistici di terz’ordine gli animatori indossano parrucche e travestimenti vari, oltre a ripetere i tormentoni all’infinito, proprio come a Zelig, Colorado e Made in Sud.
    Il programma di Amadeus fa RIDERE e questo è un dato di fatto!

  3. Giancarlo Senesi settembre 16, 2015 a 9:27 pm #

    Sincero ma le pensi veramente certe cose?la trasmissione di Amadeus è la cosa peggiore mai vista,una specie di animazione da villaggio di terz’ordine.

    • ananasblog settembre 17, 2015 a 7:22 am #

      Allora: la trasmissione di Amadeus che nella seconda puntata ha fatto ascolti alla Made in Sud, che ha fatto a meno di Gigi e Ross, avrebbe al suo traino autori capoprogetto di Made in Sud (Sarcinonda e Marinelli) esclusi a loro insaputa però dal progetto Il Boss dei Comici su La7. Il gruppo storico poi si dovrebbe ricomporre a Made in Sud, forse con qualcosa che si è rotto per sempre. Questo è il retroscena. Calcolando che Colorado è in bilico e Zelig non si sa dove andrà, abbiamo un quadro generale di crisi. L’A

      • Sei settembre 19, 2015 a 8:02 pm #

        Sei furbo gavelli!!! Molto furbo. Non è la trasmissione che ha fatto a meno di Gigi e Ross. È esattamente il contrario…

  4. Sincero settembre 16, 2015 a 3:05 pm #

    Finalmente un’idea nuova e non un terzo Zelig (dopo Colorado e Made in Sud). Meglio pochi comici e di talento rispetto a 40 “comici” per 3 minuti ciascuno con tormentoni e senza qualità che non fanno ridere.
    Bene il ritorno del varietà.
    Ad esempio in questo periodo su RAI DUE fa MOLTO RIDERE la trasmissione di Amadeus “Stasera tutto è possibile” che ha riportato un ascolto pazzesco (2.286.000 spettatori col 10,46% di share) ed ha riacceso un genere dimenticato su Rai2 e cioè del varietà in TV, nonostante la concorrenza spietata di due fiction ed una partita di Champions.
    Bravissimo il Mago Forester che è un grande improvvisatore accompagnato da pochi comici ed ha fatto veramente RIDERE e con semplicità, e senza parrucche!
    Amadeus ha dimostrato di essere molto ironico ed un grandissimo professionista!
    Quindi, noi telespettatori ci aspettiamo di vedere sulle TV generaliste dei programmi che ci facciano trascorrere delle serate divertenti in famiglia, vedendo cose nuove rispetto a quello che ci hanno propinato in questi anni, e che vorrebbero continuare a fare (soprattutto per il tornaconto economico delle solite società che grazie alla TV guadagnano facilmente).

    • Ah ah, aah. settembre 16, 2015 a 4:52 pm #

      Sincero… Prenditi del Plasil in gocce.

    • Anonimo settembre 17, 2015 a 1:06 am #

      Sincero, Ma il mago “forester”, è un prestigiatore con le fattezze di Ridge di “beautiful”?!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Claudio Bisio che fantastico bambinaio! | - agosto 31, 2016

    […] cosa sembra addirittura un ripiego al talent per comici cui stava lavorando Claudio Bisio (leggi qui) che sembra ormai tramontato per la “concorrenza spietata” di Eccezionale Veramente […]

  2. un’altra “dismissione”… ne resterà solo uno? | - marzo 14, 2016

    […] un altro pezzo importante della febbre da talent, cioè il progetto di Claudio Bisio per Sky Uno (leggi qui) orribilmente asfaltato, anticipato, bruciato dal lavoro a tappeto compiuto da Eccezionale […]

  3. sono fischiate le orecchie anche a Bisio? | - novembre 5, 2015

    […] comici, di una sfida o una gara, di andare ancora una volta in giro in cerca di giovani talenti (Leggi qui). Su Sky Uno dove il pelatone è giudice a Italia’s got talent, con Fremantle Media, che […]

  4. Zelig i piani di riscossa televisiva devono essere trasparenti | - settembre 28, 2015

    […] mancato rinnovo con Mediaset (irreversibile) e la fuga di Claudio Bisio verso le produzioni Sky / Fremantle. Claudio era forse atteso come messia di una futura riscossa, ma è andata diversamente. Queste […]

  5. l’open mic contro al muro? | - settembre 21, 2015

    […] Da cui occorre uscire. Per esempio Zelig, esiliata da Mediaset, espropriata da Sky di Bisio (vedi qui) potrebbe uscirne producendo idee originali oppure tentare di uscirne mettendo in piedi il solito […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: