Tag Archives: Napoli

Riccardo Cassini nuovo capoprogetto di Made in Sud

14 Feb

Riccardo Cassini (foto profilo Facebook)

Riccardo Cassini (foto profilo Facebook)

L’indiscrezione clamorosa riguarda la parte autorale di Made in Sud che ricomincerà martedì 23 febbraio. Come scritto in precedenza (vedi qui), il fin qui capoprogetto e cointestatario del marchio Paolo Mariconda  non seguirà più la trasmissione, anche se manterrà la firma. Al suo posto, in studio e sulla scaletta ci sarà un nome pesante: Riccardo Cassini, autore tra gli altri di Fiorello e Panariello e dell’ultimo fortunato Sanremo, napoletano, quindi conoscitore del tema e degli artisti della scuderia Mormone. Per esempio, un bel po’ di anni fa, fu coautore dell’esilarante sitcom Orip Orap assieme ai Ditelo Voi, che andò in onda su TeleNapoli/Canale 34.

Non ci sono notizie ufficiali di questo passaggio di consegne autorale, ma ciò non stupisce. Partiamo dal fatto che Made in Sud  non sembra andare verso la ricerca e l’inserimento di nuovi comici. Nel senso che verrà confermato più o meno il solito cast, con le solite maschere, i soliti tormentoni, lo stesso tipo di comicità, nello stesso scalettone. In un contesto simile, uno bravo si inserisce velocemente e con relativa facilità. L’unica è avere un po’ di pelo sullo stomaco per sorvolare su una comicità non sempre di livello, soprattutto già vista e rivista fino allo sfinimento. Glissare su tutto fingendo di divertirsi e di fare una cosa figa potrebbe essere la strategia migliore.

Sì, ma in tutto ciò, Beppe Tosco che dice?

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

Gli alieni esistono e guardano Made in Sud

14 Mar

Pubblichiamo un documento eccezionale, che cambierà per sempre la percezione che abbiamo di questo universo. Mercoledì 12 marzo i radar puntati verso la nostra galassia hanno captato un segnale radio da una forma di vita aliena intelligente, proveniente da un ammasso di stelle lontane 77 anni luce dalla Terra. Il messaggio è stato decrittato e possiamo fornire qui in esclusiva mondiale la trascrizione:

Gggggggggnaaaaaafrucsssssxxxxxxxx (rumore di fondo intergalattico)

Isto messaggio vi giunge dal Pianeta Vexuvio. Scusamme se parlo accussì, ma ho imparato vostra lingua guardando trasmissione a onde televisive, denominata Made in Sud… (Ma che ce ne fotttttt!) questa trash missione è stata molto utile per capire usi e costumi di voxtra bella città di Napule. Accà su Vexuvio ci siamo imparati che Napule è una città:

senza problemi tranne gravi piaghe sociali denominate “Casatiello” e “Pranzo pasquale”, che a volte sono associati tra loro: al pranzo pasquale ho mangiato ‘o casatiello… Altra grave piagax sociale (seghedé, seghedé) pare sia “Mammà o nonna che cucina troppo e figlio o nipote costretto a mangiare”. Questi problemi, quando vengono raccontati producono reazione emotiva denominata “risata registrata” coi guaglionix e le guaglionex del pubblico che fanno smorfie e si asciugano ‘e lacrime dall’uocchie.   Continua a leggere

“Una nuova opportunità” nella terra dei fuochi

23 Nov

Una Nuova Opportunità è uno spettacolo teatrale per le scuole superiori, il cui scopo è di divulgare la raccolta differenziata e il riciclo, spettacolo prodotto e distribuito da Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica) e scritto da Roberto Gavelli e Davide Colavini, interpretato da Davide Colavini. Attualmente è in tournee in giro per l’Italia (vedi precedente articolo su Ananas).

Una Nuova Opportunità ha vinto questa settimana il Premio Aretè nella categoria  “Premio il Sole 24 Ore alla Comunicazione  d’Impresa”. E’ un riconoscimento che segnala al mondo dell’imprenditoria  e all’opinione pubblica i soggetti che si sono distinti per l’efficacia della comunicazione su “regole e responsabilità”. Nella giuria, presieduta da Alessandro Laterza, presidente della Commissione Cultura e vicepresidente di Confindustria, sono rappresentati anche Legambiente, Pubblicità Progresso, Expo 2015, Biblioteca Ambrosiana, Università Cattolica Milano, ManagerItalia, Associazione Bancaria Italiana e altre associazioni ed enti di rilievo. *

* questo anche per rispondere alla domanda: ma l’Amministratore di questo blog scrive solo di cabaret oppure cerca anche di dare un minimo contributo a qualcosa di più utile?

Davide Colavini in "Una Nuova Opportunità" a Sant'Antimo (Napoli)

Davide Colavini in “Una Nuova Opportunità” a Sant’Antimo (Napoli)

Lo spettacolo si avvale anche di interventi video cui partecipano Max Pisu, Leo Valli, Terry Schiavo, Stefano Narsini e altri attori e racconta i “temi del riciclo” attraverso una storia gialla. Giovedì 21 novembre ha toccato la provincia di Napoli, proprio in una zona Continua a leggere

le 15 regole dello stand up comedian (e Napoli)

5 Dic

Questo post nasce da una necessità: avrei voglia di vedere qualche stand up comedian raccontare la Napoli di oggi, tema che non è stato sfiorato in nessuna trasmissione tv e che sarebbe ricchissimo di spunti (forse quel qualcuno c’è già). L’attuale impostazione comico televisiva impedisce di fatto qualsiasi racconto della realtà.

Il gruppo Satiriasi di Roma si è messo a fare stand up comedy in modo rigoroso. Ha anche pubblicato un manifesto in 15 punti che potrebbero magari anche aiutare qualcuno a uscire dalla “maledizione del personaggio o del monologo stereotipato”. Alcuni sono davvero fulminanti: “Maria De Filippi è mascolina, Rocco Siffredi ce Continua a leggere

sentiti ringraziamenti…

28 Mar

Emiliano Petruzzi, autore di una notevole tesimonianza sul “tritacarne Zelig Off” e di un incredibile post in cui viene destrutturata la “macchina burocratica” legata a questa trasmissione (leggi post precedente), ha voluto scrivere alcuni ringraziamenti finali, relativi alla sua esperienza. In questa stagione in cui si avvicinano i prossimi “provini tv”, sono di grande interesse:

Ringraziamenti e riflessioni di un comico che passava di là per caso (di Emiliano Petruzzi).

Prima di affrontare la nuova annata professionale sono doverosi dei ringraziamenti per ciò che mi è capitato nel 2011…

Ringrazio la Bananas s.r.l. che in questo grande periodo di crisi economica mi ha fatto buttare una consistente somma di denaro… mi servirà di lezione la prossima volta che mi imbatterò in agenzie dilettantistiche. (che taccagni! NDR)

Ringrazio il direttore artistico dello Zelig Lab di Napoli per avermi fatto comprendere Continua a leggere

Made in Sud al teatro San Carlo?

23 Feb

Made in Sud

Diciamolo: Made in Sud, lo show comico prodotto dall’agenzia Tunnel di Napoli e in onda su Comedy Central, sta funzionando. Giunto alla 4° edizione, come show è recentemente approdato al Teatro Cilea e in seguito al prestigioso Augusteo, e corre voce che potrebbe addirittura arrivare al Teatro San Carlo.

Ma questo non importa. La cosa interessante è la creazione di una realtà locale che faccia, in qualche modo, da argine alla colonizzazione televisiva. Altre città o altre regioni non hanno questa fortuna o, meglio, questa potenzialità. E siamo in un’epoca in cui c’è necessità di “drenare” più energie possibili da sacrificare sull’altare televisivo, senza lasciare nulla in zona.

Lo show, condotto da Gigi e Ross e da Fatima, rappresenta un punto di riferimento per la comicità napoletana a cui si appoggia un’agenzia forte e radicata sul territorio e un locale storico come il Tam. Una “filiera” nulla di eclatante, ovvio, ma almeno c’è un progetto.

Insomma, per questo il Tunnel – Napoli ha potuto, quest’anno, portare dei comici a Colorado (I Malincomici, Nello Iorio, Gino Fastidio, Gigi e Ross…)  come scelta libera e con un minimo di “potere contrattuale”.

Ananas Blog (è un lavoro pulito, ma qualcuno lo deve fare)

breve resoconto di un video rimosso

23 Nov

Nel finale del racconto di Emiliano Petruzzi (leggi la prima parte, la seconda e la terza), dopo la sua clamorosa esclusione da Zelig Off (dopo che aveva consegnato addirittura i dati bancari, ricevuto il piano di produzione e anticipato le spese di trasferta) gli è stato detto che il  motivo era che l’autore dello Zelig Lab di Napoli era stato “licenziato”. Invece, un video su YouTube lo mostrava al suo posto, in piena attività.

Il video, appartenente all’emittente campana “Canale 9” è stato rimosso per violazione di Copyright da parte (addirittura e non solo) di R.T.I. e Lega Calcio. Ne riproponiamo il testo (togliendo ogni marchio commerciale) e proponendone una breve sequenza fotografica. Ecco qua:

“Grande successo per il casting organizzato da Z**** Lab di Napoli, diretto da Michele Caputo, in una location particolarmente bizzarra, proprio come gli oltre 50 aspiranti comici che si sono esibiti in vari sketch.
I provini si sono tenuti nei locali della concessionaria (nome di concessionaria), una delle ultime marche arrivate arrivate nel bouquet (marchio commerciale), in via Reggia di Portici.
In giuria, oltre a Michele Caputo, anche (nome di due consulenti) consulenti alle vendite di casa (nome marchio), Claudia Mirra del teatro Diana  e Salvio Cianciabella, uno degli autori di Z****, arrivato a Napoli proprio per scegliere i migliori comici.
Una bella emozione per tutti i vincitori del casting. Questo è solo il primo di una serie di appuntamenti che vedranno Michele Caputo e il suo laboratorio artistico esibirsi al Diana nell’ambito della rassegna “il mercoledì prendila a ridere”. Il programma prevede, nei prossimi appuntamenti, guest star del calibro di Rosalia Porcaro e Peppe Iodice, inoltre tanti altri divertentissimi comici.”

due provinanti

direttore artistico e autore

 

i locali del provino

conduzione - spalla

la commissione giudicante

Ananas Blog (è un lavoro pulito, ma qualcuno lo deve fare)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: