Nemico Pubblico, la prima puntata della stagione 3

13 Giu

Giorgio Montanini a Nemico Pubblico

Domenica 12 giugno verso mezzanotte su Rai 3 è iniziata la terza stagione di Nemico Pubblico di Giorgio Montanini, supportato da Francesco De Carlo e Daniele Fabbri. La terza stagione tenta un salto di qualità inserendo una sitcom vera e propria e un musical satirico, oltre ai monologhi di Montanini e alle candid camera (ridotte a una a puntata). 522.000 telespettatori, per uno share del 5.68%. Vedibile su Rai Replay. Vediamo cosa è successo: inizia con Francesco Capodaglio comico che fa le aperture a Montanini, quest’ultimo si produce in un monologo su come parlare di droga alla figlia: esempio degli animali come per il sesso. Gli uccelli mangiano le bacche alcoliche, le renne i funghi allucinogeni.

Candid camera: banchetto con la proposta di vendere le armi al supermercato (la pistola la devi avere come le sigarette). Monologo seconda parte: gli esseri umani si drogano perché la vita è una rottura di coglioni. 99,9% degli italiani è tossico di qualcosa, l’unico che non si droga non lo conosci perché non ha amici. Sitcom al reparto maternità (“pensavo di chiamarlo Tinder” “grande applicazione”). Nella zona stand up c’è ospite Pupo. Scambio di battute (tu sei il nostro Jim Morrison) ospite non famoso: Alfonso Moscato cantautore.

Il musical (col gruppo de I Bugiardini): De Carlo in una manifestazione scopre il passato di giovane idealista song writer e un futuro da anziano intollerante e sclerotico. Canzone: “più cresci e più diventi di destra, la vita è proprio fatta così, vivrai di cinismo e di qualunquismo”. Monologo finale: i calciatori ignoranti che invocano Dio. Se segni in fuorigioco contro l’Atalanta non puoi nominare il Padreterno. In contrasto dev’esserci il diritto a bestemmiare se vai a sbattere con la macchina. Se Dio si preoccupasse davvero della bestemmia Toscana e Marche sarebbero già rase al suolo. Fine Pupo canta una sua canzone dall’ultimo cd.

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

23 Risposte to “Nemico Pubblico, la prima puntata della stagione 3”

  1. F.M. giugno 14, 2016 a 2:30 pm #

    L’importante è saper accettare le critiche.

    • Andrea Pilotto giugno 14, 2016 a 9:05 pm #

      Ma un nome e un cognome non si usa più metterli? Mah…

      • F.M. giugno 15, 2016 a 4:37 am #

        Fa così tanta differenza? Mah…

        • Andrea Pilotto giugno 15, 2016 a 2:43 pm #

          Beh, enorme. Se esprimo un giudizio, devo avere il coraggio di espormi. Se no, è come quando da ragazzini si facevano gli scherzi telefonici.

          • F.M. giugno 15, 2016 a 4:09 pm #

            Se il mio nome non ti dicesse niente, che differenza farebbe? A te piace Montanini? Oppure no? Sei libero di scriverlo…

  2. Giorgio Montanini giugno 14, 2016 a 12:35 pm #

    Ragazzi faccio spettacolo live in tutte le città d’Italia, teatri prestigiosi.
    Se qualcuno fosse interessato, può fare l’apertura.
    Avrà l’occasione di esibirsi prima di me e soprattutto potrò insegnargli qualcosa.
    Autori e comici, siete tutti invitati.
    Contattatemi su facebook.
    Vi spiego tante cosine che nessuno vi ha mai spiegato e forse, un giorno, sarete in grado di fare qualcosa che possa avvicinarsi…sempre a distanza siderale, ma almeno più vicino, a quello che faccio.
    Me la prendo con Zalone e Brignano, mai con gli sfigati.
    Gli sfigati li aiuto.
    Sempre.

    Ah…per fare i comici, è necessario non rosicare ed essere carichi di livore, le proprie sconfitte vanno elaborate e metabolizzate.
    Poi salute sul palco.
    Non fate ridere perché, nonostante parliate di traffico e napoli e a pummarola, siete arrabbiati.
    Un comico arrabbiato non fa ridere, nemmeno visto come un fesso a 40 anni.
    Prima lezioncina gratuita.

    Ciao cari.

    • Ecco giugno 14, 2016 a 9:30 pm #

      Teatri prestigiosi? Tipo? Il Nuovo di Milano e’ prestigioso? Tra l’altro hai fatto una data e c’erano si e no 500 persone su 1000! Sei veramente un coglione! Tra l’altro fai il fenomeno qui perche’ per strada sei un cagasotto come gia’ ho constatato!
      Continua a fare polemica cosi’ ci ricordiamo che esisti.

      • Giorgio Montanini giugno 18, 2016 a 6:10 pm #

        ah ma siamo proprio al livello “ultras”.
        Mah.
        Al teatro Nuovo c’erano così poche persone, come dici tu, che quest’anno mi hanno voluto in stagione fuori abbonamento, prodotto da loro. Sabato primo ottobre. Ti aspetto.
        La colpa è mia che rispondo, però me diverte troppo.
        Mi sento il numero uno, per distacco ripeto.
        Che ci vuoi fare.
        Tra un paio d’anni, quando farò i palazzetti, tu dirai che i palazzetti che faccio sono piccoli.
        Trovo che sia normale…occhio che a forza di rosicare viene l’ulcera.
        Ciao Sempronio.

  3. F.M. giugno 13, 2016 a 8:07 pm #

    Zero novità…! Tutto questo sbandieramento, poi? Pur apprezzando lo sforzo, mi sembra un passo indietro. Non sarà che tutti questi fenomeni, alla fine , una volta assaggiato il trogolo, ci si buttano a sguazzare come a dire: “noi siamo arrivati, e voi non contate un cazzo!” …come quelli ai quali sputavano da sotto solo qualche anno fa? E il “Live” dov’è finito? Tutta la guerra per portare la polvere del palco all’ignorante pubblico, poi una candid camera e l’ideona del musical? Roba vecchia, ragazzi, roba che facevano negli anni 60… Ma andate a cagare…

    • ananasblog giugno 13, 2016 a 9:01 pm #

      La pianti di fare il maleducato? Lo sai che con un click sei nel cestino? L’A

      • F.M. giugno 13, 2016 a 9:13 pm #

        Lo sai che con un click ti rivedi Raffaele Pisu in bianco e nero che è più avanti di Montanini?

        • Anonimo giugno 13, 2016 a 9:38 pm #

          F.M sono con te

  4. nello giugno 13, 2016 a 3:52 pm #

    Nello stesso orario Pio e Amedeo su Italia1 facevano ogni settimana circa 1.000.000 di telespettatori con il 10% di share!
    Ma vuoi mettere le candid camera di Montanini e le gag da villaggio in sala parto?
    Stronziiiiiiiiiiii .

    • ananasblog giugno 13, 2016 a 4:00 pm #

      Hanno fatto il monologo satirico sulle cime di rapa?

      • nello giugno 13, 2016 a 4:23 pm #

        Ma vaffanculo! Invece montanini ..
        Se le facessero altri le candid camera scriveresti chissa’ quali porcate !
        Comunque la camera fissa in sala parto stile camera cafe’! Wow!! Stronziiiii

        • ananasblog giugno 13, 2016 a 5:07 pm #

          Non è che puoi moderare un po’ il linguaggio? Visto che scrivi in casa altrui e sei ospite? Si accettano anche recensioni, ma non dire cosa devo scrivere, scrivo quello che mi pare da 6 anni. L’A

          • 6 giugno 13, 2016 a 6:52 pm #

            6 anni contro Zelig e Colorado! Tra 6 anni sarai ancora qui a lottare!
            Che tristezza

            • Sincero giugno 13, 2016 a 7:39 pm #

              Tra 6 anni farete tutti voi un altro lavoro (pochissimi si salvano). Cercatevelo fin da subito oppure aprite qualche attività commerciale così pagherate le tasse e darete lavoro alla gente che il vero lavoro lo ha perso e non lo trova! La pacchia sta finendo e vale soprattutto per tutti quelli che ci “mangiano” per portare fino al limite estremo questi programmi terra terra. Sono programmi (Zelig, Colorado e Made in Sud) e non sono soap opera. Questo Format ha fatto il suo corso e non basteranno neanche 200 “comici” uno dopo l’altro con 1 minuto ciascuno a far cambiare le cose. La TV deve proporre ai telespettatori che pagano il Canone RAI dei programmi sempre nuovi e di qualità, e questo vale anche per le TV commerciali. Guardatevi l’intervista a Chiambretti fatta ieri su RAI1 da Giletti e vi sentirete piccoli piccoli piccoli mentre lui è un GRANDE che ha sempre rischiato proponendo sempre programmi nuovi in TV!

              • 6 giugno 13, 2016 a 7:54 pm #

                Disse quello che voleva fare il mestiere del comico ad alti livelli ma non ci e’ riuscito!

                • Sincero giugno 13, 2016 a 8:37 pm #

                  Sono un Telespettatore che paga il canone RAI e sono Sincero. Se sarete in grado di cambiare format e fare un programma di qualità, sarei il primo ad appoggiarvi…
                  Vedetevi l’intervista a Chiambretti!
                  Adiòs!

  5. Sincero giugno 13, 2016 a 3:27 pm #

    Come ho già scritto nel precedente post su Montanini:
    “Nemico pubblico” è andato in onda su RAI3 alle ore 00:10 (dicono seconda serata ma in realtà è la terza serata!) e nonostante ciò ha ottenuto 522.000 telespettatori, share 5.68%! Bravissimo Montanini!
    Oltre ai monologhi, dove c’è stato un omaggio a Lenny Bruce, ed alla candid camera, hanno introdotto anche il primo musical di Nemico Pubblico e una sitcom “Reparto Paternità”. Il tempo è praticamente volato!
    Finalmente un programma comico/satirico per tutti gli Italiani che pagano il canone RAI (Nord, Centro e Sud)!

  6. Alessandro Stamera giugno 13, 2016 a 2:21 pm #

    Opinione personale?

    • ananasblog giugno 13, 2016 a 2:50 pm #

      migliorato rispetto alla seconda stagione, è l’unico programma satirico sulla piazza. L’A

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: