Tag Archives: Visual

Religo: visual e stand up secondo Carlo Della Santa

25 Gen

 

Religo, la locandina

Religo, la locandina

Carlo Della Santa è, tra le altre cose, uno dei massimi rappresentati della comicità visual (il mimo su una base sonora) in Italia. Oltre al cabaret e alla vendita di spettacoli, in questo periodo sta portando in scena lo spettacolo teatrale “Religo”. Il 30 gennaio 2016 sarà al Teatro di Vetro di Paolo Duranti.  Sarà poi a Marzo nella rassegna di teatro del Cicco Simonetta curata da Laura Pozone. C’è la collaborazione ai testi di Riccardo Piferi (che salutiamo) e sulla scena la presenza del fido Alessandro Mennuni.

Il progetto è interessante per diversi motivi. Intanto per l’interazione tra monologhi stand up e comicità visual, con puntate sul cabaret e sul teatro di narrazione, senza che una componente danneggi l’altra. Il tema è quello della satira sulla religione vista come la regia occulta del film che stiamo vivendo. Dopotutto certi passaggi della Bibbia non sembrano pari, pari al celebre “Io so’ io e voi non siete un cazzo” del Marchese del Grillo? Continua a leggere

Carlo Della Santa e i suoi “Eventi in Movimento”

2 Giu
il logo di Eventi In Movimento

il logo di Eventi In Movimento

Carlo Della Santa è un attore e cabarettista notoriamente specializzato nella comicità “visual”. E’ passato anche da diverse esperienze televisive: Braccia Rubate all’Agricoltura, Bulldozer, Tribbù, Caffè Teatro Cabaret, Colorado, Central Station). Parallelamente alla sua attività di attore e cabarettista, ha iniziato ad occuparsi di organizzazione di eventi e spettacoli attraverso l’iniziativa Eventi in Movimento (guarda qui il sito).

Ne approfittiamo per chiedergli un suo punto di vista sugli obiettivi di Eventi in Movimento, nell’ottica della situazione della comicità in Italia, in questo periodo di fortissima crisi sia di lavoro, che di organizzazione, che di contenuti:

Carlo della Santa

Carlo della Santa

Facendo questo mestiere, negli anni, mi sono reso conto di come il lavoro sia diminuito per la mia categoria: ci sono sempre meno serate, pagate sempre meno ed il pubblico è sempre più riluttante nei confronti di questo genere d’intrattenimento.

Negli anni ’80, grazie anche al boom economico, i comici riuscivano a lavorare ogni settimana dal venerdì alla domenica, facendo spesso doppia o tripla replica a serata. Questo ritmo lavorativo era la normalità anche per gli artisti che non avevano fama televisiva!

Diverse, a mio avviso, le cause del declino lento e costante della professione del cabarettista in questi ultimi vent’anni. Continua a leggere

Colorado e il teatro con i piedi

30 Ott
Monsieur David a Colorado

Monsieur David a Colorado

Non si fa in tempo a notare che a Colorado almeno qualche sketch originale c’è, che qualcuno ti segnala che non è esattamente così. La segnalazione mi è arrivata lunedì sera. Nello specifico si tratta di Monsieur David (David Rausa) col Teatro del Piede. E’ un pezzo visual che aveva esordito la passata stagione, in cui i personaggi, a ritmo di musica, vengono costruiti sui piedi dell’artista (guarda video della puntata del 28.10).

Monsieur David prende chiaramente (e non lo nasconde) ispirazione da una famosa artista italiana, Laura Kibel, nota anche a livello internazionale per aver portato il “teatro del piede” a una forma raffinata Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: