aspettando marzo… domande

30 Gen
per il momento segnale non pervenuto

per il momento segnale non pervenuto

Mercoledì 27 gennaio 2016 è stata registrata la prima puntata del talent comico Eccezionale Veramente (di cui si parla qui). Per capire bene come sia occorre aspettare la messa in onda prevista per i primi di marzo. Infatti sul programma vige un patto di segretezza assoluto e spezzarlo potrebbe avere anche conseguenze legali (chi lo sa). Il motivo della segretezza sembra ovvio: qualcuno potrebbe spoilerare i risultati della gara e bruciare la sorpresa. I più complottisti possono sbizzarrirsi dicendo che è una gara farlocca di cui ci si vergogna profondamente, piena di magheggi, meno se ne parla meglio è.  Da qui la segretezza (dicono i complottisti).

Sulla stessa operazione sorgono tante domande. E’ un flop annunciato, come ipotizzano molti? Oppure è qualcosa che per il rotto della cuffia riuscirà a portare a casa il risultato? Nella mente è difficile immaginare qualcosa di meno interessante e rimasticato, ma poi vai a sapere, magari su La7 se fai un 4% di share stappano lo champagne. Si salverà col montaggio? Oppure sarà il montaggio coi suoi tagli incongruenti ad ammazzarlo definitivamente? L’impatto del talent avrà ripercussioni sull’ambiente? Frotte di pubblico andranno a vedere dal vivo quelli che si sono messi in luce? Staccheranno tanti biglietti per vedere i loro idoli? Oppure l’operazione provocherà un’ulteriore ondata di miseria in un ambiente quasi comatoso? Chi ci ha scommesso se la prenderà nei denti? O trionferà?

Le domande sono tante, difficile dare una risposta. Facciamo un gioco, cerchiamo di indovinare come sarà lo stato d’animo dei giudici e del conduttore:  il grandissimo Diego Abatantuono, disincantato, riflessivo, un po’ stanco, a chiedersi come mai Checco Zalone spacca il culo senza fare il presenzialista e lui sia andato a ficcarsi lì; Selvaggia Lucarelli, di passaggio, pensando ad altre cose che andrà a fare, attenta a non esporsi troppo nel caso andasse molto male (tanto lei sarà già altrove); Gabriele Cirilli energico e saltellante, l’unico che ci creda davvero; Paolo Ruffini (che salutiamo) con l’occhio della tigre stanca, anche lui a chiedersi come mai sia finito in una corrida per comici invece di essere altrove a fare film di culto. Intrappolato però nella positività del “va tutto bene, tutto ganzo”. La naturalezza di Paolo fa sì che non riesca a mascherare i propri sentimenti e, anche per questo, gli si vuole bene.

Comunque le domande avranno una loro risposta a marzo.

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

Annunci

8 Risposte to “aspettando marzo… domande”

  1. Christian Cacci febbraio 12, 2016 a 8:12 pm #

    Aspetto solo di sentire il parere di GIORGIU MUNDANINI su questa roba. L’unico in grado di fare delle critiche come si deve oramai…

  2. Anonimo febbraio 3, 2016 a 9:59 am #

    Selvaggia Lucarelli che giudica i comici??? sarebbe come se uno di noi dicesse a Rocco Siffredi come si scopa!

    • ananasblog febbraio 3, 2016 a 1:34 pm #

      Tipico paragone tipico di Scanzi o Lucarelli 😉

  3. Sincero febbraio 1, 2016 a 1:34 pm #

    I veri talent, ad esempio “Amici” e “X Factor”, fanno vedere come vengono scelti i concorrenti e sono tutti ragazzi MAI VISTI IN TV. Quindi, “Eccezionale Veramente” non può definirsi un Talent show se vedremo sempre le stesse persone già conosciute in TV in onda 3 minuti ciascuno con tormentoni, parrucche e battute banali…
    Al momento nessuno si può ancora pronunciare finchè non andrà in onda la prima puntata, perchè non abbiamo alcuna idea del tipo di programma che stanno registrando.
    Sarebbe stato meglio mandare in onda qualche stralcio oppure come venivano scelti ed il tipo di comicità di alcuni.
    Checco Zalone, per esempio, ha scelto di non far vedere in anteprima il film ma solo 3 scenette per pubblicizzarlo molto divertenti, che hanno fatto vedere la bravura del comico con argomenti legati comunque all’attualità dalla politica alla religione ect ect , per cui abbiamo pagato ben volentieri il biglietto ed è stato più divertente di quanto ci aspettassimo (al momento Quo Vado? ha incassato 64.029.961 euro su 361 sale).
    Vedremo….

  4. Alessandro Stamera gennaio 30, 2016 a 1:46 pm #

    Comunque, in tutti i reality e i talent preregistrati vige la segretezza per contratto. E’ scontato. Non credo che qui ci sia nulla di complottistico

  5. Alessandro Semens gennaio 30, 2016 a 1:43 pm #

    Non dimenticherò mai quel Ruffini ai David di Donatello. In Italia chi sa, fa. Chi non sa, giudica e insegna.

  6. marco zarotti gennaio 30, 2016 a 11:36 am #

    Ma,personalmente pavento una riedizione di made in sud con tante risate a comando con giurati che x la buona riuscita del progetto dovrebbero stare dall”altra parte della barricata. Cmq staremo a vedere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: