Buon Natale e buon 2016

20 Dic
Un messaggio d'amore e speranza

Un messaggio d’amore e speranza

Ananas Blog si prende un giusto periodo di vacanza. Un augurio di buone feste a tutti. Sereno Natale e buon anno nuovo… C’è la percezione che le cose miglioreranno nel futuro appena prossimo e che impareremo anche a essere più uniti. Al di là delle opinioni differenti e dei differenti modi di essere.

Un mare di bene a tutti!!!

Ananas Blog

Annunci

5 Risposte to “Buon Natale e buon 2016”

  1. Sincero dicembre 23, 2015 a 6:20 pm #

    Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti, ed anche a chi non ci fa ridere (a Natale siamo tutti più buoni).
    Per fortuna quest’anno si comincia alla grande con Checco Zalone e buona visione al Cinema con “Quo vado?” il 1 gennaio 2016.
    Purtroppo, nei primi mesi dell’anno ci dovremo subire i soliti programmi con 40 comici a schiaffo di bassissimo livello per i bimbominkia su la7 e Rai2, dove è evitato parlare di POLITICA, RELIGIONE, SESSO…
    A chi decide di mandare in onda sulle TV generaliste questi “programmi”, per non far parlare di politica ect, dedico questa bellissima canzone di Checco Zalone “La prima Repubblica”:

  2. Lucio Rondini dicembre 23, 2015 a 1:13 am #

    Le cose nel futuro miglioreranno, la percezione è palpabile. Spero anche per te, nel caso in cui ti trovassi un lavoro.

    • Luther Caligine dicembre 23, 2015 a 6:30 am #

      MUBUAHAHAHAHAHAH!!!!!!

  3. Babbo Nat...Capatosta dicembre 22, 2015 a 7:20 pm #

    OT: Appena finito di guardare “I Capatosta”(tratto dal “Los Gonzales” venezuelano), una nuova sit-com su Boing con …Sdrumo! Ebbene, la prima cosa che salta agli occhi è la recitazione generale, da cani, di tutti gli attori, a parte Betti. Però, però, però, se gli si concede un minuto di attenzione, non è AFFATTO MALE! Alessandro Betti è decisamente bravo, ma non è una scoperta, la sceneggiatura sta in piedi, le battute anche, magari tutto un po’ stereotipato ma perlomeno attuale! Un format a misura di famiglia come non se ne vedevano da anni, anzi ci sono pochissimi precedenti esperimenti italiani, tutti fallimentari. Peccato l’atmosfera generale da low-budget, peccato davvero perchè ripeto, Sdumo c’è e, diciamolo sottovoce, si ride!
    Interessanti i video del papà youtuber che inframmezzano gli episodi, sembrerebbero reali, delle candid riprese per strada con protagonista Betti. Bravo Alessandro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: