Tag Archives: Pietro Sparacino

Stand Up Comedy la terza stagione su Comedy Central

9 Mag
Il cast della terza stagione (ci sarà la guest di Giorgio Montanini)

Il cast della terza stagione (ci sarà anche la guest di Giorgio Montanini)

L’appuntamento è per questa sera, lunedì 9 maggio, ore 23.10 su Comedy Central, canale 124 di Sky. Al via la terza stagione di Stand Up Comedy. “Lo show late night che mette a nudo i temi più scottanti che la tv non osa trattare: sesso, droga e religione.” Ovvio, rigorosamente vietato ai minori. Il cast è quello mutuato dal gruppo Satiriasi: “Filippo Giardina, Saverio Raimondo, Francesco De Carlo, Mauro Fratini, Pietro Sparacino, Velia Lalli e la partecipazione speciale di Giorgio Montanini.” Giorgio Montanini, infatti, è duramente impegnato nella realizzazione della terza stagione di Nemico Pubblico, che andrà in onda a giugno su Rai 3.

E cogliamo l’occasione per un ricordo personale: era febbraio di due anni fa, un autore comico televisivo che setacciava l’Italia alla ricerca di buffi personaggini pieni di tormentoni, mi appoggiò una mano  su una spalla e, con un tono paterno come se parlasse a un bambino indietro negli studi, mi disse: “La stand up comedy non andrà mai in televisione, rassegnati”. Dopo poco arrivò la notizia della prima stagione di Stand Up Comedy su Comedy Central. Intanto i personaggini stavano iniziando lentamente a morire. 

Scendere a Roma e assistere alle registrazioni è stata un’emozione forte. C’era un clima euforico e la rivoluzione era nell’aria. Rivoluzione che iniziava allora e che, con tutte le difficoltà di ogni cambiamento, non si è mai fermata.

Ananas Blog (Throw down like a barricade)

PS Qui un’intervista video a Filippo Giardina (del settembre 2015) e qui la svolta live di Giorgio Montanini.

Annunci

da questa sera la seconda stagione di Stand Up Comedy su Comedy Central

2 Feb

 

i 7 comedian di Satiriasi, fighissimi come al solito

i 7 comedian di Satiriasi, fighissimi come al solito

Questa sera comincia l’evento comico più importante della stagione. Azzeriamo tutto il resto, non ce n’è per nessuno: alle 23, su Comedy Central, canale 124 di Sky, inizia la seconda stagione di Stand Up Comedy col gruppo di Satiriasi. Il cast è quello della prima stagione: Filippo Giardina, il fondatore, Pietro Sparacino, Velia Lalli, Francesco De Carlo, Giorgio Montanini, Saverio Raimondo e Mauro Fratini. Andrà avanti per 7 puntate registrate al Circolo Caracciolo di Roma.

I temi saranno quelli di sempre, rigorosamente vietati ai minori ma, supportati da una scrittura davvero incisiva e da una notevole presenza scenica, con uno slogan, scelto per questa stagione, che è “Stand Up is the new Rock’n’ Roll” per dire che gli stand up comedian, quelli veri, sono una figura simile a quella dei front man rock. Filippo Giardina, il leader e fondatore di Satiriasi, commenta con la solita sobrietà la foto ufficiale della seconda stagione sul suo profilo Facebook, con queste parole:

“Ormai tutti sanno che siamo nettamente più bravi degli altri.
Ora dovete rassegnarvi al fatto che siamo anche molto più belli.
Dal 2 febbraio si riparte.
Che Dio vi fulmini!”

L’avvento di Stand up Comedy, il lavoro fatto dai ragazzi di Satiriasi sta davvero cambiando le cose. Mi è capitato, in prima persona, in giro per l’Italia di vedere molti giovani comedian in gamba e preparati e questo fa ben sperare per il futuro.

Roberto Gavelli amministratore di Ananas Blog (Long May You Run)

alcune considerazioni su X Love

11 Gen

 

il cast "iniziale" di XLove

il cast “iniziale” di XLove

Mercoledì 8 gennaio, su Italia 1, è andata in onda una puntata di XLove (presentata come “seconda stagione”) realizzando 1.648.000 telespettatori e uno share del 6,98%. Si tratta di uno spin off de Le Iene, con servizi su amore e sesso, alternati a monologhi stand up, con la conduzione di Nina Palmieri. (Qui il live e la recensione su TvBlog). XLove l’avevano trasmessa il 17 febbraio 2014, poi la programmazione era stata sospesa. Le puntate, comunque, erano già state registrate in anticipo.

Gli stand up comedian originariamente erano Pietro Sparacino, Andrea Pucci, Alberto Patrucco, Antonio Ornano, Debora Villa, Annalisa Arione, Maurizio Lastrico, Alessandro Fullin e la guest Frank Matano. A questi si è aggiunta adesso (tenendo presente che le puntate erano già registrate) Diana Del Bufalo, lanciata da Amici, web star e nota per le sue canzoni demenziali con chiuse spesso oscene (vedi qui il famoso “Delfina”) che farà parte del nuovo cast di Colorado. Continua a leggere

La sesta puntata di Stand Up Comedy su Comedy Central

15 Lug
i 7 comedian di Satiriasi in "Stand up Comedian" su Comedy Central... so Cool!

i 7 comedian di Satiriasi in “Stand up Comedian” su Comedy Central… so Cool!

Lunedì 14 luglio è andata in onda su Comedy Central la sesta puntata di Stand Up Comedy, il gruppo Satiriasi “nudo e crudo” in tv. La puntata è la penultima, intanto stanno già partendo altri progetti, proprio ieri Saverio Raimondo ha esordito con la trasmissione quotidiana Stan Up su Radio 2. Vediamo i contenuti della puntata (qui i tweet delle battute migliori).

Questa volta conduce Mauro Fratini, il lato colto e saggio di Satiriasi che si inerpica su concetti arditi e poi chiude coi racconti evangelici (Non raccontate a nessuno di quello che avete visto.“Chi cazzo ci crederebbe, Gesù, la cosa più normale è la nuvola che parla!”); Saverio Raimondo sugli animali domestici raffrontati ai coinquilini (Gli esseri umani: i peggiori animali domestici che io conosca. E chi ha un coinquilino sa di cosa parlo). Continua a leggere

Stand up Comedy, la puntata 5 su Comedy Central

8 Lug

10402427_10152478477440549_6108573583575985913_n

Lunedì 7 luglio 2014 è andata in onda la quinta puntata di Stand Up Comedy, il gruppo Satiriasi su Comedy Central. Mentre la rivoluzione stand up è iniziata, si rincorrono notizie di un sempre maggiore interessamento verso i 7 ragazzi di Satiriasi: confermata la seconda stagione di Nemico Pubblico su Rai 3, con Giorgio Montanini (e Filippo Giardina e Francesco de Carlo), parte la trasmissione di Saverio Raimondo su Radio 2… eccetera, news destinate a infittirsi in controtendenza con la crisi del settore, è inevitabile. Qui il Twitter delle battute migliori. Vediamo i contenuti della puntata:

Alla conduzione questa volta Saverio Raimondo che inizia con rudimenti di sesso orale col microfono. Poi parla di satira e della necessità di farsi censurare per essere famosi (Il problema della satira in Italia è che non c’è più censura) ma lui non ce l’ha fatta neanche con la battuta: “Papa Ratzinger in Africa aprì all’uso del preservativo, ma aprì troppo e gli si è rotto”; Pietro Sparacino parla di religione con gli insegnamenti che la maestra fanatica religiosa gli dava alle elementari (Se ti comporti male vai a bruciare all’Inferno. Ho fatto preparare il vestito per il mio funerale: ignifugo!). Continua a leggere

Stand Up Comedy: la quarta puntata su Comedy Central

1 Lug
Stand Up Comedy (dal trailer)

Stand Up Comedy (dal trailer)

Lunedì 30 giugno, in seconda serata, è andata in onda la quarta puntata di Stand Up Comedy, il gruppo Satiriasi su Comedy Central, senza censure e all’insegna della libertà di linguaggio. In attesa di raccontare tutte le piccole e grandi rivoluzioni che stanno attraversando l’agonizzante mondo comico – cabarettista italiano (adesso come non mai è il momento di innovare, rischiare, buttarsi nella mischia) va riconosciuto che la rivoluzione più importante in corso la stanno facendo Satiriasi e Comedy Central (qui su Twitter, alcune battute significative) (qui una clip col meglio della puntata).

Vediamo cosa è successo nella puntata: questa volta conduce Francesco De Carlo, l’anima più surreale di Satiriasi, che inizia ricordando le regole, tra cui Nessun travestimento, nessuna parodia, nessun gioco col pubblico (qui parte la standing ovation, wow, che liberazione!). Arriva il sommo Saverio Raimondo che parla dei soldi al passato: non ci sono più (I soldi. Ve li ricordate i soldi? Quanti ricordi…) chiude con toni quasi biblici parlando del futuro “crack universale”. Continua a leggere

La terza puntata di Stand Up Comedy su Comedy Central

24 Giu
strafighi

strafighi

Lunedì 23 giugno, ore 23, su Comedy Central, è andata in onda la terza puntata di Stand Up Comedy, il gruppo di Satiriasi nudo e crudo, la stand up finalmente in Italia e senza censure. Qualcuno mi ha detto: “Ma quelli di Satiriasi ti pagano, visto che li stai pompando così tanto?” Non è così, li ho sostenuti da tempo, senza alcun secondo fine. Anche voi, per favore, osate, stupite, risalite le correnti, innovate, rischiate, combattete per un’idea, uno stile e avrete tutto il sostegno possibile. Le vostre lodi verranno cantate con voce alta e con coro celestiale in sottofondo.

Vediamo alcuni contenuti della puntata (qui la pagina Twitter di Satiriasi dove sono postate alcune battute significative): la conduzione questa volta è affidata a Pietro Sparacino che poi si lancia in un monologo sulla decisione di avere un figlio (Quando una coppia decide di avere un figlio è stupendo. Quando un figlio decide di avere una coppia è diverso) autobiografico da giovane padre qual è. Il primo comedian è Mauro Fratini che, dopo un discorso raffinato sulla storia e sulla crisi (I mutui Sub-Prime, Sotto i Migliori, cioè mutui dati alle persone inaffidabili, ai rincoglioniti!) racconta la vicenda di Gesù che guarisce un indemoniato. Continua a leggere

Stand up Comedy, la seconda puntata (Satiriasi su Comedy Central)

17 Giu
I 7 comedian d'oro di Stand up Comedy

I 7 comedian d’oro di Stand up Comedy

La seconda puntata di Stand up Comedy è andata in onda su Comedy Central (ch 124 di Sky) ieri sera alle 23. Per la prima volta la Stand Up “nuda e cruda” arriva in tv. Questa è una rivoluzione. Vediamo i contenuti della puntata: la conduzione è di Velia Lalli (in ognuna delle 7 puntate si alterna un comedian dei 7 di Satiriasi). Velia introduce la serata con una metafora ardita sul fatto che la stand up è come il sesso anale e poi si lancia in un monologo imperniato sui “froci” (parola usata liberamente per indicare i gay). Quanto mai si è vista una donna usare un linguaggio così libero? e senza un Fabio Fazio a fare da “pompiere” (Lucianina, ma cosa dici?!).

Pietro Sparacino esce questa volta dalla comicità one liner e si avventura nel racconto di quando si stava rollando una sigaretta al semaforo ed è stato fermato dalla Guardia di Finanza. Anche qui c’è però una sezione in cui il comprendonio dei finanzieri viene messo alla prova con delle battute, come quella dell’erezione nel feto (che non riveliamo). Filippo Giardina, fondatore di Satiriasi, se la prende col maschilismo che sarebbe anche colpa delle donne, con un invito a mostrare il “pelo pubico” (il tema è di stretta attualità e anche la cantante Diana del Bufalo ha detto la sua: vedi video). Continua a leggere

Stand up Comedy: le registrazioni per Comedy Central

22 Mag

Satiriasi: un gruppo di comedian al massimo dell’energia!!!

caracciolo-sala1

Un’immagine di repertorio del Circolo Caracciolo

Mercoledì 21 maggio è stata registrata la seconda puntata di Stand up Comedy, la trasmissione coi comici di Satiriasi che andrà in onda su Comedy Central (canale 124 di Sky) a partire da lunedì 9 giugno in seconda serata, per 7 appuntamenti. Ananas Blog era presente nella figura del suo amministratore arrivato con una delegazione romagnola. L’occasione era in effetti imperdibile.

E’ stata l’occasione per vedere un gruppo di comici al massimo dell’energia, cui sta andando tutto bene da un punto di vista artistico, felici di poter parlare liberamente e senza censure su un palco, di fronte a una telecamera. Tutto segue l’onda giusta a partire dalla location: Il Circolo Ricreativo Caracciolo, quasi all’ombra delle Mura Vaticane, luogo davvero simile ai locali che si vedono negli spettacoli dei comedian americani: tavolini con lampada, bel palco con fondale “a muro”.  

Comedy Central crede molto nel progetto e ha deciso, giustamente, di portare la comicità stand up in tv nuda e cruda. A pensarci, il “format” è proprio in linea con i contenuti che il network propone a livello internazionale, mentre in generale il canale italiano ha mantenuto, forse anche per forza maggiore, una linea più cabarettistica, poiché da noi si fa quasi solo quello.

l'immagine di Stand up Comedy

l’immagine di Stand up Comedy

Ogni puntata vede alternarsi 7 comici (Filippo Giardina, Francesco De Carlo, Mauro Fratini, Velia Lalli, Pietro Sparacino, Saverio Raimondo, Giorgio Montanini), nessun “piano d’ascolto” sul pubblico tranne rare eccezioni. La scena e il microfono sono il corollario dell’artista. In ogni puntata, a rotazione, uno dei 7 comedian fa da conduttore (ma sempre in stile stand up). Monologhi lunghi, sugli 8-10 minuti. Il pubblico è tutto dalla loro parte, è lì per il rito collettivo. Le risate e gli applausi sono continui.

Ma, forse, ciò che conta di più è l’energia che gli stand up comedian mostrano quando sono sul palco, felici di dire ciò che dicono (comprese le cose indicibili) e la consapevolezza di quando scendono dal palco, la loro euforia. Satiriasi, fondata da Filippo Giardina inizialmente contro tutto e tutti, è già artefice della riuscita di Nemico Pubblico e sta vivendo un suo ulteriore momento di gloria. Ad alcuni di noi sarà capitata l’euforia di quando le cose vanno bene e certi sogni si avverano. Questi comici, accidenti a loro, la stanno vivendo adesso. Bravi!

Ananas Blog

La prima puntata di X Love (i comedian)

18 Feb
Alberto Patrucco

Alberto Patrucco

La prima puntata di X Love, interessante esperimento di interazione tra monologhi in stile stand-up comedian e servizi stile Le Iene, con la conduzione di Nina Palmieri, ha totalizzato 1.415.000 telespettatori e uno share del 6,67%. Vediamo cosa ci hanno proposto i  monologhisti, messi su fondo azzurro e vestito nero, senza interazioni:

ANDREA PUCCI – Il primo appuntamento con la moglie (vocina suadente di lei). I primi tempi. L’uscita al ristorante. Il cinema (lei sceglie Lezioni di Piano e lui appoggia le palle sulla poltrona vicina). Molto coloradiano, solito buon mestiere.

DEBORA VILLA – Spiega cos’è il sesso. Ma non ci potevamo riprodurre con un copia incolla? L’uomo che starnutisce e impollina l’atmosfera? Ci sono maschi che se lo misurano col goniometro. Un uomo a 80 anni che prende il Viagra vuole fare bella figura al funerale. Per gli uomini i preliminari sono quelli di Champions. Il principe azzurro non esiste o è gay. Perché invidiare il pene se posso avere tutti quelli che voglio? Bel pezzo, un po’ di corsa per stare nei 3 minuti, probabilmente è repertorio.

MAURIZIO LASTRICO – pezzo in terzine in rima che viene annunciato fu censurato in tv (evidentemente a Zelig). Sushi bar – centro messaggi. Alcune battute iniziali: carpaccio di pescecane, è finito il pesce, solo cane. Racconto di problemi intestinali, con la consueta bravura. Urca, non è stand up. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: