Tag Archives: Matteo Renzi

Enzo Salvi lancia il suo: Va va va…

31 Mag

Enzo Salvi, il popolare comico romano noto anche con lo pseudonimo di Er Cipolla è uscito con quello che si propone di diventare la canzone tormentone dell’estate: “Va va va”. Si capisce subito che il titolo non significa tre volte la targa di Varese, ma è un invito esplicito ad andare in “quel posto”.

Nel video super coatto troviamo tantissime conoscenze comiche tra cui si possono citare Alberto Farina, Marco Capretti, Lallo Circosta, Fabrizio Di Rienzo, I Sequestrattori, Rocco Ciarmoli, Gianluca Giugliarelli. Va va va è online da ieri e ha già raggiunto le 18.000 visualizzazioni, si avvale della collaborazione (feat) di Dj Highlander – Big Luciano. Edizioni: Don’t Worry Record (Don’t Worry = Nun te preoccupà). Qui il video:

I contenuti sono meravigliosamente fuori tempo: si tratta di un’invettiva contro politici ladri, arbitri cornuti ed esattori di Equitalia, oggetto del liberatorio “vaffa” cantato in coro dalla gente. Fuori tempo perché “Va va va” esce quando le elezioni europee hanno appena sancito la débâcle del messaggio populista, basato appunto sull’invettiva, sconfitto, anzi asfaltato da quello più rassicurante di Matteo Renzi.

Comunque il pezzo  è trascinante e ha ottime possibilità di diventare il tormentone numero uno dell’estate.

Ananas Blog (Long May You Run)

Annunci

Candidati al “passo indietro”

27 Ott

“Ehi, venite con me in Africa?” “Gino, diglielo tu che noi preferiamo andare in vacanza in Messico!”

Il termine “rottamazione” è stato portata in auge dal candidato alla segreteria del PD Matteo Renzi, ed è un modo brutale di dire che la vecchia leadership deve farsi da parte. “Autorottamazione”, invece, viene usata quando il leader decide da solo di non ricandidarsi. E’ successo recentemente a Veltroni, D’Alema, Berlusconi (subito dopo fulminato dalla condanna al processo Mediaset).

Per non usare parole irrispettose, parliamo piuttosto di “passo indietro”, cioè di quel passo volontario che anticipi il declino definitivo. Claudio Bisio lo ha compiuto quest’anno, anche se  Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: