Tag Archives: Beppe Tosco

alcune considerazioni su X Love

11 Gen

 

Mercoledì 8 gennaio, su Italia 1, è andata in onda una puntata di XLove (presentata come “seconda stagione”) realizzando 1.648.000 telespettatori e uno share del 6,98%. Si tratta di uno spin off de Le Iene, con servizi su amore e sesso, alternati a monologhi stand up, con la conduzione di Nina Palmieri. (Qui il live e la recensione su TvBlog). XLove l’avevano trasmessa il 17 febbraio 2014, poi la programmazione era stata sospesa. Le puntate, comunque, erano già state registrate in anticipo.

Gli stand up comedian originariamente erano Pietro Sparacino, Andrea Pucci, Alberto Patrucco, Antonio Ornano, Debora Villa, Annalisa Arione, Maurizio Lastrico, Alessandro Fullin e la guest Frank Matano. A questi si è aggiunta adesso (tenendo presente che le puntate erano già registrate) Diana Del Bufalo, lanciata da Amici, web star e nota per le sue canzoni demenziali con chiuse spesso oscene (vedi qui il famoso “Delfina”) che farà parte del nuovo cast di Colorado. Continua a leggere

Made in Sud, la puntata dell’11 novembre 2014 (sì, ma… che dice?)

12 Nov
Super gag sulle vacche magre

Super gag sulle vacche magre

La puntata di Made in Sud dell’11.11.2014 ha realizzato un buonissimo 2.387.000 telespettatori e uno share del 10,32%. Qui il live su Tv Blog. Ospiti Rocco Papaleo e Francesco Paolantoni (negli ultimi anni un po’ defilato dagli schermi tv) tutti e due in promozione col film “La scuola più bella del mondo”.  L’attualità (l’Italia è in ginocchio per le alluvioni) viene liquidata da Gigi e Ross con un gioco di parole sulle vacche magre ed entra Mariano Bruno – Mucca di Caserta 😦 della serie: come mandare tutto in vacca. Gigi imita Vittorio Sgarbi e introduce Papaleo, poi Enzo e Sal, l’incazzatore personalizzato; Pigroman – Mariano Bruno con guest Gino Fastidio.

La Gregoraci vestita da vampira di Soverato introduce i Ditelo Voi – Volturi (col classico “ritmo binario”: affermazione, affermazione + battuta) la vergine è Alice – Nello Iorio; Arancino – Pasquale Palma, guest Enzo e Sal (non ci lasciamo sfuggire niente sulle interazioni); balletto; Pasquale Palma l’ex di Fatima + Larsen – Marco Della Noce; Paolo Caiazzo – Tonino Cardamone che parte subito con giochi di parole tipo F35 ed F24 PIL e pelo e “PIL incarnito” 😦 (Luttazzi, ritorna…); Alessandro Bolide col borsello. Continua a leggere

sì, ma “Beppe Tosco che dice?”

22 Apr
Beppe Tosco (dal sito http://www.beppetosco.it/)

Beppe Tosco (dal sito http://www.beppetosco.it/)

Ananas Blog lancia lo slogan, l’hashtag, la domanda, l’urlo nel deserto “Beppe Tosco che dice?”. Cosa significa? Cerchiamo di spiegarlo meglio. Beppe Tosco è uno degli autori di punta della comicità italiana (oltre a essere attore, scrittore, capoprogetto e conduttore radiofonico). Per molti anni è stato autore e spalla di Luciana Littizzetto. Da 2 anni è autore a Colorado. Poco prima rilasciava un’interessante intervista a TvBlog (leggi qui l’intervista). 

Correva il 2 luglio 2012. Beppe Tosco annunciava la sua uscita dall’agenzia di Beppe Caschetto per approdare a quella di Colorado (la Moviement) e la probabile separazione artistica dalla Littizzetto. Nell’intervista (dal titolo significativo di “Ogni tanto bisogna cambiare, ma i comici fanno fatica a capirlo“) criticava anche quel genere di varietà comici stile Zelig e Colorado, con analisi tutte molto condivisibili, per esempio:

“Non mi fa impazzire, soprattutto se poi non ci sono testi all’altezza. Ormai non ci sono più monologhisti che fanno ragionamenti, è tutto un susseguirsi di calembour e giochi di parole. Appena aprono bocca sai già cosa diranno”. Continua a leggere

Colorado, la puntata del 23 settembre 2013 (la stagione del declino?)

24 Set
O Lorella, sei bbona a bbestia

O Lorella, sei bbona a bbestia

La puntata 2 della nuova stagione di Colorado (23 settembre 2013) ha totalizzato 2.002.000 telespettatori e uno share dell’9,05%. Il dato numerico in leggera crescita (e forse penalizzato dalla concorrenza di Pechino Express) non deve trarre in inganno: il declino sembra essere profondo. E’ importante andare a leggersi l’inchiesta sulla Colorado Film: lì si spiega come mai la qualità, gli incassi e persino lo share non c’entrino nulla coi risultati finanziari, gli emolumenti e i dividendi, poiché i soldi arrivano comunque:

Leggi il primo articolo dell’inchiesta (I Segreti di Colorado), leggi il secondo post dell’inchiesta (I Segreti di Colorado 2.)

Raffaele D’Ambrosio su Paolo Ruffini che sembrerebbe il Rolando di Mai Dire Gol (ma ormai sono saltati tutti gli schemi); Ruffini introduce Lorella Boccia e Olga Kent; è arrivata la Giovanna, Rita Pelusio, con l’inesplicabile scelta di farle dire freddure sulle news; sigla di Max Pezzali e Moreno; Angelo Pintus, ennesimo vintage sulla scuola + rinforzino sui modi di dire  + imitazioni (suggerimento: perché non dice: “adesso 30 secondi di Ibraimovic, poi 30 secondi di Banderas, poi un po’ di cricetino e di Pizzul”… Così eviterebbe il pretesto del raccontino).

Mariello Prapapappo – Gianluca Impastato domande a due con la Boccia (stesso meccanismo di Rino Ceronte) “il fratello che abita in Giamaica: LoRollo” (Pistarino all’opera?); Mauro Villata fa Buzz Lightyear di Toys (robusto soccorso di risate registrate); Gem Boy e la parodia dei social network (con l’inesplicabile presenza della ex del Trota, Elena Morali); Max Pieriboni principe e Francesca Macrì principessa (WTC); Ruffini interagisce tristemente con l’inesplicabile tribunetta messa sul palco pseudo Uomini e Donne; Marco Bazzoni – Gianni Cyano + Alex De Santis, questa volta i doppi Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: