Tag Archives: Camera

Grillo: il trionfo di uno stand up comedian? il potere della parola

26 Feb
una luce e un microfono

una luce e un microfono

Le urne si sono chiuse da poco decretando il successo di Beppe Grillo. La cosa è innegabile. Lasciando ad altri tutte le analisi post elettorali, da questo luogo dedicato alla comicità si può tentare un’ipotesi: lo tsunami che sembra travolgere tutto, è dovuto semplicemente al potere della parola. Questo potere è stato amplificato al massimo da uno stand up comedian (cioè un monologhista, uno che parla con solo un microfono e una luce che lo illumina). La potenza è data dal fatto che la battuta rafforza il contenuto. Se Grillo dice che i partiti sono morti, ma che non bisogna parlarne male perché sarebbe vilipendio di cadavere, ottiene una sintesi micidiale (e prende la risata e l’applauso).

Mentre la maggior parte dei comici italiani agonizza nella mancanza di lavoro (ed è un dramma epocale); mentre gli stessi comici sono impantanati nella disperata ricerca di essere televisivi (l’esatto contrario di Grillo: la battuta che distrugge i contenuti, la gag che è fine a se stessa), il comico genovese ha acquistato un’audience di decine di milioni di persone ed è diventato uno degli uomini più influenti d’Italia.

Al contrario, Claudio Bisio a Sanremo ha lanciato un messaggio antipopulista (la colpa non è della politica ma degli elettori) di fronte a una platea televisiva enorme. Ma l’ha fatto precedere da una lunga Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: