Zelig Covid Edition con Claudio Bisio e Vanessa Incontrada

24 Mag

Bisio e Incontrada (link sull’immagine per il video su http://www.corriere.it)

Zelig Covid Edition è una maratona a fini benefici a favore dei lavoratori del mondo dello spettacolo. L’iniziativa è stata ideata dal patron di Zelig Giancarlo Bozzo e avrà alla conduzione (ovviamente a distanza) niente di meno che Claudio Bisio e Vanessa Incontrada, riunendo la coppia più di impatto degli anni d’oro del cabaret tv di prima serata.

Zelig Covid Edition verrà trasmesso sulla piattaforma NatLiveTv (vedi qui il sito) sabato 30 maggio 2020 a partire dalle 18.00 in cui si preannuncia la presenza di ben 300 tra comici e autori. La diretta vera e propria inizierà alle 21. Inoltre già da adesso è possibile, sulla suddetta piattaforma, vedere dei contenuti inviati dai comici stessi.

Lo scopo è di favorire le donazioni che verranno convogliate verso il seguente IBAN:

IT 16 P 03075 02200 CC8500843267

Sarà possibile donare fino al 6 giugno. Tra i supporter dell’iniziativa si annoverano il Ministero dei Beni Culturali, Zelig, Smemoranda e Nuovo Imaie.

A tal proposito avevamo citato proprio il Nuovo Imaie (società di raccolta dei diritti d’immagine) nel post in cui si parlava delle iniziative a sostegno dei lavoratori dello spettacolo (leggi qui). Il Nuovo Imaie aveva promosso un Fondo Speciale per gli associati. bene a quanto pare i soldi stanno arrivando agli aventi diritto e questa è sempre una cosa buona.

Poi riguardo a come verranno distribuiti i fondi raccolti da Zelig Covid Edition (che si spera siano ingenti) la forma universalmente più apprezzata è sempre quella di “sostegno al reddito”. 

Ananas Blog

6 Risposte a “Zelig Covid Edition con Claudio Bisio e Vanessa Incontrada”

  1. Luther Caligine giugno 11, 2020 a 10:13 PM #

    elisabetta gregoraci

  2. Sincero Maggio 27, 2020 a 3:25 PM #

    Zelig Covid Edition? Che tristezza! Covid19 è una cosa seria ed affiancare questo nome al programma Zelig anche NO. Per fare beneficenza non occorre riproporre sempre lo stesso Format decrepito che non fa più ridere nessuno e con gente che ormai è “vecchia” e continua a riproporre le stesse cose di 30 anni fa. Un programma diverso non lo potevano fare e senza mettere “Covid” per attirare l’attenzione? Ma c’è ancora gente che li guarderà?

    • ananasblog Maggio 28, 2020 a 3:51 PM #

      Come direbbe Boskov: se gente fa donazioni, progetto riuscito. L’A

  3. Anonimo Maggio 24, 2020 a 1:56 PM #

    Tristezza immane, decotti, stracotti, sarebbe ora venissero spazzati via insieme al 90 per cento di quelli di oggi, per vedere comicità decente bisogna guardare Amazon prime, ci fanno le scarpe anche gli Australiani. Dai noi solo professorini sul palco

    • ananasblog Maggio 24, 2020 a 2:15 PM #

      Vabbè stai calmo, stiamo parlando di un’iniziativa solidale. Poi se hai “cose” da segnalare su Amazon Prime o australiane, volentieri… L’A

Trackbacks/Pingbacks

  1. Made in Sud, la prima puntata post quarantena | - giugno 18, 2020

    […] di prima serata. (Non è stato neanche possibile sapere quanto sia stato raccolto dalla Zelig Covid Edition anzi se qualcuno sapesse qualcosa…). Detto ciò vediamo in breve i contenuti della […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: