Tag Archives: Pasquale Palma

Made in Sud, la puntata del 7.10.2014 (solo fino a un certo punto)

8 Ott

Gigi Gregoraci

La terza puntata di Made in Sud, in onda martedì 7 ottobre 2015 su Rai 2, ha totalizzato 2.115.000 spettatori e uno share del 8,88%. Qui su Tv Blog il live, a cura di una coraggioso Giulio Pasqui. Qui invece la puntata su Rai Replay. Ananas Blog recensisce solo un’ora, poiché quella è la durata fisiologica di un programma comico, per protestare contro i varietà lunghissimi e di bassa qualità che infestano la comicità italiana. Colpa anche dei comici, disposti ad andare in onda a orari impossibili pur di esserci.

Da notare il silenzio di Pasquale Palma, della produzione, del capoprogetto, degli autori, dopo che nell’ultima puntata era stata detta una battuta appartenente a un altro (leggi qui), tra l’altro inserita in uno sketch mal concepito e mal recitato. Ci si aspetterebbe almeno uno “scusa non lo sapevo” (che non costa nulla, dati i braccini corti che girano di questi tempi). La colpa è anche di un ambiente venuto su senza regole in cui autori e comici sono solo carne da sketch, in cui si può fare qualsiasi porcata che tanto nessuno protesta. Ma non finisce qui, ah, non finisce qui… Continua a leggere

E’ sempre un piacere essere “citati” da Made in Sud

2 Ott
Le Cicale

Le Cicale 2006 – Kowalski

E’ sempre un piacere quando una tua battuta viene citata da una trasmissione del calibro di Made in Sud, soprattutto se la cosa è compiuta da artisti di punta come Pasquale Palma. Nello sketch dell’ex fidanzato (vedi qui a partire dal minuto 26,30) Pasquale ricorda a Fatima Trotta che “Facevamo l’amore tutti i santi giorni… a Pasqua e a Natale” (minuto 27,30). Ohibò, uno pensa, questa la conosco, così va a ripescare Le Cicale 2006, raccolta a cura di Gino & Michele e Matteo Molinari (ai tempi lo scrivente non era considerato un ribelle):

Le Cicale 2006, pagina 47

Le Cicale 2006, pagina 47

Se lo scrivente fosse un tipo polemico, direbbe che la battuta ha girato abbastanza in ambito cabarettistico, che è stata pubblicata in una nota raccolta (Le Cicale, appunto) e che nello sketch sembra inserita un po’ in modo forzato. Vediamola invece in positivo: un omaggio a un ex autore ora blogger.

 

Fatima io non so stare senza battute, non so...

Fatima io non so stare senza battute, non so…

E adesso che si fa? Pasquà, hai utilizzato senza ombra di dubbio la battuta di un altro, in una trasmissione in cui sei pagato per le tue apparizioni (in cui la suddetta battuta era il clou dello sketch). Che vulimme fa? Braccino corto oppure transiamo?

Roberto Gavelli Amministratore di Ananas Blog

In esclusiva: i guadagni e le cifre di Made in Sud

18 Gen

Tunnel Produzioni

Made in Sud è una trasmissione di successo che però sta diventando molto ripetitiva, ma è anche un’agenzia, la Tunnel Produzioni (qui il sito) che co produce il programma di Rai 2 e che ne distribuisce in esclusiva molti artisti. Ananas Blog, coi suoi scarsi mezzi, ha chiesto ad alcuni operatori del settore dell’area campana – napoletana quale sia la situazione del live. Quali sono le cifre che girano? Esistono fenomeni di monopolio, saturazione e sfruttamento?

Invitando anche gli amici della Tunnel Produzioni a dire la loro, ricordiamo che le cifre qui presentate sono “indicative”. Le informazioni qui sotto sono comunque soggettive, “filtrate” da chi è sul territorio, che magari non conosce i dati nel loro insieme, ma ha il polso di ciò che succede in “prima linea”. Anche certe critiche sul metodo sono ovviamente opinioni personali, ma risultano comunque interessanti da conoscere. Vediamo cosa ne è venuto fuori:

QUALI SONO I CACHET DEGLI ARTISTI DI MADE IN SUD?

Nota bene: qui l’elenco degli artisti della TP, con scheda spettacolo e scheda tecnica

NELLO IORIO (Nonno Moderno) è sui 2000 euro ma fa anche le date teatrali (ha uno spettacolo completo regge il palco e il palco regge lui NDR);  I DITELO VOI sono sui 4000/5000 euro (come sopra, ovviamente hanno repertorio, fanno anche le stagioni teatrali). Anche PAOLO CAIAZZO (Tonino Cardamone) fa i teatri e ha una solida preparazione artistica, probabilmente il suo cachet “cabarettistico” è sui 2500 euro. Gli altri di Made in Sud generalmente non sono in cartellone a teatro. Vediamo alcuni di loro: Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: