Eccezionale Veramente la puntata finale

3 Giu
Roberto Lipari vincitore di Eccezionale Veramente

Roberto Lipari vincitore di Eccezionale Veramente

La puntata conclusiva di Eccezionale Veramente si è conclusa con la vittoria di Roberto Lipari, in una manche finale che l’ha visto combattere con Francesco D’Antonio, Giovanni D’Angella, Ghetti e Baldieri. Il giudice aggiunto era Pupi Avati. Su Marida Caterini live completo a cura di Irene Natali. Oppure su TV Blog a cura di Lord Lucas. Ascolti: 867.000 spettatori e uno share del 5%. Ananas Blog aveva già svelato il nome del vincitore (leggi qui il post) in data 1 aprile, sotto forma di rebus, volutamente così contorto da risultare incomprensibile:

un rebus misterioso che rivela il nome del vincitore

il misterioso rebus di Show L’Enigmista, che anticipa i tempi

C’è la foto di un pero con la scritta “vicino – h” vicino alla cittadina di Pero cosa c’è? La cittadina di Rho – h = RO di seguito la foto del noto direttore d’0rchestra Bert Kaempfert = BERT poi c’è una “o” = RO BERT O. Sotto troviamo una freccia che indica in un punto, quindi LI’ e una coppia di asini quindi un numero PARI. Risultato: Roberto Lipari. Com’è stato possibile conoscere il vincitore in anticipo?

Il fatto che la gara fosse tarocca ha agevolato il tutto. Il 1 aprile la finale era già stata girata, ma erano stati girati finali diversi con diversi vincitori e la decisione sarebbe stata presa all’ultimo. Come si faceva allora a sapere proprio di Roberto Lipari? Ragioniamoci: non poteva che essere lui.

I 100.000 euro: al vincitore, cui vanno i migliori in bocca al lupo, spetta un contratto di due anni del valore di 100.000 euro. Secondo un calcolo di Ananas Blog la cifra reale dovrebbe ridursi attorno al 60/50%, ammesso che il contratto venga rispettato (leggi qui il calcolo).  Se la gara era “aggiustata”, lo sarà pure il contratto? Comunque su cosa consisterà veramente il premio lo potrà dire solo Roberto Lipari, tra due anni (ma ovvio non lo racconterà certo in giro).

Forse ci sarà un’altra edizione. Forse sarà positivo: i professionisti potrebbero ricavarne un minimo di consapevolezza di categoria e non andare. Curiosamente il mondo di Eccezionale Veramente (e Colorado e Made in Sud e Zelig) viene celebrato proprio in questi giorni da quel genio di Corrado Guzzanti come un orrore frutto della subcultura degli ultimi 20 anni.

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

Annunci

19 Risposte to “Eccezionale Veramente la puntata finale”

  1. F.M. giugno 3, 2016 a 6:04 pm #

    Sì, ma ridimensioniamo anche Guzzanti, non è che provenga dalla “Bottega del Polska Teatr Kantor”. (a parte le conoscenze politiche e parentele)

    • ananasblog giugno 3, 2016 a 7:05 pm #

      in questi giorni Guzzanti, con Dov’è Mario? se magna tutto il cabaret tv compreso l’orso frocio. L’A

      • giugno 3, 2016 a 8:37 pm #

        Si ma raccontami di Giardina e Montanini! Non dell’orso frocio!!

        • ananasblog giugno 3, 2016 a 8:50 pm #

          Non capisco tutta questa carogna verso Giardina e Montanini. Hanno portato avanti una loro idea, stanno avendo successo onestamente. Montanini è alla terza stagione di una trasmissione sulla Rai interamente a lui dedicata. A te ti hanno mai dedicato una trasmissione? E allora cosa vuoi? L’A

          • giugno 3, 2016 a 9:01 pm #

            Interamente a lui dedicata? Un monologo , le candid camera ( roba anni ’80 ) e poi? Ma falla finita! E l’altro coglione invece, che ormai fa le recensioni dei film, dei programmi! D’altronde avendo molto tempo libero!
            I veri comici, quelli bravi in Italia fanno una vera tournée! Nei teatri veri! Vedi Brignano etc etc etc..
            Di certo non Montanini e “Selvaggio Lucarelli”

            • ananasblog giugno 4, 2016 a 7:25 am #

              Mandami le tue date che le pubblichiamo. Al Forum di Assago quando ci sei? No perché ci tengo a venirti a vedere. L’A

  2. Sincero giugno 3, 2016 a 3:07 pm #

    Gli ascolti di ECCEZIONALE VERAMENTE sono aumentati per l’ultima puntata senza eccessiva pubblicità sui social ed in tv.
    Tutto sommato, anche se già si sapeva chi avrebbe vinto, è stato piacevole vedere un programma diverso da quelli volgari e privi di qualità che ci obbligano a vedere oggi in TV, visto che si sono presentati molti comici professionisti bravi, anche se, poi, giudicati da Ruffini….
    Ricordevole sarà il cazziatone che Pupi Avati ha fatto a Ruffini dopo l’esibizione di Enrico Zambianchi con la morte. Per Abatantuono “è un personaggio”. Avati è scandalizzato dai due no di Ruffini e Diego. Infatti, dice a Ruffini “Togliti il dubbio, perché nella mia esperienza infinitamente superiore alle tua ti dico che devi cambiare il no in sì”.
    Per par condicio bisogna dire che anche MADE IN SUD, finalmente, è finita, con 2.090.000 spettatori (9,63%) all’ultima puntata, nonostante la pubblicità martellante sia sui social che in TV (la Briatore a Porta a Porta e Gigi e Ross al Maurizio Costanzo Show), i numerosi ospiti famosissimi per alzare gli ascolti, che non sono serviti più di tanto, LELLO ARENA, FICARRA E PICONE, THE KOLORS e DE LAURENTIIS e consorte in prima fila.
    Infatti,omaggio a Massimo Troisi (che si sta rigirando nella tomba, lui mai volgare ed UNICO) combinazione in occasione dell’ultima puntata di Made in Sud(??!?) per fare gli ascolti, e Lello Arena ripropone lo sketch “l’Annunciazione” con 2 siciliani (?!?) Ficarra e Picone, che non mi è piaciuta affatto, come a tanti altri che hanno commentato negativamente su facebook su Il Mattino ect.
    Potevano omaggiare Massimo Troisi con un “programma su Massimo Troisi” il 04/06/2016, anniversario della sua morte, e ci avrebbe fatto piacere rivedere l’originale dell’Annunciazione”!
    La media di ascolti di MADE IN SUD nel 2015 era stata del 10,65%; mentre per Made in Sud nel 2016 la media degli ascolti è diminuita molto con il 9,08%.
    Ma tutti stanno zitti zitti finchè li manderanno ancora in onda …
    Su facebook (RAI2 e TVtalk) la gente si domanda il perché visto che hanno cancellato diversi programmi in RAI che andavano bene e dicono: “…non sarà vero che volete togliere dal palinsento ….. se lo fate siete veramente degli insensibili e incoscienti per non dire altro!!!!! ma che razza di tv volete fare ???? solo caz…te come “made in sud”!!!!! che per carità….. ma non si può solo ridere e dire stronz….!!!! a guardare cosa pubblicate … sembra che esiste solo questa “made in sud” che a me non piace per niente oltretutto….. rispettate tutti e non solo chi vi fa comodo!!!!…” — “…Mai riuscita ad andare oltre il terzo minuto. La trovo demenziale…” — “..La negazione della comicità! E non credo esista nulla di peggio di un sedicente comico che vorrebbe far ridere e non ci riesce!..” ect ect.
    E NOI PAGHIAMO!

    • Anonimo giugno 3, 2016 a 4:30 pm #

      Quindi Sincera!!! E non sincero

      • Sincero giugno 3, 2016 a 5:13 pm #

        Sono Sincero ma chi ha scritto i commenti e post su facebook, che ho trascritto, sono sia maschi che femmine. Per privacy non posso scrivere i nomi ma si possono vedere tranquillamente su facebook di RAI2 e TVtalk, mentre su quello del programma ect si sà che cancellano i commenti negativi e lasciano solo quelli positivi.
        Viva MASSIMO TROISI UNICO ed INIMITABILE PER SEMPRE!!!

    • Paolo Ruffini giugno 6, 2016 a 12:28 pm #

      Ciao Sincero,
      sono sincero anch’io e d’accordissimo con te.

      Mi sono posto anch’io il problema delle mie competenze per poter giudicare, poi mi sono lasciato andare e senza prendermi troppo sul serio (spero!), ho manifestato la mia opinione, cercando sempre di rispettare l’umanità del comico.

      Si, perché molto spesso è difficile giudicare una performance prescindendo dalla persona.

      Chi fa il comico mette in gioco insicurezze e fragilità che meritano comunque e sempre un complimento.

      Credo e spero di essere stato più che un giudice, “uno spettatore professionista” 🙂

      Per quanto riguarda la polemica di Avati, beh.
      Tanto polverone per nulla, come spesso accade quando un piccolo livornese “osa” contraddire un mostro sacro, anche se con rispetto.
      Ma questo nella nostra cultura accade spesso: “Io sono più grande di te quindi è così”.

      Siamo un Paese che valuta la qualità delle persone sugli anni, e non sulla loro essenza. Ma Pupi Avati è un uomo che vale molto di più dell’esperienza che ha, e quindi sono rientrato subito.
      Se c’è una cosa bella nelle sfide, anche dialettiche, è perdere.
      Perchè perdere non significa necessariamente essere sconfitti, e molti ragazzi di questo contest lo sanno bene!

      Grazie della tua attenzione e un abbraccio a tutti!

      • Sincero giugno 6, 2016 a 6:05 pm #

        Chapeau!
        Caro Paolo,
        ti ringrazio per il chiarimento e devo ammettere che anche tu sei Sincero, e con Avati hai reagito in modo misurato e maturo.
        Mi fa piacere che sei d’accordo con me per i giudici (vale anche per la Lucarelli) e che non mi hai attaccato come in genere fanno quando parlo del programma Made in Sud (programma pagato da tutti noi gli Italiani con il Canone RAI, per vedere una comicità scadente, ripetitiva, volgare, con sempre gli stessi presentatori e 40/50 “comici” che non fanno ridere da anni, tanto da andare avanti a 40 anni con i tormentoni) minacciandomi di fare chissà che cosa, ma dico quello che pensano tutti!
        La RAI per prima dovrebbe proporre dei programmi nuovi e di qualità come avete cercato di fare con Eccezionale Veramente, anche se per una eventuale prossima edizione si dovranno fare dei cambiamenti importanti come pagare i comici professionisti e far decretare al pubblico il vincitore.
        Ciao e spero di rivederti prestissimo in TV!

  3. Anonimo (Pirla numero 1 NDR) giugno 3, 2016 a 2:48 pm #

    La cosa bella e’ che tra 5/10 anni sarete ancora qui a rompere il cazzo a Colorado, Zelig e Made in Sud! Naturalmente voi e quei quattro sfigati arroganti che credono di aver portato “stand up” in Italia! Ogni 2 anni aggiorniamoci su dove si trovano quei due coglioni di Montanini e Giardina! Faranno ancora i teatrini da 200/300 posti , i circoli dei comunisti del cazzo e le latterie? La risposta e’ e sara’ SI!

    • F.M. giugno 3, 2016 a 5:58 pm #

      Montanina e Giardino chi?

    • ananasblog giugno 3, 2016 a 7:03 pm #

      Sei un pirla, lo sai? e pure anonimo. L’A

      • Ambivio Turpione (Pirla numero 2 NDR) giugno 4, 2016 a 1:46 am #

        no, il pirla sei tu accartocciato d’un Gavelli, ti consiglio un bravo terapeuta, o non ne uscirai. Sei tu sorpassato dalla storia, più vecchio del vecchio che combatti, anche se con un pretestuoso lustro da blogger che ti permette si etichettare chi ti critica come troll. Ma falla finita. Oppure va avanti, che un po’ ci fai divertire. Sto blog è un auto accanimento terapeutico di cui ti renderai forse conto, ma sarà troppo tardi, e forse lo è già. Con immutata indifferenza.

        • Ambivio Turpione (Pirla numero 2 NDR) giugno 4, 2016 a 1:49 am #

          Sull’accusa di anonimo a chi rilascia dei commenti mi viene da dire che non basta avere un nome e cognome per non essere, di fatto, anonimi per davvero.

        • ananasblog giugno 4, 2016 a 7:20 am #

          > Con immutata indifferenza.

          E poi vieni qua, commenti, mostri una conoscenza di cosa viene trattato qui, ti viene pure concesso si insultare liberamente (cosa che evidentemente non ti riesce altrove). La prendi in acido e menti dicendo che ti è indifferente. E’ arrivato il pirla numero 2. Ne abbiamo altri? L’A

  4. Un utente anonimo che se lo chiami Francesco si gira giugno 3, 2016 a 8:49 am #

    Comunque sia bravo a Roberto che se lo merita e buona fortuna che ne avrà bisogno!

    In questi casi spunta sempre qualcuno che vuole appendere cappello sulle vittorie degli altri, chi sarà questa volta? Zelig forse?

    • ananasblog giugno 3, 2016 a 9:35 am #

      riconosciamo il merito all’Accademia del Comico (questo è documentato essendo Roberto loro allievo). L’A

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: