Tag Archives: Comedy Central

Il Cirque du Cirill, dai palchi live alla TV

23 Lug

Il Cirque du Cirill è uno show live con come capocomico (lo dice il titolo) il grande Gabriele Cirilli, che aveva visto un bel successo di pubblico presso il Teatro Sociale di Busto Arsizio prima della ovvia chiusura dovuta al Covid 19.

In attesa di tornare sui palchi live, il Cirque du Cirill è approdato in televisione, precisamente lunedì 20 luglio alle 21 su Comedy Central (canale 128 e 129 di Sky) e in streaming su Now TV (canale on demand di Sky) (vedi articolo su Poltronissima di lucaemax).

Di cosa si tratta?

“La vita è come un circo. Si vive stando in equilibrio tra le peripezie della vita quotidiana. Il titolo si ispira spiritosamente al noto “Le Cirque du Soleil”, e ne ricalca la varietà degli stili e il susseguirsi di personaggi tanto diversi quanto talentuosi.

Che cos’è la vita, in fondo, se non un circo? Siamo tutti un po’ giocolieri – clown – acrobati, impegnati tra mille acrobazie, ogni giorno.”

Oltre al capocomico Gabriele Cirilli, il cast artistico comprende:

Ale Bellotto – Italo Giglioli – Dj Panico – Urbano Moffa (uno dei preferiti da Ananas Blog) – Claudio Cremonesi – Rosy Messina – Didi Mazzilli (Grandissimo) – Jessica Bertin – Sheila Veronica Verdi – Santino Caravella – Gianluca Giugliarelli – Massimo Contati – Fabrizio Vendramin – Ilaria Lugli – Vincenzo Comunale – Ilaria Gattafoni – Silvia Gattafoni – Egon Polzone.

La direzione Artistica è di Maurizio Castiglioni, per i pochi che non lo sanno uno dei padri della moderna comicità italiana soprattutto tramite il Caffè Teatro di Verghera di Samarate (Varese). Recentemente c’è stata una sentenza (leggi qui) che ha restituito piena legittimità a una storia così importante per il nostro settore.

Comunque l’idea del Cirque venne proprio a Castiglioni e a Cirilli al Caffè Teatro una 15ina di anni fa. Rimase sospesa ed è stata ripresa l’anno scorso. 

Per chi se lo fosse perso, il Cirque du Cirill sarà replicato:
su Comedy Central sabato 25 luglio ore 19:35 (canale 128), e alle ore 20:35 (Sky canale 129)
domenica 26 luglio ore 15:50 (Sky canale 128) e alle ore 16:50 (Sky Canale 129)
Lo spettacolo rimarrà on demand sia su SKY GO che su NOW TV fino al 3 settembre 2020

Daje!

Ananas Blog 

Stand Up Comedy la terza stagione su Comedy Central

9 Mag
Il cast della terza stagione (ci sarà la guest di Giorgio Montanini)

Il cast della terza stagione (ci sarà anche la guest di Giorgio Montanini)

L’appuntamento è per questa sera, lunedì 9 maggio, ore 23.10 su Comedy Central, canale 124 di Sky. Al via la terza stagione di Stand Up Comedy. “Lo show late night che mette a nudo i temi più scottanti che la tv non osa trattare: sesso, droga e religione.” Ovvio, rigorosamente vietato ai minori. Il cast è quello mutuato dal gruppo Satiriasi: “Filippo Giardina, Saverio Raimondo, Francesco De Carlo, Mauro Fratini, Pietro Sparacino, Velia Lalli e la partecipazione speciale di Giorgio Montanini.” Giorgio Montanini, infatti, è duramente impegnato nella realizzazione della terza stagione di Nemico Pubblico, che andrà in onda a giugno su Rai 3.

E cogliamo l’occasione per un ricordo personale: era febbraio di due anni fa, un autore comico televisivo che setacciava l’Italia alla ricerca di buffi personaggini pieni di tormentoni, mi appoggiò una mano  su una spalla e, con un tono paterno come se parlasse a un bambino indietro negli studi, mi disse: “La stand up comedy non andrà mai in televisione, rassegnati”. Dopo poco arrivò la notizia della prima stagione di Stand Up Comedy su Comedy Central. Intanto i personaggini stavano iniziando lentamente a morire. 

Scendere a Roma e assistere alle registrazioni è stata un’emozione forte. C’era un clima euforico e la rivoluzione era nell’aria. Rivoluzione che iniziava allora e che, con tutte le difficoltà di ogni cambiamento, non si è mai fermata.

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

PS Qui un’intervista video a Filippo Giardina (del settembre 2015) e qui la svolta live di Giorgio Montanini.

Natural Born Comedians, la seconda stagione

4 Apr
il cast della trasmissione (non completo) da facebook

il cast della trasmissione (non completo) da Facebook

Questa sera, lunedì 4 aprile, non perdetevi l’inizio della seconda stagione di Natural Born Comedians, trasmissione interamente dedicata alla comicità stand up. L’appuntamento è alle 22 su Comedy Central, canale 124 di Sky, per un’ora tutti i lunedì. Rispetto alla prima stagione (leggi qui) ci sono alcune novità: il cast è passato da 12 a 22, con una buona presenza femminile e molti giovani, quindi con alcune delle nuove leve della stand up  in Italia.

I comici sono: Sofia Gottardi, Andrea Saleri, Daniele Lanzillotta, Stefano Gorno, Martina Catuzzi,  Daniele Fabbri, Francesco Frascà, Stefano Rapone, Renato Minutolo, Clara Campi, Giuseppe Pagliano, Nicola Selenu, Luca Ravenna, Michele Cordaro, Michela Giraud, Gabriele Antinori, Daniele Tinti, Nicolò Falcone, Giorgio Magri,   Edoardo Confuorto,  Laura Formenti, Serena Tateo (l’amico Marzio Rossi in parte autorale).

Poi,  ragazzi, dopo la botta televisiva, dopo essersi bullati su Facebook di essere in tv (questa sera ci sono anch’io!) fotocopie dei post di chi partecipa a Eccezionale Veramente, tutti ad affrontare i palchi live, gli unici da cui può partire un cambiamento il quale non può essere che dal basso 😉 Da segnalare che si sono concluse  le registrazioni, sempre per Comedy Central, della terza stagione di stand Up Comedy, col gruppo di Satiriasi, quello che ha fatto da avvio a tutto il movimento. E Giorgio Montanini sta preparando la terza stagione di Nemico Pubblico. Parafrasando Bob Dylan, c’è gente che si esibisce nei locali, di sera e la rivoluzione è nell’aria. Per il resto, mai come in questo periodo il cambiamento dipenderà da cosa faremo. Daje!

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

Natural Born Comedians su Comedy Central

26 Giu
Daniele Fabbri nel cast di Natural Born Comedian

Daniele Fabbri nel cast di Natural Born Comedian

E’ partita su Comedy Central – canale Sky 124 – una “cantera”, un vivaio di comicità stand up dal titolo Natural Born Comedians in onda ogni lunedì in seconda serata (prima puntata già andata lunedì 22 giugno, ore 23). Come funziona? 12 comici emergenti, qualcuno più “beginner” e qualcuno con maggiore curriculum, come Daniele Fabbri, Stefano Gorno e Michela Giraud), lo schema è quello dei 24 minuti e dei 4 comici a puntata con un monologo sui 5/6 minuti. Niente conduzione, sostituita da una voce off  e brevi video di presentazione per ognuno.

Il cast è composto da: Daniele Lanzillotta, Stefano Gorno (Banditi Torino), Martina Catuzzi, Luca Ravenna (il milanese che prende in giro i romani), Daniele Fabbri (Già Satiriasi e “trilogia di Gesù”), Francesco Frascà, Stefano Rapone, Renato Minutolo (Banditi Torino), Michela Giraud (vista anche a Colorado), Gabriele Antinori, Daniele Tinti e Nicolò Falcone.

Muro di mattoni alle spalle, piccolo locale stile pub, pubblico raccolto, microfono e luce. Seguiamo gli sviluppi della scena stand up italiana cui il gruppo Satiriasi di Filippo Giardina ha, indubbiamente, dato una scossa decisiva. Intanto un in bocca al lupo a tutti i “Born Natural Comedians” 😉

Ananas Blog (Bisognerebbe imparare come si sta al mondo, ma è molto meglio combatterlo)

recensioni su Saverio Raimondo CNN e altro

11 Giu
Saverio Raimondo a CCN

Saverio Raimondo a CCN

Comedy Central News (CNN), il tg satirico condotto da Saverio Raimondo, in onda da lunedì a venerdì alle 20.50 su Comedy Central è partito bene. C’è concordia sul fatto che si stia rivelando un prodotto riuscito (vedi qui una clip). Citiamo un report entusiasta della nota blogger televisiva Grazia Sambruna e una recensione altrettanto entusiasta di Riccardo Bocca de l’Espresso (leggi qui) dal titolo “Più Raimondo per tutti” (Ciò che importa è la potenza dei paradossi in campo, delle battute in campo, e anche del gusto dell’analisi che prepensiona i nostri talk show).

Bocca dedica un’altra recensione positiva a Razzo Laser (vedi qui) in seconda serata su Rai2 condotto da Rocco Tanica from Elio e le Storie Tese (Il risultato, alla fine, è potente e impalpabile assieme, perché dona a persone e cose una luce imprevista). Veramente il format sembra avere qualche problema serio, non solo per il risultati di share: 272.000 spettatori e il 2.49% di share. Da segnalare una recensione meno positiva di Lord Lucas su Tv Blog (leggi qui) (La colpa è tutta del conduttore Rocco Tanica, uno che ha costruito la sua promozione tv su un alibi di fondo: ha sempre avuto il peso specifico di Massimo Bagnato, ma con la copertura nobilitante di Elio e le storie tese). A ciò Aldo Grasso aggiunge (leggi qui) (Qui, nonostante la buona volontà, c’è ben poco da salvare).

In generale c’è il problema cronico della seconda serata comica di Rai 2, passata dalle glorie di Renzo Arbore all’attuale livello basso. Il problema di Razzo Laser è l’autoreferenzialità di Rocco Tanica (sono uno degli Eli, dovete ridere poiché faccio solo cose geniali, ah che ganzo, come ridevamo in sala riunioni!) abbinata a un’energia da ragioniere brianzolo con l’abbiocco pomeridiano e a una “pancia già piena”. Saverio Raimondo e anche Giorgio Montanini, invece, affrontano le telecamere come se dovessero andare in battaglia, per conquistarsi la gloria televisiva centimetro dopo centimetro, col massimo dell’energia.

Ananas Blog (bisognerebbe imparare come si sta al mondo, ma è molto meglio combatterlo)

Saverio Raimondo dall’8 giugno Comedy Central News

31 Mag
Saverio Raimondo nel teaser di CCN

Saverio Raimondo nel teaser di CCN

E’ uscito il teaser di Comedy Central News (CCN) il tg satirico che vedrà protagonista Saverio Raimondo (guarda qui il video). Da lunedì a venerdì alle ore 20,50 in esclusiva su Comedy Central. Lo stesso Raimondo, sul suo profilo Facebook, lo definisce come: “Una strip quotidiana che prende a modello i night show satirici americani… ma per farci un’altra cosa! NON è la parodia di un tg, NON è un talk con ospiti; è… #CCN!”. Detto questo sicuramente Ananas Blog ne recensirà i contenuti. Un night show satirico è qualcosa che indubbiamente manca nel panorama comico italiano.

L’8 giugno è anche una data simbolica: un anno fa (esattamente il 9 giugno 2014) esordiva su Comedy Central “Stand Up Comedy” col gruppo di Satiriasi (comprendente Saverio Raimondo) che è stato un evento epocale: per la prima volta la comicità stand up “nuda e cruda” approdava sulla televisione italiana. Di lì a poco la notizia bomba che Giorgio Montanini avrebbe avuto una trasmissione tutta sua su Rai 3). Erano giorni felici. La rivoluzione era nell’aria. Auguriamoci che anche CCN porti altra rivoluzione e altre belle novità.

Ananas Blog (Bisognerebbe imparare come si sta al mondo, ma è molto meglio combatterlo)

da questa sera la seconda stagione di Stand Up Comedy su Comedy Central

2 Feb

 

Questa sera comincia l’evento comico più importante della stagione. Azzeriamo tutto il resto, non ce n’è per nessuno: alle 23, su Comedy Central, canale 124 di Sky, inizia la seconda stagione di Stand Up Comedy col gruppo di Satiriasi. Il cast è quello della prima stagione: Filippo Giardina, il fondatore, Pietro Sparacino, Velia Lalli, Francesco De Carlo, Giorgio Montanini, Saverio Raimondo e Mauro Fratini. Andrà avanti per 7 puntate registrate al Circolo Caracciolo di Roma.

I temi saranno quelli di sempre, rigorosamente vietati ai minori ma, supportati da una scrittura davvero incisiva e da una notevole presenza scenica, con uno slogan, scelto per questa stagione, che è “Stand Up is the new Rock’n’ Roll” per dire che gli stand up comedian, quelli veri, sono una figura simile a quella dei front man rock. Filippo Giardina, il leader e fondatore di Satiriasi, commenta con la solita sobrietà la foto ufficiale della seconda stagione sul suo profilo Facebook, con queste parole:

“Ormai tutti sanno che siamo nettamente più bravi degli altri.
Ora dovete rassegnarvi al fatto che siamo anche molto più belli.
Dal 2 febbraio si riparte.
Che Dio vi fulmini!”

L’avvento di Stand up Comedy, il lavoro fatto dai ragazzi di Satiriasi sta davvero cambiando le cose. Mi è capitato, in prima persona, in giro per l’Italia di vedere molti giovani comedian in gamba e preparati e questo fa ben sperare per il futuro.

Roberto Gavelli amministratore di Ananas Blog (Long May You Run)

Stand Up Comedy: la settima e ultima puntata

22 Lug
BtGUWO8CMAE2nah

un ospite particolare tra il pubblico della settima puntata (da Twitter)

Lunedì 21 luglio è andata in onda la settima e ultima puntata di Stand Up Comedy, il gruppo Satiriasi su Comedy Central. Intanto si attendono altre news. I comedian di Satiriasi sono molto richiesti. Sono riusciti a sdoganare la comicità Stand Up sulla tv italiana e, in generale, si spera che siano in arrivo grossi cambiamenti anche in altri settori. Per esempio c’è da sdoganare la “sitcom scritta bene e recitata bene” operazione che meriterebbe un Premio Nobel qualsiasi (anche per la chimica). Qui su Twitter le battute migliori.

Vediamo brevemente i contenuti della puntata che ha avuto tra il pubblico Serena Dandini (in altre registrazioni si è visto Enrico Brignano): questa volta la conduzione è affidata a Giorgio Montanini che poi parla della realtà paragonata ai film porno, del dito nella prostata e del cunnilinguo alla Gattuso (tanta generosità e poca qualità); Mauro Fratini discetta di dolore e morte  e poi su Gesù che a un certo punto era morto, ma non proprio, perché ogni tanto tornava a trovare gli amici e del brivido del “Arieccolo!”; Velia Lalli si inerpica nel concetto sociologico che per una donna sui 40 anni, i 20enni sono teneri, affettuosi, romantici, in parole povere scopano meglio. I 40enni maschi sono come il Nokia dopo che hai provato l’Iphone e non torni più indietro.

Pietro Sparacino ci racconta delle pippe e della loro infinita capacità di giocare con la fantasia (sono addirittura meglio di Photoshop), è libertà e creatività, ci si può fare dal sedere della “pubblicità di Roberta” al Gabibbo; Saverio Raimondo (ora su Radio 2 con la trasmissione quotidiana Stand Up) parla della sua fobia per gli italiani, partendo dallo strepitoso incontro con una rumena che l’ha stuprato; Francesco De Carlo con un pezzo surreale sul linguaggio, l’uso della virgola, le vocali, le consonanti: la H è muta, serve a solo a farci atterrare gli elicotteri sopra; chiude Filippo Giardina, fondatore di Satiriasi che si toglie la grande soddisfazione di prendersela con il pubblico, accusato di essere in crisi per la sua totale incapacità di giudizio, per colpa sua sono state prodotte le peggio cose.

Bene, finisce un’avventura splendida e innovativa, ma potrebbe essere solo l’inizio…

Ananas Blog (Long May You Run)

La sesta puntata di Stand Up Comedy su Comedy Central

15 Lug
i 7 comedian di Satiriasi in "Stand up Comedian" su Comedy Central... so Cool!

i 7 comedian di Satiriasi in “Stand up Comedian” su Comedy Central… so Cool!

Lunedì 14 luglio è andata in onda su Comedy Central la sesta puntata di Stand Up Comedy, il gruppo Satiriasi “nudo e crudo” in tv. La puntata è la penultima, intanto stanno già partendo altri progetti, proprio ieri Saverio Raimondo ha esordito con la trasmissione quotidiana Stan Up su Radio 2. Vediamo i contenuti della puntata (qui i tweet delle battute migliori).

Questa volta conduce Mauro Fratini, il lato colto e saggio di Satiriasi che si inerpica su concetti arditi e poi chiude coi racconti evangelici (Non raccontate a nessuno di quello che avete visto.“Chi cazzo ci crederebbe, Gesù, la cosa più normale è la nuvola che parla!”); Saverio Raimondo sugli animali domestici raffrontati ai coinquilini (Gli esseri umani: i peggiori animali domestici che io conosca. E chi ha un coinquilino sa di cosa parlo). Continua a leggere

Stand up Comedy, la puntata 5 su Comedy Central

8 Lug

10402427_10152478477440549_6108573583575985913_n

Lunedì 7 luglio 2014 è andata in onda la quinta puntata di Stand Up Comedy, il gruppo Satiriasi su Comedy Central. Mentre la rivoluzione stand up è iniziata, si rincorrono notizie di un sempre maggiore interessamento verso i 7 ragazzi di Satiriasi: confermata la seconda stagione di Nemico Pubblico su Rai 3, con Giorgio Montanini (e Filippo Giardina e Francesco de Carlo), parte la trasmissione di Saverio Raimondo su Radio 2… eccetera, news destinate a infittirsi in controtendenza con la crisi del settore, è inevitabile. Qui il Twitter delle battute migliori. Vediamo i contenuti della puntata:

Alla conduzione questa volta Saverio Raimondo che inizia con rudimenti di sesso orale col microfono. Poi parla di satira e della necessità di farsi censurare per essere famosi (Il problema della satira in Italia è che non c’è più censura) ma lui non ce l’ha fatta neanche con la battuta: “Papa Ratzinger in Africa aprì all’uso del preservativo, ma aprì troppo e gli si è rotto”; Pietro Sparacino parla di religione con gli insegnamenti che la maestra fanatica religiosa gli dava alle elementari (Se ti comporti male vai a bruciare all’Inferno. Ho fatto preparare il vestito per il mio funerale: ignifugo!). Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: