Colorado puntata 5 del 10 novembre 2015

11 Nov

Il Volo Graci

La puntata 5 di Colorado a gestione Luca e Paolo, del 10.11.2015 ha totalizzato 1.690.000 spettatori e uno share del 8,03%. Gli scarsi risultati di pubblico (sembra che Luca e Paolo “valgano” fin qui uno o due punti in meno di share rispetto all’ultima stagione di Paolo Ruffini) non dovrebbero mettere in pericolo Colorado: il film Belli di Papà sta andando bene e Mediaset ordina puntate a mazzetti (quest’anno saranno 21) a prescindere dalla qualità del prodotto.  Poi, si sa, basta dare la colpa a quei comunisti di Luca e Paolo (sussurrare dietro le quinte: lo vedi? ormai non funzionano più, che ti dicevo? si credono chissà chi e invece…) e ricaricare un’altra stagione. Su Tv Blog il live completo. Ananas recensisce solo la prima parte. Fin qui ha destato scalpore l’anomala invasione di oscenità in fascia protetta, con la predilezione quasi ossessiva verso: mamma puttana (MP), omosessualità (O) e cose infilate nel culo (CIC).

Vediamo cos’è successo: inizia Valeria Graci imitando Barbara D’Urso, divertente anche se Barbarona nazionale rimane una spanna sopra, Il Volo fatto da Casalino, Bianchi, Fubelli, poi Luca (in completo damascato) e Paolo. Sigla. Suor Nausicaa Paolo Casiraghi (Suor Colibrì pesa 22 chili), orchestra Pippo (Lamberti) e i suoi Giampiero, Mattia Passadore by Enzo Paci (personaggio su cui Luca e Paolo sembrano divertirsi sinceramente), Angelo Pintus esordisce con “Ormai sono una Milf” che dà il titolo al suo nuovo show teatrale in tournee in tutta Italia, parla di donne in macchina, pubblicità, eccetera, il superamento del cricetino è in fase di lunga elaborazione. Baz Bazzoni accenna subito a Luca che ha avuto per prima cosa un fidanzato (O) e prolungato sketch sulla mamma di Luca che si scopa Paolo (MP) continua l’inesplicabile ossessione esibita di fronte ai sempre meno numerosi bambini all’ascolto. Leonardo Manera il protestatario, nello sketch entra Baz e da una battuta si capisce che anche lui si fa la mamma di Luca (MP).

Mary Sarnataro in ottima forma coi cartelli tra cui “Sono una figa di legno” e “Aperi trombata”. Luca bacia Paolo (O). Presentazione: “Il pallone d’oro della risata, il campione mondiale del divertimento, Andrea Pucci” (trova l’intruso 😉 , parla del Natale degli italiani, Luca e Paolo si stanno truccando da obesi, I Panpers con un pezzo sul sabato sera. Luca Peracino sembra il fratello sfortunato di Wolverine. Battutone su “servizio al tavolo” e “servizio sotto al tavolo” (pompa NDR). Momento “Panpers focaccia” con Luca e Paolo col centone su Papa Francesco sulle note di Johnny Bassotto, con qualche rima efficace, ma non un granché (è più forte di Shakyra, di Madonna e Beyoncé). In teoria il centone dovrebbe essere una risposta a quello de I Panpers che però hanno fatto un pezzo di battute.*

*Sul perché Luca e Paolo si travestano da obesi quando fanno il centone satirico resta un mistero. Forse per abbassare l’efficacia del messaggio facendo i pupazzi. Forse per non far sfigurare troppo I Panpers. I Centoni (parodie musicali) a Colorado hanno subito un crollo qualitativo dopo l’abbandono ai Gem Boy, si sono tenuti un po’ su con l’avvento di Diana Del Bufalo, sono collassati coi Panpers (che però rimangono un’importante risorsa interna, quindi vengono comunque sovrautilizzati).

Colorado Got Talent (i comici vengono convocati per questi siparietti, anche se qualcuno glissa e dice di no). Paolo inviato e si vede Pucci che limona con Debora Villa e poi Pucci slingua in favore di telecamera, torna D’Urso/Graci che viene inquadrata in primo piano in effetto flou, ma nei campi lunghi con la luce normale (Io sono Barbara D’Urso e voi no, dice citando il famoso tormentone di Chevy Chase). Giancarlo Barbara rapinatore e il tormentone “Figlio di puttana” ribadito dalla band, casomai i pochi bimbi all’ascolto non avessero inteso (MP), lungo sketch Colorado Crime con Francesca Cipriani, Bianchi, Fubelli, Pisani, Peracino e guest Alberto Farina.

Spot breve su Belli di papà, Passadore/Paci: gallina e papera infilate nel sedere (CIC), promo Kinder Bueno pronti a tutto. Questa volta Luca e Paolo non offendono la ballerina (evvai!) tentano un doppio senso che gira a vuoto (meno male!) guest Romolo Prinz, Fubelli. Paolo tra il pubblico tra due mummie (perché non ridono mai) momento autoironico. Bartolo/ Paolo Casiraghi: Paolo da bambino molestava le suore e chiude con un “suca”. Colorado quiz sul film “Matrimonio al sud” cinepanettone con Massimo Boldi e Biagio Izzo che vede protagonista Luca Peracino. Su Luca Peracino da tempo si mandano segnali sul fatto che dovrebbe migliorare l’aspetto recitativo, poi capitano considerazioni come quelle del grande Francesco Alò su Bad Taste (vedi qui recensione).

La cronaca di Ananas finisce qui. Da segnalare il ritorno di Giovanni Cacioppo e l’assenza per la quinta volta degli annunciati a inizio stagione, Davide Dal Fiume e Marco Dondarini, duo che fa ridere molto, che sia per questo che sono fuori? 😉

Sì, ma in tutto ciò, tra centoni così così,  talenti bruciati, mamme facili e oggetti infilati dove fa male, Beppe Tosco che dice?

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

Annunci

5 Risposte to “Colorado puntata 5 del 10 novembre 2015”

  1. Sincero novembre 11, 2015 a 5:16 pm #

    COLORADO, ZELIG e MADE IN SUD CI HANNO STANCATO!!!
    Non se ne può proprio più!
    Mediaset che facesse condurre a Luca e Paolo un VERO PROGRAMMA di varietà e molto lontano da questo Format!
    Dove sta scritto che questi “programmi” di lunghi 4 ore devono andare ancora in onda sulle reti generaliste con questo ammasso di “comici” uno dopo l’altro?!??
    Ci aspettiamo almeno dalla RAI che avrà il buon senso di cambiare il titolo in MADE IN ITALY, visto che è pagata da TUTTI GLI ITALIANI.
    Lo dico soprattutto quando a “Domenica In” con ospite Massimo Boldi per parlare del Film Matrimonio al Sud (nord contro sud) hanno tutti sottolineato che SIAMO TUTTI ITALIANI.
    Poi, fa molto ridere leggere sul profilo facebook di Fatima Trotta, nel cast del film ed una dei 4 (dico quattro) presentatori di Made in Sud che scrivere “…Nord o Sud???alla fine ha vinto l’Italia…”., ma non diceva sempre nel programma “..siamo tutti made in sud..”?!
    Da non credere….

    • ananasblog novembre 11, 2015 a 5:22 pm #

      Non serve urlare, lo Scalettone non ha orecchie ne organi sensoriali per la ricezione!!! L’A

  2. Alessandro Stamera novembre 11, 2015 a 1:25 pm #

    Avete saputo dell’ape a tu si que vales?

    • ananasblog novembre 11, 2015 a 1:31 pm #

      Sì, facciamole un in bocca al lupo. Se qualcuno pensa che altri meritino di più, ricordiamo che un talent è un insieme di gente che partecipa che non c’entra nulla l’una con l’altra e che alla fine vince sempre l’acrobata (semi citazione) 😉 L’A

  3. Carlo novembre 11, 2015 a 11:14 am #

    L’orrore…l’orrore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: