Inevitabile il ritorno di Gigi e Ross a Made in Sud?

24 Gen

rivedremo scene come queste?

E’ stata ufficializzata una prossima edizione di Made in Sud, in primavera 2018 ovviamente su Rai 2 (qui articolo su Napoli Today) per la durata di 6/8 puntate. La cosa non era scontata dopo il declino del format soprattutto nella passata conduzione di Gigi D’Alessio (non per colpa sua). L’unica soluzione per la conduzione sembra essere il ritorno a casa di Gigi e Ross, così come Paolo Ruffini è tornato a condurre Colorado dopo la parentesi Luca e Paolo. Per fare un esempio sono come dei piloti che conoscono tutti i segreti di un’auto che ha già 150.000 chilometri. L’auto viene guidata al meglio, però è inevitabilmente usurata.

MONDI CHE CAMBIANO: stiamo parlando di Made in Sud, Colorado e Zelig (ora sul canale 243 del digitale terrestre), ma in realtà non si tratta più di Made in Sud, Colorado e Zelig così come li abbiamo conosciuti, non hanno più quella simbologia (vera o falsa che sia) di successo misto a stronzaggine che tanta desolazione mentale ha provocato a un’ampia fascia del mondo comico italiano. Sono diventati altro, sono appunto macchine usurate a cui pensi senza troppo entusiasmo quando decidi di salirci su. Poi nessun capo meccanico ha il coraggio di cambiare il motore, troppa spesa, troppo rischio.

IL “CASO SINCERO”: l’autonominatosi Sincero è un ipercritico (chiamiamolo così) di Made in Sud su questo blog. Ripete più o meno gli stessi concetti auspicando che la Rai non produca più la suddetta trasmissione. Abbiamo capito. Riempirà il blog di lamentazioni, quindi proviamo ad ammansirlo in anticipo facendogli capire che “quel” Made in Sud di cui parla non è più “questo” Made in Sud. E’ un’altra cosa.

Ananas Blog

23 Risposte a “Inevitabile il ritorno di Gigi e Ross a Made in Sud?”

  1. Un utente anonimo che se lo chiami Francesco si gira gennaio 28, 2018 a 8:45 am #

    1) Signor Sincero, se la può consolare la prossima stagione di Made in Sud NON sarà pagata con i soldi del canone ma solo con quelli degli sponsor. Ma forse lo sapeva già.

    2) Gavelli, sollecito anche io un tuo post sul caso Sbandati vs. Striscia la Notizia. La cosa ha una certa gravità ed i commenti a vanvera si sprecano.

    • ananasblog gennaio 28, 2018 a 1:00 PM #

      Ciao riesci a fornirmi qualche dato sul caso?

      • Un utente anonimo che se lo chiami Francesco si gira febbraio 4, 2018 a 11:09 am #

        Scusa il ritardo Gavelli, eccoti il video:

        http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/roberto-spada-rinviato-a-giudizio_30941.shtml

        Raramente Striscia si esprime contro la satira, l’unico precedente è quando anni fa criticarono il cartone animato dei Griffin perché il personaggio Stewie tentava continuamente di ammazzare la madre.
        Forse sono le battute sulla morte che non vanno giù allo staff autoriale di Striscia (che non è solo Antonio Ricci). Quanto ai commenti a vanvera basta cercarli sui social dove si parla di “montaggio fatto ad arte” quando in realtà hanno solo snellito i tempi. E se Striscia è spesso “scorretto” non è mai stato mendace o perbenista.

        • ananasblog febbraio 5, 2018 a 4:19 PM #

          Grazie per il link.
          Che dire: Matteo Bordone (un influencer), Velia Lalli e Saverio Raimondo (due comici) hanno commentato l’aggressione sostenendo con toni diversi che gli inviati sono talmente invasivi da provocare certe reazioni (della serie “Tanto va la gatta al lardo…”). La battuta di Saverio Raimondo (ci scapperà il morto ma non voglio alimentare false speranze) è nel suo stile irriverente e paradossale quindi l’accusa di aver augurato la morte ai giornalisti è davvero fuori luogo, finta, paracula. Detto ciò la polemica è vecchia: da anni e anni c’è chi stigmatizza l’ondata di inviati che inseguono per strada le persone da intervistare. Alcuni sono davvero fastidiosi, alcuni anche del giro di Striscia La Notizia che ovviamente si è sentita chiamata in causa. Però qui si trattava dell’aggressione a freddo compiuta da un malavitoso violento, non di un vip o di un politico qualsiasi inseguito mentre tenta di entrare in macchina o di dileguarsi correndo a zigzag come un leprotto. In tal caso il pippone avrebbe avuto più senso. E’ stato un errore di sintassi abbastanza grossolano: la proposizione reggente non c’entrava con la subordinata. Gigi e Ross poi sono sembrati a disagio non sapendo bene come gestire la situazione. L’A

          • Anonimo febbraio 8, 2018 a 6:34 PM #

            C’è Solo un piccolo problema che forse nessuno ha notato. Durante la puntata di sbandati si stava commentando Brumotti e i suoi servizi. Gli autori di striscia, con un abile “copia e incolla”, hanno tolto Brumotti, inserite le immagini dell’aggressione al giornalista di Nemo, e hanno fatto credere all’Italia intera che Gigi e Ross, bordone, Raimondo e Lalli, fossero insensibili e a favore della criminalità.

            • ananasblog febbraio 9, 2018 a 8:19 am #

              Ciao, qui bisognerebbe produrre il link alla puntata di Sbandati e fare il confronto. Se è successo sicuramente si sarà mosso l’ufficio legale Rai. Detto ciò, non è che picchiare Brumotti sia giustificato, per quanto irritante sia Brumotti (io semplicemente cambio canale se lo vedo e gli auguro una vita lunghissima e sana). L’A

              • Anonimo febbraio 9, 2018 a 5:43 PM #

                Nessuno ha inneggiato alla violenza su Brumotti! Si parlava semplicemente del sensazionalismo televisivo e della ricerca incessante dello scoop o dello scontro. Ps. Le puntate le trovi su RaiPlay

    • Marco gennaio 28, 2018 a 2:08 PM #

      I commenti a vanvera si sprecano? Perfetto ora però argomenta! Quali sarebbero questi fantomatici commenti a vanvera e per quale motivo sarebbe una cosa così grave? Voglio dire, con tutto ciò a cui ci ha abituato Striscia in passato cosa ci sarebbe di così scandaloso da alzare il livello della scorrettezza in cui gravita già il programma da anni? Non mi sembra più grave di mille altre cose che ha già fatto. Prego caro illuminaci! ^_^

      • ananasblog gennaio 28, 2018 a 7:06 PM #

        Apriamo un dibattito qui un po’ alla cazzo: come mai Striscia la Notizia attacca Sbandati? Perché una corazzata dovrebbe bombardare un peschereccio? Mistero. Forse hanno fatto qualcosa che è stato sui maroni a Ricci? Boh. L’A

    • Sincero gennaio 29, 2018 a 12:38 PM #

      Egregio sig. “Un utente anonimo che se lo chiami Francesco si gira” le faccio i complimenti come “MAGO” (la “MAGA” Gregoraci aveva anticipato ad ottobre 2017 la messa in onda, prima della conferma del consiglio di amministrazione RAI) visto che è a conoscenza di sponsor disposti a pagare quest’anno per andare in onda durante questo programma OBSOLETO Made in Sud con ascolti bassi e che spostano da un giorno all’altro (da martedì al mercoledì e lo rispostano e lo rispostano perché c’è la concorrenza …), ma a Lei sembra normale?
      La invito a Leggere gli ARTICOLI internet dove dicono che gli SPONSOR, invece, sono FUGGITI lo scorso anno!
      Se non li trova me lo faccia sapere che le metto il link!
      Inoltre, il programma lo scorso anno è stato spostato come una pallina da ping pong da un giorno ad un altro per PAURA della concorrenza ma è stato inutile. La messa in onda di un FILM Vecchio al loro posto aveva fatto oltre il 12% di ascolti nonostante la concorrenza, mentre Made in Sud in qualunque giorno che l’hanno spostato ha fatto una media di circa il 5% di ascolti! Per non parlare di una puntata registrata durante la strage dell’ISIS, mentre i “comici” avevano diffuso sui social la notizia falsa che loro avevano interrotto la registrazione perchè non se la sentivano…., ed invece era stato registrato tutto e mandato in onda a LUGLIO con ascolti sempre bassi.
      Le ricordo anche che da anni costringono in RAI a PAGARE IL BIGLIETTO da comprare alla Tunnel distribuzioni che raccoglie i soldi e li distribuisce al Vescovo ect e tutto con soldi dei CITTADINI che già pagano il CANONE RAI! Se ci sono tanti sponsor e tanti soldi che non facessero più pagare ai contribuenti i biglietti a Euro 10,00!!
      Il Vescovo avrebbe dovuto premiare i cittadini Italiani per i LORO soldi e non MARIO ORFEO e Mormone con la Trotta, che si sono anche conosciuti da vicino…..
      Ma le pare normale???
      Inoltre, è dall’estate che su internet sponsorizzano la vendita dei biglietti per un breve tour Made in Sud da Gennaio 2018 e le diverse date di MILANO sono state tutte cancellate ect ! E’ evidente che la gente non è più interessata a vederli da vicino figuriamoci in TV! SVEGLIA!!!!

  2. Marco gennaio 26, 2018 a 3:48 PM #

    Off Topic1: Linkiesta demolisce la Littizzetto.
    http://www.linkiesta.it/it/article/2018/01/25/noia-banalita-e-gag-trite-e-ritrite-la-littizzetto-non-fa-piu-ridere-d/36902/

    Off Topic2: Ho visto il sevrizio di Striscia segnalato ieri da Sincero in cui con un montaggio creato appositamente criticavano alcuni comici di Sbandati.
    Credo comunque che striscia ormai sia credibile solo a quei 4 vecchietti che ancora non hanno internet e guardano solo la tv. Per il resto credo sia palese che i servizi siano finti.
    Anzi, sto ancora aspettando l’esito delle faccende legali legate ai finti servizi di Mingo e Fabio di cui non s’è saputo più nulla.

    • E' stato gennaio 26, 2018 a 6:46 PM #

      È stato un vero e proprio caso di “censura”. Striscia si è sentita presa in giro per la degli inviati presi continuamente a sberle e Ricci ha ribattuto in modo infantile, montando un servizio ad arte per screditare la trasmissione e Gigi e Ross, infamandoli e facendo credere al pubblico che i due fossero pro/criminalità. Credo che la “satira” che censura sè stessa sia un bel tema per un post, caro admin!!!

      • E' stato gennaio 26, 2018 a 6:47 PM #

        Per La “storia” degli inviati presi a sberle…

      • ananasblog gennaio 27, 2018 a 7:25 PM #

        Poi fanno un montaggio in cui io faccio il tifo per la Ndrangheta! 😉

        • Anonimo gennaio 28, 2018 a 12:59 PM #

          Paura eh?!😂

    • E' stato gennaio 26, 2018 a 6:46 PM #

      È stato un vero e proprio caso di “censura”. Striscia si è sentita presa in giro per la degli inviati presi continuamente a sberle e Ricci ha ribattuto in modo infantile, montando un servizio ad arte per screditare la trasmissione e Gigi e Ross, infamandoli e facendo credere al pubblico che i due fossero pro/criminalità. Credo che la “satira” che censura sè stessa sia un bel tema per un post, caro admin!!!

  3. Sincero gennaio 25, 2018 a 4:40 PM #

    Caro Amministratore, non mi deve temere perchè sono solo un Telespettatore che vedere lo SCHIFO del solito Format che ci propinano ancora in tv (specie in RAI pagata da tutti gli italiani con il canone) e lo descrive, come gli ascolti sempre più bassi.
    Lei dice che “…“questo” Made in Sud. E’ un’altra cosa…”.???!!!???
    Per Lei sarà un’altra cosa ma questo programma pare che si chiamerà sempre MADE IN SUD.
    Per Lei sarà un’altra cosa ma pare che il FORMAT sia sempre lo stesso, con 40 “comici” di 3 minuti del gruppo Mormonico ormai ultraquarantenni (gli anni passano ma loro non cambiano) che non fanno ridere nessuno in 3 minuti.
    Per Lei sarà un’altra cosa ma la Mercedes adesso è diventata una MERCEDES SCASSATA, quindi, peggiore di quella iniziale, e Le chiedo: per quale motivo dobbiamo usare i soldi del Canone per spendere qualche milioncino di Euro per una Mercedes SCASSATA sapendo che farà ascolti bassi?
    LA RAI DOVREBBE MANDARE IN ONDA IL MEGLIO COME una FERRARI !!!!
    Per Lei sarà un’altra cosa ma dice che torneranno GIGI e ROSS che sono gli stessi presentatori dei primi anni? Quindi, la Gregoraci e Trotta saranno sostituite? Lei no ne parla per cui loro saranno ancora lì a dire e fare sempre le stesse cose sceme.
    Tutto pare uguale a prima, anzi è PEGGIORATO, e mi parla di un’altra cosa?
    E’ risaputo ormai che MADE IN SUD è appoggiato da tutte le CASTE (vescovo, Sindacalisti, milionari, politici ect) per allontanare la Satira e la professionalità dalla TV di Stato ARRICCHENDO I SOLITI noti.
    GIGI e ROSS per aver deciso di abbandonare la conduzione del questo programma (ottima decisione che li ha fatti crescere professionalmente) sono stati attaccati duramente dalla produzione Mormonica e Lei mi dice che ritorneranno a presentare una cosa VECCHIA e DECREPITA come MADE IN SUD pare sempre capitanata da chi li ha attaccati?!??
    In questo blog è stato criticato CLAUDIO BISIO dicendo che fa sempre le stesse cose, ma lui a differenza di Gigi e Ross (spero per loro che non torneranno indietro a presentare ormai una MERCEDES SCASSATA solo perchè “costretti” dalla POLITICA ect), invece, si è rifiutato di tornare a presentare lo schifo di ZELIG!
    In queste ore si parla di un altro attacco, dopo quello Mormonico, contro GIGI e ROSS e soprattutto contro il programma SBANDATI da parte di STRISCIA LA NOTIZIA che ha montato in molo modo uno spezzone di Sbandati, con l’intervento guarda caso di Saverio Raimondo e Velia Lalli (ex gruppo dei “Satiriasi”), per mettere in brutta luce i conduttori chiamandoli “poveracci”. Lei cosa ne pensa di questo attacco gratuito e senza motivo di STRISCIA LA NOTIZIA?? Le ricordo che a breve ci saranno le elezioni…
    Per quale motivo dobbiamo sorbirci ultra quarantenni che fanno una comicità terra terra per salvaguardare i Politici?
    SAREBBE UNA COSA LOGICA CANCELLARE DAI PALINSESTI IL DECREPITO “MADE IN SUD e/o MERCEDES SCASSATA” PER MANDARE IN ONDA UN NUOVO PROGRAMMA CON UN ALTRO FORMAT, MAGARI PRESENTATO DA GIGI E ROSS.
    Lei cosa ne pensa?

    • ananasblog gennaio 25, 2018 a 5:35 PM #

      Si cercava di dire che Made in Sud è in declino (sicuramente costerà anche di meno) poi la Mercedes ammaccata rimane ammaccata e può tornare a girare oppure rimanere in garage. Sopporta cristianamente queste 6/8 puntate ricordando di come in passato ne andassero in onda il triplo all’anno. L’A

      • Sincero gennaio 26, 2018 a 3:21 PM #

        Dall’articolo che Lei invita a leggere sul sito Napolitoday si legge che solo in data 22 GENNAIO 2018 è stata confermata la messa in onda “…Made in Sud torna in tv sulla Rai: arriva l’ufficialità
        „Il Consiglio di Amministrazione Rai, riunitosi nei giorni scorsi sotto la presidenza di MONICA MAGGIONI e alla presenza del Direttore generale MARIO ORFEO, ha esaminato e positivamente valutato le numerose novità previste per i palinsesti della prossima primavera, tra cui il ritorno del programma comico trasmesso dagli studi di Napoli.“
        Su internet si vedono foto di diversi mesi fa del Vescovo con Mario Orfeo e Mormone con la Trotta sorridenti, ma Lei dirà che è un caso….. AHAHAHAHAH
        La informo che la conferma della messa in onda sulla RAI di questo decrepito Format Made in Sud (uguale a Colorado e Zelig) già era stata annunciata ad ottobre 2017, quindi, diversi mesi prima che il consiglio di amministrazione RAI si riunisse il 22 gennaio 2018 per confermare un programma con ascolti bassi, dalla raccomandata Gregoraci. Ci domandiamo tutti come la Gregoraci abbia saputo diversi mesi della conferma…. sarà diventata una maga che legge il futuro(?!?) oppure ……. AHAHAHAHAHAHAH
        Mi chiede di “sopportare” 6/8 puntate, ma sono i Telespettatori Italiani che pagano il Canone a dover sopportare questo schifo!
        Per lei 8 puntate sono poche? In genere un programma in prima serata dovrebbe avere solo 4 puntate, visto che non parliamo di reality oppure di un programma con una qualsiasi gara (ad esempio:Tale e quale show, Ballando con le stelle ect) . Ci domandiamo se almeno finirà come tutti i programmi alle 11:30 oppure occuperanno anche la seconda serata per cercare di prendere qualche punto in più di share, come hanno fatto specie ultimamente con risultati negativi.
        La invito a leggere Napolitoday del 09 ottobre 2017: ” …Elisabetta Gregoraci sul futuro di Made in Sud: “Ci sono delle novità che non posso dire…”
        http://www.napolitoday.it/blog/gossip/made-in-sud-2018-novita-gregoraci.html

  4. Marco gennaio 24, 2018 a 4:10 PM #

    Cosa vuol dire che non è più Quel Made In Sud che Sincero critica?
    è forse un nuovo Made in sud con comici interessanti, Sketch che non sembrino usciti dagli anni 90, monologhisti che non facciano i terroni ignoranti ad ogni costo ecc ecc?

    • ananasblog gennaio 24, 2018 a 6:15 PM #

      nel senso che prima era una Mercedes adesso è una Mercedes scassata. L’A

      • Marco gennaio 24, 2018 a 9:04 PM #

        Davvero prima era una Mercedes? Ma tu parli di share, non di qualità del programma.. Non ricordo di aver mai visto una comicità decente da quel programma..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: